Anno 6°

domenica, 22 aprile 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Dieci anni con la garza accanto al cuore, Marchetti (FI): "Ignorate le richieste d'attenzione del paziente"

lunedì, 16 aprile 2018, 11:33

Viareggino, 46 anni, dieci dei quali trascorsi con una garza nel petto, proprio accanto al pacemaker che gli era stato impiantato presso l'ospedale di Massa nel 2007: il caso è stato portato alla luce dal legale del paziente, da cui ha ricevuto mandato a procedere con richiesta danni. «Vorrei anche vedere», sbotta il Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti appresa la notizia da fonti di stampa.

«A colpirmi – sottolinea Marchetti – è certo l'errore compiuto in fase operatoria e che ha messo a grave rischio la salute del paziente, ma più ancora le sue continue richieste d'aiuto per quella protuberanza dolorosa che negli anni gli si era formata sul petto, all'altezza del cuore, e che nessuno a quanto pare ha voluto prendere in seria considerazione effettuando le necessarie verifiche diagnostiche in un paziente cardiopatico».

«Si è dovuto attendere l'esaurimento del generatore, e la conseguente presa in carico del paziente da parte della Fondazione Monasterio di Pisa per la sua sostituzione – prosegue il Capogruppo azzurro – perché venisse rinvenuto l'oggetto causa di tanto malessere. Trovo tutto questo un'aberrazione, spia di un sistema sanitario stressato che colloca la persona ai margini, anziché al centro come dovrebbe essere».

«Che adesso il paziente intenda chiedere ristoro per il danno subito è naturale e legittimo. Noi invece – conclude Marchetti – chiediamo alla Regione che si attivi un'inchiesta interna per capire chi, come e in quali circostanze non abbia posto la debita attenzione rispetto al disagio lamentato dal paziente, onde verificare se e quando si sarebbe potuto individuare il corpo estraneo, risparmiando rischi e malesseri al paziente già provato».


Questo articolo è stato letto volte.



sgro


alfrun


Carismi


il Panda


Terigi auto 2014-15


Altri articoli in Cronaca


domenica, 22 aprile 2018, 16:41

Divieto di balneazione per la Marina di Ponente e Fosso Abate sud

Vietata temporaneamente la balneazione, a fini precauzionali, per la Marina di Ponente e fosso Abate sud. Il provvedimento si è reso necessario dopo che le ulteriori analisi dell’Arpat, richieste dall’amministrazione comunale, hanno evidenziato una minima presenza di e. coli sui campioni effettuati


sabato, 21 aprile 2018, 16:12

«L’Eco del Mare» si aggiudica il premio speciale Mussi-Lombardi-Femiano

Un altro prestigioso riconoscimento per gli studenti del Nautico Artiglio che hanno redatto la rivista scolastica e che, dopo essere stati premiati dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei giornalisti, nei giorni scorsi sono stati protagonisti, insieme alle altre scuole vincitrici, dell’ottava edizione del Premio scolastico sulla memoria e la legalità


Prenota questo spazio!


sabato, 21 aprile 2018, 15:51

Yare 2018: un bilancio positivo per la rassegna dedicata al settore superyacht

Centodieci comandanti, 90 imprese italiane ed estere, 400 partecipanti al Superyacht Captains Forum e 1.500 incontri (B2C – Meet the Captain) nella giornata dedicata al business: numeri che permettono di tirare un bilancio di consolidamento e di miglioramento e che attestano il valore di questa rassegna


sabato, 21 aprile 2018, 09:31

Presidio del Cantiere Sociale Versiliese contro la guerra e il fascismo

Il Cantiere Sociale Versiliese ha promosso un presidio ieri in Piazza Cavour al mercato per invitare la cittadinanza a riscoprire l'importanza delle feste del 25 aprile, festa della Liberazione dal nazifascismo, e del 1 maggio, festa del lavoro


venerdì, 20 aprile 2018, 14:19

Polizia: nuovi agenti sul territorio

Il 18 aprile si sono presentati alla questura di Lucca otto nuovi agenti che, considerati gli avvicendamenti previsti, ne incrementeranno complessivamente l’organico di quattro unità. In parte sono stati destinati al commissariato di Viareggio che è stato potenziato di una unità e al commissariato di Forte dei Marmi


venerdì, 20 aprile 2018, 14:12

Arrestato per spaccio marocchino 25enne

Si tratta di Ejillai Nasdri con precedenti e irregolare sul territorio. Nella sua abitazione sono stati trovati 150 euro in contanti, mezzo chilo di cocaina, in parte ancora da tagliare, materiale per confezionamento, un bilancino di precisione, tre cellulari e tre schede telefoniche Wind