prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 18 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Cade da una scala e urta violentemente la testa su una paratia

martedì, 13 marzo 2018, 16:44

Alle ore 10.45 circa, la sala operativa della Capitaneria di Porto di Viareggio è stata informata telefonicamente dai responsabili del Cantiere Navale ARPECA di Viareggio in merito ad un incidente occorso ad un operaio a bordo di una nave da diporto di bandiera maltese, tirata a secco nei piazzali del medesimo cantiere per eseguire lavori di manutenzione.

Il titolare di una officina di motori marini di Chiavari (M.P., 51 anni) – incaricata dal Cantiere  navale di eseguire lavori di manutenzione nella sala macchine dello yacht – mentre si recava nel locale motore accessibile da poppa, è scivolato lungo la scala che collega il ponte di coperta alla zona di imbarco, urtando violentemente la testa su una paratia.

Il Comandante dell’unità navale, vista la dinamica dell’incidente, ha prestato la prima assistenza all’operaio e non ha esitato a richiedere l’intervento del servizio 118.

Sul posto, oltre ai titolari del cantiere navale ARPECA ed al personale medico del 118, sono quindi intervenuti i militari della Guardia Costiera, una squadra dei Vigili del Fuoco ed alcuni ispettori dell’ASL Versilia - Servizio prevenzione, igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro.

L’uomo, che è sempre rimasto vigile durante le fasi dell’evacuazione medica, è stato prima stabilizzato a bordo, poi sbarcato mediante l’utilizzo della barella spinale e, quindi, trasportato a mezzo elicottero presso l’Ospedale Cisanellodi Pisa, su valutazione delpersonale medico del 118, per assicurare più rapidi accertamenti sanitari. Qui, dopo i primi approfondimenti  strumentali, i sanitari del Pronto soccorso hanno escluso l’esistenza di traumi cranici, prevedendo la possibilità di dimissioni a breve.

Sono in corso ulteriori indagini congiunte di Capitaneria di porto ed ASL per ricostruire con esattezza la dinamica dell’incidente e verificare che siano state debitamente rispettate tutte le norme in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.


Questo articolo è stato letto volte.


otticaivision


sgro


alfrun


vyr


il Panda


Terigi auto 2014-15


Altri articoli in Cronaca


martedì, 18 settembre 2018, 17:15

Porti: autorità regionale, sì al bilancio di esercizio 2017

La commissione Territorio e Ambiente, presieduta da Stefano Baccelli (Pd), ha licenziato a maggioranza il bilancio di esercizio 2017 dell’Autorità portuale regionale, che si chiude con un utile di circa 8 mila 500 euro


martedì, 18 settembre 2018, 17:08

Prosegue la collaborazione tra il Club Nautico Versilia e l'Istituto Tecnico Nautico Artiglio

Il nuovo anno scolastico dell'Istituto Nautico Artiglio di Viareggio si è aperto con una gradita iniziativa: il primo giorno di scuola, infatti, si è svolta la cerimonia di consegna delle felpe donate dal Club Nautico Versilia agli studenti


Prenota questo spazio!


martedì, 18 settembre 2018, 16:23

Appalti pulizie ferrovie, scatta lo sciopero unitario

Le segreterie nazionali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Fast Ugl hanno proclamato la seconda azione di sciopero, per l'intera giornata del 24 settembre, per i lavoratori degli appalti ferroviari delle pulizie a seguito del mancato rinnovo degli ammortizzatori sociali secondo quanto definito dal D.L. 148/15


martedì, 18 settembre 2018, 14:44

Regolamento urbanistico: al via il percorso informativo dedicato ai cittadini

Cinque incontri in altrettanti quartieri, per la maggiore partecipazione possibile. Primo appuntamento giovedì 20 settembre alle 21 a Villa Paolina


martedì, 18 settembre 2018, 14:12

Tre tonnellate di hashish importate, 18 arresti

La droga giungeva in Italia tramite imbarcazioni appositamente modificate che facevano da spola con il Paese di produzione, ed è proprio a seguito di uno dei viaggi, che nel marzo del 2014, sono stati sequestrati 3000 kg di hashish arrivati presso il porto di Marina di Pisa.


martedì, 18 settembre 2018, 12:29

La Filcams-CGIL organizza un presidio per promuovere la campagna informativa sulla previdenza complementare

Domani la Filcams-CGIL organizzerà un presidio a Viareggio presso la Pineta di Ponente nelle vicinanze del locale “Trocadero” volto a promuovere la campagna informativa sulla previdenza complementare (Cassa Colf) delle lavoratrici e dei lavoratori Badanti e Colf che normalmente il giovedì, nel loro giorno libero, vi si ritrovano insieme per...