prenota_spazio

Anno 6°

lunedì, 25 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

L'ultimo saluto per Renato Verlanti nell’abbraccio di Burlamacco e Ondina

giovedì, 10 gennaio 2019, 17:13

di chiara bernardini

Un vuoto quello lasciato da Luigi Renato Verlanti, maestro della cartapesta deceduto ieri all’età di 90 anni, che sarà difficile colmare per la città di Viareggio. Oggi gli ultimi saluti. La sofferenza per chi sopravvive è dolorosa. Parenti, amici, colleghi e allievi si sono riuniti per dare a Renato Verlanti un ultimo abbraccio in uno dei luoghi a lui più cari, la Cittadella del Carnevale, dove è stata allestita la camera ardente, esattamente come lo stesso Verlanti avrebbe desiderato. Le foto dei carri, i coriandoli e i suoi bozzetti erano lì, intorno a lui, quasi a voler ringraziare anche loro per un’ultima volta il maestro.

Fin da giovanissimo il suo mondo è sempre stato quello dell’allegria e dei colori del carnevale. Nel 1972 la prima mascherata con la collaborazione dello zio, Oreste Lazzeri, il quale gli ha permesso di scoprire la bellezza di questo magico universo. Qualche anno dopo, nel 1977, l’ingresso tra i re della cartapesta.

Alla cerimonia di commiato, svoltasi questo pomeriggio, il vicesindaco di Viareggio, Valter Alberici, ha espresso il suo dispiacere per “una perdita che è di tutta la città. Una figura, quella di Verlanti che merita di essere ricordata anche e soprattutto in futuro, trovando e progettando forme reali per fare in modo che la sua memoria rimanga per sempre viva”.

I nipoti – che solo un mese fa hanno subito la perdita della nonna, moglie di Renato - hanno dedicato commoventi parole all’amorevole parente scomparso, ricordando qualche aneddoto e i valori trasmessi. Nessuna frase fatta, nessuna condoglianza di cortesia. Tutto ciò che è stato detto e tutti coloro che si sono riuniti oggi conoscevano il vero Renato Verlanti e ognuno di loro ha parlato con il cuore.

Tante le dediche e le poesie, i racconti di quotidianità che si sono poi racchiusi nel ringraziamento finale da parte degli stessi nipoti Daniele e Giuditta: “Tu hai avuto moltissimi primi premi, noi solo uno: te”.

La carriera del maestro Verlanti, infatti, conta moltissime premiazioni e riconoscimenti ottenuti con i suoi progetti che per sei volte hanno vinto in prima categoria ai corsi del carnevale insieme al collega e amico Sergio Baroni scomparso nel 2002 all’età di 84 anni.

“Straordinario professionista, dotato di grande umanità - è stato ricordato così oggi da chi lo ha conosciuto da vicino come  i colleghi e l’intera Fondazione del Carnevale- con la sua creatività e abilità ha plasmato la carta dando forma ai colori e ai movimenti, creando così le opere che hanno regalato forti emozioni al pubblico del carnevale.”

Sulle note delle canzoni che più amava, suonate dalla banda ufficiale del Carnevale di Viareggio è stato trasportato al cimitero comunale dove ha avuto luogo la funzione.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


alfrun


autotecnica


il Panda


q3


prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


sabato, 23 marzo 2019, 13:47

Il commiato di Montaruli: "Grazie ai commissariati di Viareggio e Forte dei Marmi"

È stato importante in questi ultimi due anni il lavoro svolto dai commissariati di Viareggio e Forte dei Marmi. Lo ha riconosciuto in conferenza stampa il questore uscente Vito Montaruli, che martedì 26 marzo si insedierà al comando della questura di Treviso. Al suo posto arriverà Maurizio Dalle Mura


sabato, 23 marzo 2019, 13:24

Colombini fa appello contro il Pucciniano: ribadita la richiesta di un risarcimento danni da 3 milioni di euro

Andrea Colombini ricorre alla Corte di Appello di Firenze contro la sentenza del Tribunale di Lucca che nello scorso settembre, in primo grado, pur riconoscendo la legittimità della causa intentata nei confronti del Festival Puccini di Torre del Lago, si opponeva alla richiesta di un risarcimento danni da 3 milioni...


Prenota questo spazio!


venerdì, 22 marzo 2019, 13:25

Reumatologia: offerta più ampia e tempi d'attesa più bassi in Versilia

Da quattro mesi a meno di 10 giorni. E' il miglioramento del tempo d'attesa rilevato oggi rispetto ad alcuni mesi fa nell'ambito territoriale della Versilia per la prima visita reumatologica


venerdì, 22 marzo 2019, 12:23

Indagati per sette furti, finiscono in carcere

Due furti erano stati commessi su auto in Versilia, il primo a Pietrasanta e il secondo a Camaiore, sempre a febbraio, bottino apparecchi elettronici, danaro ed effetti personali


giovedì, 21 marzo 2019, 12:59

Nasce a Lucca Liberation Route Italia: firmato l'atto costitutivo

Hanno sottoscritto l'atto come fondatori i sindaci di Lucca Alessandro Tambellini e di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti, l'assessore alle politiche educative del comune di Capannori Francesco Cecchetti, il direttore del Parco Nazionale della Pace di Sant'Anna di Stazzema Michele Morabito e la presidente di Turislucca Roberta Ferrarini


giovedì, 21 marzo 2019, 12:13

Cesvot Lucca, Pierfranco Severi confermato presidente

Si rinnova la squadra che guida la delegazione Cesvot di Lucca con la riconferma del presidente Pierfranco Severi che torna a gestire il team di operatori che offre servizi gratuiti di orientamento ad associazioni di volontariato, rappresentanti e operatori degli enti pubblici, cittadini