prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 12 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Carabinieri sventano furto in una scuola, sorpresi i ladri

giovedì, 11 ottobre 2018, 12:48

La scorsa notte i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Viareggio, durante un mirato servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei furti, sono intervenuti in via Leopardi a Viareggio, presso la scuola materna “Il Melograno”, poiché erano stati segnalati alcuni soggetti sospetti.

Giunti sul posto, i militari dell’Arma hanno notato, effettivamente, degli strani movimenti nel cortile interno della scuola, in particolare la presenza di due soggetti che stavano armeggiando vicino ad una porta dell’istituto. Dunque, i carabinieri sono subito intervenuti ed i ladri, vistisi scoperti, hanno tentato di darsi a precipitosa fuga a piedi ma, dopo un breve inseguimento, uno di loro è stato raggiunto e bloccato.

I due ladri, poco prima, avevano forzato la porta d’ingresso della scuola e vi si erano introdotti nel tentativo di trafugare qualche oggetto di valore ma sono stati sorpresi e fermati dai carabinieri.

Il malvivente bloccato, P.G., 39 anni, viareggino, già noto alle forze di polizia, è stato quindi condotto in caserma e denunciato in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria per il reato di tentato furto in concorso.

Senza il tempestivo intervento degli uomini dell’Arma, probabilmente i malviventi sarebbero riusciti ad asportare diverse apparecchiature didattiche, come computer portatili e proiettori, necessarie alle lezioni scolastiche per la formazione degli alunni.

Intanto, anche i carabinieri del nucleo operativo sono intervenuti presso la scuola materna per effettuare gli accertamenti ed i rilievi tecnici per recuperare eventuali impronte lasciate dal complice al fine di identificarlo.

Rimane alta l’attenzione dell’Arma dei carabinieri al fenomeno dei furti in abitazione, infatti sono stati predisposti mirati servizi, specie notturni, finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio, che proseguiranno anche nei prossimi giorni.


Questo articolo è stato letto volte.


otticaivision


sgro


alfrun


autotecnica


il Panda


Terigi auto 2014-15


vyr


Altri articoli in Cronaca


mercoledì, 12 dicembre 2018, 09:32

Cantieri sulla linea Lucca-Viareggio: stop della circolazione dei treni

Si è svolto nella sede della regione Toscana l’incontro con i responsabili di RFI per la presentazione del piano di lavori che interessano la linea ferroviaria Lucca – Viareggio. Per consentire l’operatività dei cantieri, la circolazione ferroviaria sarà sospesa fra Lucca e Viareggio.


martedì, 11 dicembre 2018, 10:08

Porte aperte alla Casa Famiglia di Don Luigi

Mercoledì 12 dicembre dalle 15 alle 18, continua alla Casa Famiglia Papa Giovanni Paolo 2° (Via Pascoli 44/46 Viareggio) l’iniziativa “100 Famiglie una sola Casa” con un’apertura della struttura a tutta la cittadinanza


Prenota questo spazio!


lunedì, 10 dicembre 2018, 15:24

Sciopero dei gestori di Petrolifera Adriatica (marchio Esso) e di Italiana Petroli (marchi Api-Ip e TotalErg)

Scattano dalle 19 di martedì 11 dicembre tre giorni di sciopero dei gestori di Petrolifera Adriatica (marchio Esso) e di Italiana Petroli (marchi Api-Ip e TotalErg). La decisione da parte sindacato Faib Confesercenti


domenica, 9 dicembre 2018, 17:46

Anche Repubblica Viareggina al corteo No Tav a Torino

Chiara Giorgi di Repubblica Viareggina: "L’8 dicembre rimarrà nel cuore di molti Viareggini che insieme ai compagni di Massa, Lucca e Livorno sono saliti a Torino per prendere parte alla più grande mobilitazione in difesa dell’ambiente che si ricordi negli ultimi anni"


domenica, 9 dicembre 2018, 12:54

Conclusa la settima edizione del Camaiore Film Festival

Anche quest’anno numerosissimi i corti giunti da tutto il mondo, da selezionare. Non è stato facile per la giuria decretare i vincitori, visto l’alto livello dei lavori prodotti


sabato, 8 dicembre 2018, 09:11

Militanti "No Asse" a Torino per manifestare contro la Tav

Oggi i militanti del comitato "No Asse di penetrazione" partiranno alla volta di Torino per partecipare alla manifestazione contro la TAV e le grandi opere inutili. E' stato riempito un autobus in pochissimo tempo e quindi molti di loro saliranno anche con auto proprie