prenota

prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

domenica, 16 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Ce n'è anche per Cecco a cena

Il nemico alle porte

mercoledì, 24 aprile 2019, 17:00

di aldo grandi

359 morti in Sri Lanka, ma, a quanto pare, la Chiesa di papa Francesco ha altre cose a cui pensare piuttosto che dedicare la propria attenzione e anche qualcosa di più a queste stragi. La verità è che questo pontefice ha gli occhi foderati di prosciutto, ma essendo un gesuita e, quindi, secolarizzato e ben inserito nel mondo, si tratta di un prosciutto particolarmente costoso e, soprattutto, in grado di far vedere e, allo stesso tempo, di nascondere. Stragi come quella avvenute in questi giorni rendono l'idea di che cosa ci attende qualora dovessimo permettere l'accesso indiscriminato a coloro che, con la scusa di guerre, carestie o miseria, entrassero liberamente nel nostro Paese. E non perché tutti potrebbero essere terroristi potenziali, ma perché ne basterebbe anche soltanto uno. Mai come in questo momento, al contrario, porti e frontiere devono restare ermeticamente chiusi e, casomai, va aumentato il numero delle espulsioni di tutti coloro che, venuti a queste latitudini per non fare alcunché e delinquere, rappresentano un pericolo ulteriore per la sicurezza di coloro che, da mane a sera, lavorano per sbarcare il lunario. Questi attentati chiamano direttamente in causa la Chiesa e la figura di papa Francesco il quale, non solo se ne lava le mani come Ponzio Pilato, ma fa anche peggio: nessun accenno se non parole di circostanza, nessuna difesa della cristianità, nessuna voce alzata per far capire che siamo studi di assistere impotenti al massacro di gente che ha soltanto avuto la colpa di essersi fidata dei missionari evangelizzatori spediti a destra e a manca proprio dalla Chiesa stessa.

Ormai è evidente a molti che questo pontefice è un nemico e purtroppo non soltanto alle porte, ma, addirittura, in casa. Egli conosce solo il linguaggio dell'accoglienza dei migranti e, per il resto, fatica a fare scelte nette, drastiche, decise, risolute restando, invece, sempre in mezzo al guado al punto che non si capisce bene più dove sta il concetto del limite invalicabile varcato il quale la Chiesa non è più la casa di Dio, bensì una qualsiasi associazione di volontariato.

Ancora una volta i giornalisti prezzolati e di regime si sono ben guardati dal mandare in onda, sulle televisioni, le immagini delle stragi, quelle crude e reali, però, non quelle addomesticate o addolcite dall'assenza di cadaveri e membra sparse qua e là. Di 359 cadaveri, noi, in Occidente, non ne abbiamo visto nemmeno uno per cui quale può essere il nostro grado di percezione di quanto è avvenuto se esso viene liquidato in pochi minuti di telegiornale infilati tra una notizia e l'altra o in pochi secondi di raccoglimento manifestati da chi, il papa, dovrebbe ergersi a difensore della croce di Cristo invece di prostrarsi a tutto e a tutti pur di aprire le porte a chi viene da altri mondi e, purtroppo, anche da altri evi.

Dispiace che figure come Oriana Fallaci o Ida Magli, due principesse del pensiero libero e coraggioso, siano state quasi dimenticate e più nessuno, oggi, abbia il coraggio, la cultura e l'onestà intellettuale di mostrarle come vere e proprie precorritrici di quanto sta accadendo.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


Avvocato Francesconi


prenota_spazio


auditerigi


Altri articoli in Ce n'è anche per Cecco a cena


giovedì, 13 giugno 2019, 10:35

Va, se ci riesci, dove ti porta il cuore

Era la fine degli anni Novanta. Oreste del Buono, un mito dell'editoria e non solo, propose a questo scribacchino di provincia con aspirazioni nazionali, di pubblicare con Baldini&Castoldi la biografia di Ruggero Zangrandi. Chi scrive, allora, si recò a Milano dove ebbe anche modo di conoscere personalmente Alessandro Dalai, l'editore,...


lunedì, 3 giugno 2019, 16:48

A Massarosa il Pd si lecca le ferite

Pare che questa sera, a Massarosa, ci sia un'assemblea del Pd per affrontare ed individuare le ragioni di una sconfitta elettorale che ha condotto ad essere sindaco Alberto Coluccini da Pian di Mommio. Che cosa, in realtà, ci sia e ci sarà da dire in questo incontro non è dato...


Prenota questo spazio!


martedì, 28 maggio 2019, 00:48

Massarosa non è Media Valle né Garfagnana: l'effetto Marcucci si ferma sul Quiesa

Quando, nel tardo pomeriggio di ieri, abbiamo letto il comunicato diffuso da Aldo Rosati, portavoce, scudiero, braccio destro e, pare, anche sinistro del capogruppo al Senato Andrea Marcucci, abbiamo subito pensato che l'effetto omonimo - effetto Marcucci - se ha avuto il solito, prevedibile esito in Media Valle e Garfagnana, tradizionali...


giovedì, 23 maggio 2019, 11:08

Industriali ed imprenditori désengages

Una volta, alle origini del capitalismo italiano, notoriamente cresciuto non solo per meriti propri, ma anche grazie all'apporto di capitali stranieri, c'erano famiglie che, come nel resto del mondo occidentale, vivevano la propria condizione sociale non tanto come un diritto o un privilegio, ma come una sorta di compito assegnato...


sabato, 18 maggio 2019, 20:09

Barra dritta e avanti tutta

Chi, come il sottoscritto, fa questo lavoro di merda da trent'anni, ha, ormai, compreso quali sono i meccanismi in base ai quali funziona il sistema di quella che, pomposamente, viene definita libertà di informazione. Ci sono insegnanti, giornalisti, editori che si sciacquano la bocca cercando di spiegare ai ragazzi delle...


lunedì, 13 maggio 2019, 15:03

Sinistra, Chiesa e poteri forti contro il popolo. Chi sente di essere italiano non può stare dalla loro parte

E' incredibile. Allucinante, terribilmente, maledettamente serio. Quello che sta accadendo in Italia a livello politico è un tentativo di colpo di stato strisciante messo insieme non dai fascisti, come suggeriscono e vorrebbero gli imbecilli verniciati di rosso, ma dalle élites intellettualoidi della sinistra radical chic choc.


Ricerca nel sito


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!