prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 20 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Al Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio la Cerimonia del Tè

giovedì, 11 gennaio 2018, 09:04

Il Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio (LU) ospiterà sabato 20 gennaio alle 16.30, presso la storica Sala Butterfly, la Cerimonia del tè secondo il rito e l’abbigliamento tradizionale giapponese. I costumi saranno originali e gli utensili preziosi, proprio per far vivere appieno le emozioni dell’Oriente. Cerimoniera sarà la Maestra Letizia dal Magro, soprano, una delle pochissime italiane specializzate in questa cerimonia. Ha studiato per sette anni in Giappone l’arte della Cerimonia del tè. Verrà coadiuvata da due assistenti, dette “ancelle”. L’evento si tiene sotto l’egida dell’Associazione culturale Ville Borbone e Dimore Storiche della Versilia, cui il Grand Hotel Principe di Piemonte aderisce da qualche mese.

«Pur essendoci ormai affermati come meta per eventi, soprattutto aziendali, grazie alla nostra ampia disponibilità di sale e all’atmosfera versiliese che ci circonda, è la prima volta che ospitiamo una cerimonia di questa tipologia», dichiara Beatrice Pieraccini, Room Division Manager del Grand Hotel, «e siamo veramente lieti di introdurre un aspetto così importante della cultura giapponese, quasi “invitando” il Giappone a Viareggio.

«Crediamo che il Grand Hotel sia una location ideale per quest’evento», afferma Maria Assunta Casaroli, Presidente dell’Associazione culturale Ville Borbone e Dimore Storiche della Versilia. «La sala Butterfly riflette l’evoluzione viareggina dello stile Liberty, che qui s’è sviluppato anche in senso floreale, molto orientaleggiante. Per cui aggiungerà valore alla cerimonia, non ne sarà un semplice sfondo».

L’evento, accessibile con un biglietto di 20 euro a persona, è aperto a tutti. Dopo la cerimonia, che si prevede duri 20 minuti, la Maestra Letizia dal Magro si presterà a coloro che vorranno rivolgerle domande od ottenere approfondimenti. Al termine è prevista una degustazione di una dose di tè matcha giapponese più un dolcetto.


Questo articolo è stato letto volte.


otticaivision


sgro


alfrun


autotecnica


il Panda


Terigi auto 2014-15


vyr


Altri articoli in Cronaca


sabato, 20 ottobre 2018, 18:28

Teatro Jenco: l'apertura domenica 28 ottobre alle 17.30

Grande attesa e un parterre d’eccezione per la cerimonia di inaugurazione del Teatro Jenco ristrutturato. L’appuntamento è per domenica 28 ottobre alle 17,30: special guest, Alessandro Haber, madrina dell’evento Katia Ricciarelli


venerdì, 19 ottobre 2018, 13:25

Controlli in Piazza d’Azeglio, arrestato pusher marocchino

Arrestato il marocchino Jarmouni Ezitouni, 41 anni, già noto alle forze di polizia, in Italia senza fissa dimora e nullafacente, poiché accusato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente


Prenota questo spazio!


giovedì, 18 ottobre 2018, 12:55

Bonifica: i dipendenti esperti si fanno volontari per Calci

Gesto di solidarietà per Calci da parte dei dipendenti del Consorzio 1 Toscana Nord e dell'amministrazione tutta, che ha organizzato tre squadre di intervento nelle zone colpite dall'incendio


giovedì, 18 ottobre 2018, 12:48

Occupano abusivamente un'abitazione, espulsi quattro marocchini

La polizia ha scoperto la presenza all’interno di un'abitazione di quattro cittadini extracomunitari di origine marocchina i quali, dopo esservisi introdotti abusivamente, dormivano su materassi di fortuna. Al suo interno sono stati rinvenuti diversi involucri di cellophane contenenti cocaina e hashish, nonché un tablet ed un telefono cellulare entrambi rubati 


mercoledì, 17 ottobre 2018, 13:46

Adescavano giovani e li rapinavano fuori dai locali: arrestati in tre

Si aggiravano per i locali della marina di Torre del Lago, frequentati da tanti giovani come loro, con l'intenzione di rapinare qualche malcapitato. Si tratta di due uomini e una donna residenti nel comune di Pontedera


mercoledì, 17 ottobre 2018, 13:18

Rossi confermato segretario Cgil Lucca

Rossano Rossi è stato rieletto alla guida della Cgil provinciale di Lucca. Con 61 voti favorevoli e un solo contrario, Rossi proseguirà nell'incarico di segretario generale della Confederazione assunto a giugno 2016. Confermata anche la segreteria composta da Mariarosaria Costabile e Fabrizio Simonetti