prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 24 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Confcommercio

Confcommercio: "I rifiuti calano, la differenziata aumenta, ma in provincia di Lucca la tari è alle stelle"

mercoledì, 25 luglio 2018, 14:41

La quantità di rifiuti prodotti cala, la raccolta differenziata (i cui costi di smaltimento sono inferiori rispetto all’indifferenziata) aumenta, ma le tariffe della Tari continuano a salire, con incremento pari a circa il 70 per cento rispetto ad appena 7 anni fa. A svelarlo è una articolata indagine condotta dall’Osservatorio nazionale delle tasse locali di Confcommercio, che svela come la Toscana sia una delle regioni dalla tassazione ben superiore alla media italiana e la provincia di Lucca – all’interno della tabelle regionali – sia uno dei territori che registra parametri superiori alla media nazionale per quasi tutte le voci prese in esame. Qualche dato concreto, per illustrare meglio la questione: per bar, caffè e pasticcerie la media nazionale di spesa per un esercente è pari a 10,68 euro per metro quadrato di superficie, mentre in provincia di Lucca sale a 16,31 euro, poco più del doppio. Per la categoria che comprende ristoranti, pizzerie e pub la media nazionale è di 13,72 euro per metro quadrato, che in provincia di Lucca sale a 22,51 euro, circa il 60 per cento in più. E ancora: per i negozi di abbigliamento, calzature e librerie la media nazionale è di 4,09 euro per metro quadrato, che in provincia di Lucca sale a 5,60 euro. Per gli alberghi senza ristorante, la media nazionale è di 3,64 euro a metro quadrato, che  in provincia di Lucca sale a 4,21 euro, mentre per gli alberghi con ristorante la media è di 4,73 euro, che sale a 5,53 euro in provincia di Lucca. Per le macellerie e i negozi di generi alimentari la media nazionale è di 6,93 euro per metro quadrato, che in provincia di Lucca sale a 10,72 euro. Per i negozi di ortofrutta la media nazionale è di 15,05 euro per metro quadrato, che in provincia di Lucca sale a 19,39 euro. Per gli stabilimenti balneari, infine, la media nazionale è di 2,16 euro a metro quadrato, che in Versilia sale a 3,07 euro.

“I dati dell'Osservatorio – commenta Confcommercio - sono la conferma di quanto le nostre imprese, e il caso della provincia di Lucca è molto eloquente, siano penalizzate da costi dei servizi pubblici che continuano a crescere in modo ingiustificato. Bisogna, dunque, applicare con più rigore il criterio dei fabbisogni e dei costi standard nel quadro di un maggiore coordinamento tra i vari livelli istituzionali, ma soprattutto è sempre più urgente una profonda revisione dell'intero sistema che rispetti il principio europeo ‘chi inquina paga' e tenga conto delle specificità di determinate attività economiche delle imprese del terziario al fine di prevedere esenzioni o agevolazioni. In due parole, meno costi e meno burocrazia per liberare le imprese dal peso delle inefficienze locali di gestione”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


alfrun


auditerigi


il Panda


Altri articoli in Confcommercio


martedì, 9 luglio 2019, 11:24

Prorogato il termine per iscriversi al corso gratuito "Arca" per diventare macellai

Ancora più di 10 giorni a disposizione per iscriversi ad "Arca", corso di formazione finanziato dalla Regione Toscana (e dunque a iscrizione gratuita per i partecipanti) mirato a formare nuove figure professionali nel settore della macelleria, con particolare competenze nella lavorazione delle carni


mercoledì, 3 luglio 2019, 16:52

"Tempi sbagliati per i provvedimenti sulla Passeggiata di Viareggio"

Confcommercio imprese per l'Italia province di Lucca e Massa Carrara interviene per evidenziare alcune criticità, segnalate con forza dai propri associati che lamentano problematiche inconcepibili per questo periodo dell'anno


Prenota questo spazio!


mercoledì, 3 luglio 2019, 11:48

Prorogato il termine per iscriversi al corso gratuito "Arca" per diventare macellai

Ancora più di 10 giorni a disposizione per iscriversi ad "Arca", corso di formazione finanziato dalla Regione Toscana (e dunque a iscrizione gratuita per i partecipanti) mirato a formare nuove figure professionali nel settore della macelleria, con particolare competenze nella lavorazione delle carni


martedì, 2 luglio 2019, 17:05

Saldi estivi, ci siamo quasi: il 6 luglio il via in Toscana, ecco alcune regole da rispettare

I saldi estivi quest'anno avranno inizio sabato 6 luglio per un periodo di 60 giorni di calendario e termineranno quindi il 3 settembre. Confcommercio ricorda ai propri associati che non potranno essere effettuate vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti la data di inizio saldi


martedì, 2 luglio 2019, 15:55

“Guadagnare credito”: il nuovo servizio di Confcommercio per avere un rating ottimale con le banche

Si chiama “guadagnare credito” ed è il nuovo servizio di “coaching” creditizio che Confcommercio Imprese per l’Italia – Province di Lucca e Massa Carrara lancia per supportare e sostenere le piccole e medie imprese associate


giovedì, 27 giugno 2019, 10:48

"TIPIci da Spiaggia": i balneari Sib Confcommercio con i produttori locali

Iniziativa del Sindacato Italiano Balneari per promuovere il binomio produttori locali-operatori turistici


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio