prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 20 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Campagna vaccinale contro il meningococco C, ecco la delibera della Regione

lunedì, 27 aprile 2015, 15:46

Meningite, la giunta regionale ha approvato nella sua seduta di stamani la delibera sulla campagna vaccinale, che contiene tutte le misure di prevenzione adottate dalla Regione. Misure peraltro già annunciate, e avviate, la settimana scorsa. E' il caso comunque di riepilogare punto per punto quanto previsto dalla delibera:

1. integrare e modificare il calendario vaccinale regionale approvato con deliberazione della Giunta Regionale n.367/2015, offrendo attivamente e gratuitamente la vaccinazione con vaccino antimeningococcico tetravalente ACWY ai ragazzi dall'11° anno fino al compimento del 20° anno;

2. offrire la vaccinazione gratuita con vaccino antimeningococcico tetravalente ACWY ai soggetti ai quali viene fatta profilassi in quanto contatti di un caso di meningococco C;

3. offrire la vaccinazione gratuita con vaccino antimeningococcico tetravalente ACWY nella fascia di età 21-45 anni ai soggetti frequentatori delle comunità in cui, nell'anno 2015, si è verificato un caso di sepsi/meningite da meningococco C, secondo quanto riportato negli indirizzi di cui all'allegato 2;

4. approvare il documento "Calendario vaccinale della Regione Toscana e direttive in materia di vaccinazioni. Aggiornamento aprile 2015", parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, contenente quanto stabilito al precedente punto 1)

5. stabilire che per tutto l'anno 2015, il vaccino antimeningococcico tetravalente ACWY venga reso disponibile gratuitamente e su richiesta, nella fascia di età 21-45 anni nelle Aziende USL nelle quali si è verificato un caso di meningite del ceppo C;

6. effettuare un monitoraggio costante dei ceppi circolanti attraverso la genotipizzazione da effettuarsi presso il Laboratorio di Immunologia dell'AOU Meyer;

7. stabilire che la vaccinazione antimeningococcica venga resa disponibile presso i servizi pubblici territoriali (Igiene e Sanità Pubblica e Distrettuale), medici di medicina generale e pediatri di famiglia;

8. impegnare le Aziende Sanitarie a dare piena attuazione agli indirizzi contenuti nelle direttive oggetto del presente provvedimento.

Intanto, la campagna vaccinale è già partita e tutte la Asl si sono attrezzate per offrire al meglio il servizio di vaccinazione, disponendo aperture straordinarie e in qualche caso istituendo numeri dedicati. A fare le vaccinazioni saranno gli ambulatori pubblici delle Asl, ma anche i medici e i pediatri di famiglia.

La campagna vaccinale costerà alla Regione 9 milioni di euro.

Si tratta - sottolineano dagli uffici dell'assessorato - di misure straordinarie per una situazione che ha creato grave allarme nella nostra regione, una risposta coordinata che mette in atto misure a breve, medio e lungo termine, la cui efficacia sarà costantemente monitorata attraverso i laboratori regionali, in particolare quello di immunologia del Meyer, e il raccordo costante della Regione con i propri esperti e quelli dell'Istituto Superiore di Sanità. La situazione che si è realizzata in questi mesi in Toscana presenta aspetti che devono essere approfonditi e che potranno essere esperienza utile per tutta la comunità scientifica e prototipo per situazioni analoghe che potrebbero realizzarsi in futuro.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


alfrun


autotecnica


il Panda


auditerigi


prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


venerdì, 19 luglio 2019, 14:56

Il 5G e l'impatto sulla salute delle persone

In piazza Campioni dalle 21 alcuni rappresentanti dei vari comitati ed associazioni sull'elettrosmog esporranno, in una campagna di informazione, le ultime ricerche sull'inquinamento elettromagnetico ed il 5G e le conseguenze che hanno sulla salute di tutti


venerdì, 19 luglio 2019, 14:09

Nasconde oltre dieci chili di droga dentro la ruota di scorta per piazzarla nelle località turistiche della Versilia: arrestato 45enne

La polizia stradale di Arezzo ha arrestato un uomo che, al volante di una Renault Capture, stava trasportando oltre dieci chili di droga, tra cocaina e hashish, per piazzarla nelle località turistiche della Versilia


Prenota questo spazio!


venerdì, 19 luglio 2019, 13:41

Peschereccio affonda vicino al Cinquale, salvato equipaggio

Un peschereccio iscritto a Marina di Carrara (Carrara), ma facente base nel porto di Viareggio (Lucca) è affondato intorno alle 6 a circa tre miglia da Cinquale (Massa Carrara). I due componenti dell'equipaggio, che sono stati tratti in salvo dal pattugliatore della guardia di finanza di Carrara coordinato dalla capitanerie...


venerdì, 19 luglio 2019, 13:24

Commette una serie di furti nei negozi, arrestato tunisino

I carabinieri della sezione operativa della compagnia di Viareggio hanno arrestato Derbali Ramzi, tunisino, 38 anni, già noto alle forze dell’ordine, poiché individuato quale responsabile di una serie di furti in esercizi commerciali, avvenuti a Viareggio tra il 19 e il 23 maggio


venerdì, 19 luglio 2019, 13:21

Qualità: confermata la certificazione per l'Azienda USL Toscana nord ovest

Prosegue sul territorio dell’Asl Toscana nord ovest il percorso di miglioramento continuo della qualità, che permette di far crescere gli standard dei servizi erogati e di fornire risposte sempre più adeguate ai cittadini


venerdì, 19 luglio 2019, 11:54

Viareggio omaggia Mario Tobino

Sabato 20 e domenica 21 nella bella dimora storica di Villa Borbone due giornate-evento dedicate ad un grande personaggio cittadino: Mario Tobino