prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 15 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Asl, Costanza Galli nominata direttore della rete aziendale delle cure palliative

giovedì, 8 novembre 2018, 11:13

Costanza Galli, da anni alla guida dell’hospice di Livorno, è stata nominata (Del. DG n. 908 del 29/10/2018) direttore della struttura complessa che sovraintenderà alle cure palliative su tutto il territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest.

“Si tratta di un incarico molto delicato – spiega Costanza Galli – soprattutto in considerazione del fatto che in Toscana sta per partire il processo di accreditamento dei servizi di cure palliative. Sarà così necessario impegnarsi per assicurare un livello di qualità omogeneo in tutte le zone seguendo i requisiti indicati a livello nazionale e regionale. La nuova struttura sarà uno snodo importante della continuità tra ospedale e territorio occupandosi anche di patologie croniche oltre che oncologiche. Nel nostro settore è necessario promuovere servizi che mirino non solo a soddisfare i bisogni fisici delle persone, ma anche quelli spirituali, psicologici e sociali connessi spesso alle tematiche del “fine vita”. Da qui la necessità di stimolare una riflessione etica e culturale su tematiche come la malattia, la morte e la sofferenza”.

Costanza Galli, 47 anni, originaria dell’isola d’Elba, si è laureata nel 1997 in medicina e chirurgia all’università di Pisa. Si è poi specializzata in Oncologia (2002), ha conseguito un master in Cure Palliative all’Università di Milano (2008) ed ha frequentato un corso biennale in bioetica all’università cattolica di Roma (2011). È presidente dell'associazione onlus “La Casa” di Quercianella, residenza di tipo sociale di sollievo e supporto ai senza tetto. Dal 2009 lavora all’hospice dell’ospedale di Livorno.


Questo articolo è stato letto volte.


otticaivision


sgro


alfrun


autotecnica


il Panda


q3


vyr


Altri articoli in Cronaca


martedì, 15 gennaio 2019, 15:19

Disagi per i pendolari nella tratta Lucca - Viareggio

La tanto annunciata chiusura del tratto ferroviario tra Lucca e Viareggio da gennaio a giugno, fin dalla prima settimana di ritorno dalle vacanze natalizie ha iniziato a dare i primi disagi ai pendolari che dovevano tornare a lavoro.


lunedì, 14 gennaio 2019, 20:52

Distrutta la veranda della pasticceria Gambalunga da una macchina

Poteva essere una tragedia quella capitata nella serata di domenica alla pasticceria Gambalunga. Una macchina ha distrutto completamente la veranda andandoci contro a tutta velocità per poi fare marcia indietro e tamponare altri veicoli lungo la carreggiata


Prenota questo spazio!


lunedì, 14 gennaio 2019, 18:00

Piazza Cavour: demoliti altri due chioschi inutilizzati

Con oggi sono 38 i chioschi demoliti mentre per altri 3 è già partito l’avvio del procedimento amministrativo: un iter abbastanza lungo, per salvaguardare prima di tutto il lavoro, che si avvia per mancato pagamento della concessione oppure quando le attività sono chiuse da mesi


lunedì, 14 gennaio 2019, 13:14

Rapina il ristorante di uno stabilimento balneare e aggredisce gli agenti: arrestato giovane marocchino

Un giovane marocchino, H. J. di 23 anni, è stato arrestato dopo aver rapinato il ristorante dello stabilimento balneare “Bagno Teresa”, sulla darsena viareggina, ed aver avuto una colluttazione con glia genti di polizia


domenica, 13 gennaio 2019, 19:38

Una ventina di persone per pulire la pineta adiacente allo stadio

Nel tratto di pineta adiacente allo stadio Torquato Bresciani si sono riuniti, tra le 10.30 e le 12.30, una ventina di volontari con l'intento di pulire, dai rifiuti plastici ed inorganici, questo pezzo di terra


sabato, 12 gennaio 2019, 12:32

Anno intenso per i commissariati di Viareggio e Forte dei Marmi

L’anno 2018 può essere segnalato come un anno di attività molto intensa per la questura di Lucca e i commissariati di Viareggio e Forte dei Marmi, ma anche come un momento di inversione di tendenza per la situazione della criminalità nel capoluogo