prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 24 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Vigili del Fuoco, nelle caserme toscane si torna a cucinare: la soddisfazione della Cgil

venerdì, 12 gennaio 2018, 16:52

Addio pasti preconfezionati, nei distaccamenti delle Caserme dei Vigili del Fuoco della Toscana si torna a cucinare: al 31 dicembre le 15 lavoratrici (più 10 contratti a termine arrivati a scadenza) dell'appalto della ristorazione erano state licenziate, non riassunte dalla Ri.ca, la nuova azienda vincitrice del bando che prevedeva che nei distaccamenti non venisse più preparato il vitto per i lavoratori del Corpo dei Vigili del Fuoco.

Ma ieri a Firenze, dopo le mobilitazioni e le proteste dei giorni scorsi dei lavoratori, tra sindacati regionali di categoria e Ri.ca è stato firmato un verbale di incontro che prevede l'assunzione delle 15 lavoratrici (recuperati anche alcuni dei contratti a termine). 

"Abbiamo vinto una importante battaglia, con grande rilevanza politica - dice Stefano Nicoli di Filcams Cgil Toscana -.Resta un problema: il bando dell'appalto vinto dalla Ri.ca rimane al massimo ribasso, con un taglio di oltre il 40 per cento del monte ore complessivo e con un arretramento pesante della qualità dell'alimentazione dei Vigili del Fuoco, lavoratori che fanno un attività soggetta grandi sforzi psicofisici e per questo la consumazione di un pasto è importantissima. Ora la sfida è portare il problema a livelli nazionali, cioè al ministero dell'Interno che è il soggetto che fa il bando, per evitare il ripetersi di situazioni simili. Vigileremo sulla gestione dell'appalto e ringraziamo la Fp Cgil del Corpo dei vigili del fuoco che si è esposta peun bene comune, rappresentando completamente la confederalità e la contrattazione di sito".

Aggiunge Massimo Marconcini (Coordinamento Vigili del Fuoco, Fp Cgil Toscana): "Si è raggiunto un traguardo che solo alcuni giorni fa sembrava irraggiungibile; una vittoria sindacale di notevole entità anche se nessuno può dirsi contento visto che comunque si è mediato su di una riduzione delle ore degli addetti mensa con conseguente diminuzione salariale. Rimane nostra convinzione che questo sia il frutto di decisioni sbagliate prese dalla Direzione Centrale per le Risorse Logistiche e Strumentali, che ha improntato la nuova gestione del servizio mensa al massimo risparmio senza tener conto dei risvolti che questo avrebbe implicato. Un grandesindacato confederale come il nostro ha una visione che va oltre il problema della singola categoria. Ci è apparso subito chiaro che il risparmio avrebbe generato come conseguenza il taglio occupazionale degli addetti mensa come poi inizialmente accaduto. Comunque non siamo ancora in fondo al percorso e per questo rimarremo vigili sul proseguo della vicenda, e soprattutto delle regole sottoscritte dalle parti in maniera puntuale per le sezioni che riguardano la qualità del servizio ed il mantenimento dei posti di lavoro".


Questo articolo è stato letto volte.


otticaivision


sgro


alfrun


autotecnica


il Panda


Terigi auto 2014-15


vyr


Altri articoli in Cronaca


martedì, 23 ottobre 2018, 09:53

Polstrada, catturato un latitante sull'A/12

La sezione di Lucca, venerdì notte, ha arrestato un albanese di 26 anni, alla guida di una Fiat con tre connazionali in A/12, nei pressi di Pietrasanta. A suo carico la procura di La Spezia aveva spiccato, il 2 ottobre, un ordine di cattura per porto abusivo di armi


lunedì, 22 ottobre 2018, 12:55

Maltempo, estesa allerta vento

Prolungato fino alle ore 10 di domani, martedì 23 ottobre, il codice giallo per vento sulla Toscana centrale. Lo comunica la Sala operativa unica della Protezione civile regionale che ha emesso lo stato di vigilanza a causa delle forti raffiche di Grecale (da nord-est) favorite da un'area di alta pressione...


Prenota questo spazio!


lunedì, 22 ottobre 2018, 12:25

Un condannato per la strage di Viareggio ucciso a colpi di pistola nel fiorentino

La vittima è Salvatore Andronico, di 66 anni, insieme al figlio Simone Andronico di 31 anni, freddati da dei colpi di pistola dal vicino di casa, Fabrizio Berna, di 53 anni. Salvatore Andronico, era dirigente sicurezza nel settore cargo per Trenitalia quando avvenne la strage di Viareggio il 29 giugno 2009...


lunedì, 22 ottobre 2018, 11:38

Enel, interventi per il potenziamento della rete elettrica in Versilia

E-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, comunica che domani effettuerà lavori di manutenzione e potenziamento su porzioni molto circoscritte di rete elettrica di bassa tensione nei territori comunali di Viareggio, Camaiore (Lido), Pietrasanta e Seravezza


domenica, 21 ottobre 2018, 13:03

Maltempo, codice giallo per vento

Codice giallo per vento per tutta la giornata di lunedì 22 ottobre sulla Toscana centrale. Lo comunica la Sala operativa unica della Protezione civile regionale che ha emesso lo stato di vigilanza a causa delle forti raffiche di Grecale (da nord-est) favorite dal vasto campo di alta pressione che si...


sabato, 20 ottobre 2018, 18:28

Teatro Jenco: l'apertura domenica 28 ottobre alle 17.30

Grande attesa e un parterre d’eccezione per la cerimonia di inaugurazione del Teatro Jenco ristrutturato. L’appuntamento è per domenica 28 ottobre alle 17,30: special guest, Alessandro Haber, madrina dell’evento Katia Ricciarelli