prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 18 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Daniele Franceschi, indagati tre sanitari del carcere di Grasse

venerdì, 16 agosto 2013, 15:00

di Letizia Tassinari

E' stata chiusa in Francia l'indagine sulla vicenda di Daniele Franceschi, il viareggino morto nel carcere francese di Grasse il 25 agosto 2010.

E' stato il legale della famiglia Franceschi, l'avvocato Aldo Lasagna, a comunicarlo: "Gli indagati sono tre - ricorda il legale - due infermieri e un medico della struttura sanitaria interna al penitenziario".

Secondo la magistratura francese, i tre indagati non sarebbero intervenuti con efficacia sul malore che accusò Daniele Franceschi, 36 anni, prima di morire.

Fu una vicenda drammatica, e assurda, quella che vide protagonista un viareggino di 31 anni. Daniele Franceschi, carpentiere, padre di un bimbo di 9 anni, morto in una cella del carcere di Grasse, nell’entroterra della Costa Azzurra in Francia.  L’uomo era stato arrestato nel marzo dello stesso anno dalla Gendarmerie francese al Casino’ di Cannes, con l’accusa di falsificazione e uso improprio di carta di credito. A Daniele venne contestato il fatto di aver utilizzato alcune carte di credito non a lui intestate nel momento in cui era andato a prendere le fiches per giocare. Franceschi si era recato nella cittadina francese per una breve vacanza insieme ad alcuni amici. Dopo l’arresto era pero’ iniziato, a suo avviso, un vero e proprio calvario. Alla madre, Cira Antignano, aveva infatti scritto, subito dopo l’arresto, in varie lettere, di essere oggetto quotidiano di una serie di soprusi, maltrattamenti e di non essere stato curato quando si era ammalato di una febbre molto alta nel giugno. Tant’è che la famiglia del 31enne era sempre piu’ preoccupata per questa situazione, oltre al fatto che la detenzione si stava prolungando asenza ancora, a 5 mesi di distanza dall’arresto, si vedesse l’ombra di uno spiraglio o del processo cui avrebbe dovuto essere sottoposto. Il decesso, secondo quanto dichiarato dalle autorità francesi, sarebbe avvenuto nella notte, ufficialmente per “arresto cardiaco”. E i familiari sarebbero stati informati solo tre giorni dopo.

''In base a quanto ci è stato comunicato dalla Francia - aggiunge l'avvocato Lasagna - i risultati non evidenziano chiare responsabilità da parte dei medici dell'ospedale civile di Grasse, perche' dovevano essere i sanitari del carcere a constatare la gravità delle condizioni di Daniele''.

Le richieste di rinvio a giudizio dovrebbero arrivare a fine ottobre. Se la tabella di marcia verra' rispettata, a inizio 2014 potrebbe cominciare il processo al Tribunale di Grasse.

Intanto, il ministro degli Esteri, Emma Bonino, ha scritto alla famiglia Franceschi rispondendo della Lega Italiana dei Diritti dell'uomo e assicurando il massimo impegno del Governo per fare chiarezza sulle vicende sia di Franceschi sia Claudio Faraldi, 29 anni, l'altro italiano morto nel carcere di Grasse, l'8 maggio scorso.


Questo articolo è stato letto volte.


otticaivision


sgro


alfrun


autotecnica


il Panda


Terigi auto 2014-15


vyr


Altri articoli in Cronaca


lunedì, 17 dicembre 2018, 17:37

Il carnevale di Viareggio in lutto per la scomparsa di Giorgio Galli

Il Carnevale di Viareggio piange la scomparsa di Giorgio Galli, artista della cartapesta ed autentico genio dei movimenti. Classe 1928, era fratello dei costruttori Renato e Arnaldo. Proprio con Arnaldo ha firmato tre primi premi “Piangerò domani” del 1985, “I rompi… balle” del 1986 e “Un punto più del diavolo” vincitore...


lunedì, 17 dicembre 2018, 15:17

Blitz antidroga nella pineta di Levante: arrestato pusher marocchino

Si tratta di Harredi Abdlfatah, 23 anni, in Italia senza fissa dimora, già noto alle forze di polizia, sorpreso con diverse dosi di sostanze stupefacenti e materiale per taglio e confezionamento della sostanza


Prenota questo spazio!


lunedì, 17 dicembre 2018, 13:06

Rischio ghiaccio, codice giallo da mezzanotte

La sala operativa unificata permanente della protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per rischio ghiaccio valido dalla mezzanotte di oggi fino alle ore 10 di domani, martedì 18 dicembre, in tutta la Toscana, ad eccezione delle zone costiere e delle isole dell'Arcipelago


sabato, 15 dicembre 2018, 21:39

Viareggio comune virtuoso: decimo posto conquistato in pochi mesi

Decimo posto per Viareggio nella Classifica 2018 del Premio Comuni Virtuosi arrivato quest’anno alla dodicesima edizione, promosso dall’Associazione Comuni Virtuosi con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, di Anci, Ispra, Borghi Autentici d’Italia, Agenda 21 Italia


sabato, 15 dicembre 2018, 21:30

Orti urbani: 34 appezzamenti di terreno al Varignano e al Terminetto

Inaugurati questa mattina gli Orti Urbani: due complessi, uno al Terminetto e l’altro al Varignano finanziati grazie ad un progetto presentato dal Comune di Viareggio e arrivato primo al bando regionale, che ha ottenuto un contributo di 44.490 euro (contributo erogato al 100% della richiesta)


sabato, 15 dicembre 2018, 11:07

Lions a sostegno della canzonetta

Giovedì 7 e venerdì 8 febbraio, saranno di scena i mitici e spassosi sketch della canzonetta. Location d'eccezione, quest'anno, il teatro Puccini a Torre del Lago, nella bellissima sala Caruso