prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 23 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Confcommercio

Confcommercio: "I rifiuti calano, la differenziata aumenta, ma in provincia di Lucca la tari è alle stelle"

mercoledì, 25 luglio 2018, 14:41

La quantità di rifiuti prodotti cala, la raccolta differenziata (i cui costi di smaltimento sono inferiori rispetto all’indifferenziata) aumenta, ma le tariffe della Tari continuano a salire, con incremento pari a circa il 70 per cento rispetto ad appena 7 anni fa. A svelarlo è una articolata indagine condotta dall’Osservatorio nazionale delle tasse locali di Confcommercio, che svela come la Toscana sia una delle regioni dalla tassazione ben superiore alla media italiana e la provincia di Lucca – all’interno della tabelle regionali – sia uno dei territori che registra parametri superiori alla media nazionale per quasi tutte le voci prese in esame. Qualche dato concreto, per illustrare meglio la questione: per bar, caffè e pasticcerie la media nazionale di spesa per un esercente è pari a 10,68 euro per metro quadrato di superficie, mentre in provincia di Lucca sale a 16,31 euro, poco più del doppio. Per la categoria che comprende ristoranti, pizzerie e pub la media nazionale è di 13,72 euro per metro quadrato, che in provincia di Lucca sale a 22,51 euro, circa il 60 per cento in più. E ancora: per i negozi di abbigliamento, calzature e librerie la media nazionale è di 4,09 euro per metro quadrato, che in provincia di Lucca sale a 5,60 euro. Per gli alberghi senza ristorante, la media nazionale è di 3,64 euro a metro quadrato, che  in provincia di Lucca sale a 4,21 euro, mentre per gli alberghi con ristorante la media è di 4,73 euro, che sale a 5,53 euro in provincia di Lucca. Per le macellerie e i negozi di generi alimentari la media nazionale è di 6,93 euro per metro quadrato, che in provincia di Lucca sale a 10,72 euro. Per i negozi di ortofrutta la media nazionale è di 15,05 euro per metro quadrato, che in provincia di Lucca sale a 19,39 euro. Per gli stabilimenti balneari, infine, la media nazionale è di 2,16 euro a metro quadrato, che in Versilia sale a 3,07 euro.

“I dati dell'Osservatorio – commenta Confcommercio - sono la conferma di quanto le nostre imprese, e il caso della provincia di Lucca è molto eloquente, siano penalizzate da costi dei servizi pubblici che continuano a crescere in modo ingiustificato. Bisogna, dunque, applicare con più rigore il criterio dei fabbisogni e dei costi standard nel quadro di un maggiore coordinamento tra i vari livelli istituzionali, ma soprattutto è sempre più urgente una profonda revisione dell'intero sistema che rispetti il principio europeo ‘chi inquina paga' e tenga conto delle specificità di determinate attività economiche delle imprese del terziario al fine di prevedere esenzioni o agevolazioni. In due parole, meno costi e meno burocrazia per liberare le imprese dal peso delle inefficienze locali di gestione”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


alfrun


q3


il Panda


Altri articoli in Confcommercio


mercoledì, 13 febbraio 2019, 09:40

Confcommercio: i corsi in partenza, ecco le date

Riprendono i corsi formativi di Confcommercio, che offrono importanti opportunità di inserimento nel mercato del lavoro nel settore food e nelle professioni regolamentate


mercoledì, 6 febbraio 2019, 13:58

Borsa mercato lavoro Apuo Versiliese: sul piatto 200 posti di lavoro

Appuntamento per 40 aziende (di cui circa metà in arrivo dalla Versilia)  e oltre 300 candidati al Carrara Fiere di Marina di Carrara


Prenota questo spazio!


lunedì, 4 febbraio 2019, 14:11

50&Più: La squadra provinciale di Lucca vince il Trofeo della terza edizione delle Olimpiadi invernali

Si sono concluse a Sansicario (To), nel comprensorio sciistico della Vialattea, le Olimpiadi invernali organizzate da 50&Più dedicate agli sportivi over 50 e non che amano cimentarsi nelle discipline ad alta quota


venerdì, 1 febbraio 2019, 12:55

Solidarietà di Confcommercio ai commercianti di via Mazzini

Confcommercio esprime la sua solidarietà ai commercianti vittime di rapina in via Mazzini, senza dimenticare come purtroppo i furti nelle attività commerciali siano una triste realtà quotidiana, anche quando prive di questi connotati di violenza verso le persone


giovedì, 31 gennaio 2019, 16:54

SIB Confcommercio: "Preoccupati per la balneabilità del nostro mare"

"Rischiamo davvero dei divieti di balneazione per la prossima stagione turistica?". E' la domanda che si fanno i balneari, per bocca del presidente SIB Confcommercio Pier Francesco Pardini, alla luce delle parole del sindaco di Camaiore Del Dotto che ha evidenziato alcune lacune nell'attuazione del progetto sperimentale di salvaguardia della...


martedì, 29 gennaio 2019, 15:00

Borsa mercato lavoro Apuo Versiliese, in campo 41 aziende, 210 persone in cerca di occupazione e più di 100 posti

41 aziende del comparto turistico della Versilia e della costa Apuana, oltre cento posti di lavoro messi sul piatto e duecentodieci persone già iscritte in cerca di una occupazione


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio