prenota_spazio

Anno 6°

domenica, 18 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Inaugura il museo popolare della pineta

mercoledì, 11 luglio 2018, 12:19

Sabato 14 luglio, alle 18, a Viareggio nella zona dello stadio, lato Viale dei Tigli (adiacente al Kiosko) verrà inaugurato con una festa il MuseoPopolare della Pineta.

Si potranno vedere le opere donate dai molti artisti italiani che hanno aderito alla richiesta di trasformare in un museo a cielo aperto il pezzo di pineta che il “progetto asse di penetrazione” vorrebbe abbattere per creare una nuova via di collegamento verso il mare. Il Museo della Pineta nasce come azione collettiva in difesa del patrimonio naturalistico viareggino, contro il progetto devastante di una vera e propria superstrada a ridosso del Parco, in appoggio al Coordinamento No Asse e promosso dai due collettivi artistici Dada Boom e Superazione.

La festa inaugurale inizierà alle ore 18:00 con la cerimonia presieduta dal direttore artistico del museo dott. Muschio Selvatico e dalla dott.ssa Fortunata Intemperie.Ci saranno visite guidate alle opere mentre cinque gruppi musicali, disposti lungo il percorso del museo, accompegnaranno i visitatori che potranno assistere anche a diverse performance artistiche.
Alle ore 23:00 la festa prosegue al CSOA/SARS, nella zona delle piscine comunali, con una nottata di musica Hip Hop.

Per l’inaugurazione si vedranno le opere che i primi 16 artisti hanno appositamente creato per la pineta. Il Museo sarà poi in continuo aggiornamento per permettere ai tanti altri artisti che si sono detti interessati (come anche alle persone comuni) di esporre una propria creazione negli spazi di questo nuovo Museo Popolare che intende difendere, con gli strumenti dell’arte e della creatività, un impotante pezzo del territorio viareggino dalla solita speculazione utile ai “soliti pochi”. Si vuole così proporre un’altra idea di città e di comunità: inclusiva, solidale, dove la tutela dell’ambiente, della salute, dei diritti e del benessere degli esseri viventi siano al centro e dove la partecipazione sia reale, diffusa e democratica.


Questo articolo è stato letto volte.


otticaivision


sgro


alfrun


autotecnica


il Panda


Terigi auto 2014-15


vyr


Altri articoli in Cronaca


sabato, 17 novembre 2018, 22:22

Monossido di carbonio, evacuata una palazzina

Fuoriuscita di monossido di carbonio intorno alle 22 da un appartamento di una palazzina situata in via Monte Sumbra a Viareggio. Due persone sono state portate in ospedale i  codice rosso


sabato, 17 novembre 2018, 20:09

A Viareggio chiude un'altra attività storica del centro città

A Viareggio chiude un'altra attività storica del centro città. Getta la spugna un altro negozio storico del centro della nostra cittadina. Il 31 dicembre chiuderà i battenti la Casa del Modello, la merceria in via Battisti accanto al Cinema Centrale.


Prenota questo spazio!


sabato, 17 novembre 2018, 19:56

E' già Natale al Maxi Bazar di Viareggio

In anticipo sui tempi e nonostante questo autunno particolarmente caldo e soleggiato, il Maxi Bazar di Viareggio (viale f.lli Cervi zona ex Viareggio Carni) e di Lido di Camaiore (viale Pistelli accanto alla Diffusione del Libro) hanno già allestito le vetrine natalizie


sabato, 17 novembre 2018, 13:10

Sanzionati due pescherecci per detenzione ed utilizzo di reti irregolari

Durante l’ispezione della capitaneria di porto a bordo di un peschereccio della marineria viareggina è stata rinvenuta una rete (seppur asciutta) con maglie inferiori a quelle consentite di 40 mm. Un peschereccio della marineria di La Spezia, invece, è stato sanzionato per l’utilizzo di una rete con maglie inferiori al...


sabato, 17 novembre 2018, 10:34

Mette a segno quattro colpi in poche ore: denunciato ladro seriale

Nella giornata di ieri è stato individuato dalla squadra anticrimine del commissariato di Viareggio l’autore di una serie di furti perpetrati nei giorni scorsi ai danni di quattro esercizi commerciali di Viareggio: si tratta di un trentenne marocchino già noto alle forze di polizia per reati vari


venerdì, 16 novembre 2018, 17:26

Maltempo fine ottobre: alla Toscana 1,5 milioni. Enrico Rossi nominato commissario delegato

Il capo del Dipartimento della Protezione civile ha firmato l'ordinanza che nomina il presidente Enrico Rossi commissario delegato per gli interventi urgenti resi necessari dalla grave ondata maltempo che, a fine ottobre, ha colpito anche la Toscana