prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 19 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Attività del 118 e diritto di cronaca, siglato protocollo Regione-AST

martedì, 13 febbraio 2018, 14:24

Un protocollo d'intesa tra Regione Toscana e associazione stampa Toscana che afferma una forte collaborazione per una corretta comunicazione a tutti gli organi di informazione (carta stampata, agenzie di stampa, radio, tv e online) delle informazioni oggetto del diritto di cronaca riguardanti l'attività del 118, anche attraverso l'organizzazione di incontri formativi congiunti. L'hanno siglato oggi nella sede dell'AST l'assessore regionale al diritto alla salute e il presidente AST Sandro Bennucci.

Nel protocollo si sottolinea che una corretta informazione può essere data solo attraverso la collaborazione fattiva tra le fonti di informazione primarie e gli addetti all'informazione: giornalisti nei diversi ruoli, sia quelli che lavorano negli uffici stampa delle aziende sanitarie che i giornalisti dei vari organi di informazione. E si riconosce l'importanza dell'intermediazione giornalistica per la corretta informazione sui fatti di cronaca, e di una chiara, snella e proattiva collaborazione tra la Regione Toscana, i sistemi di emergenza-urgenza delle aziende sanitarie e gli organi di stampa, ridefinendo e qualificando allo stesso tempo il ruolo dell'addetto stampa delle aziende sanitarie e condividendo tra gli attori modalità omogenee di contenuti e interfaccia.

In base al protocollo firmato stamani, Regione e Assostampa si impegnano a collaborare per l'organizzazione di incontri formativi di FPC (formazione permanente continua) rivolti ai giornalisti, ma che per alcuni temi potranno essere aperti anche a personale del Servizio sanitario regionale. Obiettivo dei corsi formativi, "fornire ai giornalisti conoscenze in ambito sanitario provenienti da fonte istituzionale autorevole e indipendente, e al personale del SSR che potrà essere coinvolto anch'esso quale discente", una più compiuta condivisione delle rispettive prerogative, ruoli e modalità di intermediazione nel rispetto del diritto di cronaca, diritto di informazione e della privacy, a fine di fornire ai cittadini un'informazione corretta e scientificamente validata, contrastando il fenomeno della disinformazione e delle fake news circolanti".

I corsi saranno dedicati alla memoria di Dario Rossi, giornalista della redazione di Toscana Notizie e presidente del Gruppo uffici stampa dell'AST, scomparso nel settembre 2017.

Regione e AST si impegnano anche a promuovere un apposito confronto con il Garante della Privacy, allo scopo di adeguare e meglio chiarire aspetti che l'attuale normativa non contempla, per supportare adeguatamente il ruolo di intermediazione degli addetti stampa, in particolare nei fatti di cronaca. Inoltre - si legge ancora nel protocollo - "Assostampa attraverso la Federazione Nazionale della Stampa e Regione Toscana nell'ambito della Conferenza Stato-Regioni , ognuno per la propria parte, si faranno promotori di una proposta convergente di modifcia della normativa vigente, per meglio esplicitare i rapporto fra gli addetti stampa delle aziende sanitarie e gli enti del SSN e i giornalisti delle varie testate, per la gestione delle informazioni in situazioni di emergenza-urgenza (con particolare riferimento alla normativa di tutela della privacy), al fine di ridefinire e qualificare la stessa intermediazione tra addetto stampa e giornalisti, nell'interess e della corretta informazione ai cittadini".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


alfrun


autotecnica


il Panda


q3


prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


lunedì, 18 febbraio 2019, 19:24

Si presenta in ospedale dichiarando di essere stata vittima di violenza sessuale: indagano i carabinieri

Una donna, italiana, si è presentata la mattina di sabato 16 febbraio al pronto soccorso dell’ospedale Versilia dichiarando di essere stata vittima di una violenza sessuale. Nella notte tra venerdì e sabato si era recata in pineta per acquistare sostanze stupefacenti


lunedì, 18 febbraio 2019, 12:54

Jova Beach Party, attivato tavolo tecnico Wwf Italia-guardia costiera

In funzione degli eventi del Jova Beach Party, di cui il WWF Italia è partner per la sensibilizzazione contro la dispersione di plastica in natura, è stato attivato il tavolo tecnico previsto dal protocollo d'intesa tra la guardia costiera e il WWF Italia


Prenota questo spazio!


lunedì, 18 febbraio 2019, 11:01

Sorpresi con il kit per rubare vestiti: denunciati dalla polstrada

Un 33enne e un 19enne, originari della Georgia, sono stati denunciati dopo essere stati trovati in possesso, nella loro auto, di un marchingegno a calamita, uguale a quello che i negozianti usano per togliere la placca antitaccheggio dai vestiti venduti, e di altri arnesi tipici degli scassinatori, tra forcine e chiavi...


domenica, 17 febbraio 2019, 20:24

Incasso record per il secondo corso mascherato

500 mila euro incassati al botteghino. Un introito da record per le casse Burlamacco. Il secondo corso della manifestazione non aveva mai toccato cifre simili


sabato, 16 febbraio 2019, 23:47

Riapre l'atelier Catarsini in occasione della mostra "L'essenziale Bellezza"


Un luogo nascosto, quasi celato ad occhi indiscreti che in pochi sapevano dell'esistenza, soprattutto nei giovani e che oggi viene riaperto al pubblico in un'occasione speciale. L'atelier Catarsini accoglie le tante persone pervenute alla mostra L'essenziale Bellezza


sabato, 16 febbraio 2019, 17:36

Torna Viareggio in maschera, la rivista ufficiale del Carnevale 2019

Torna “Viareggio in Maschera”, la rivista ufficiale del Carnevale, che dal 1921, ogni anno, racconta il Corso Mascherato. Il Carnevale di Viareggio 2019 è dedicato alla donna ed anche la copertina della rivista vuole celebrare l’universo femminile attraverso una rielaborazione, 90 anni dopo, di quella della rivista del 1929