prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 19 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Versilia, scippatori seriali finiscono in manette

sabato, 12 gennaio 2019, 10:42

di virginia volpi

Di loro si era già sentito parlare a giugno, quando dopo 14 episodi di scippi a bordo di ciclomotori rubati in tutta la Versilia, erano stati colti in flagrante dai carabinieri durante l'ennesimo tentativo di sottrarre la borsa ad una turista in vacanza. Si chiamano Luigi Bogazzi, 29 anni, e Claudia Corradi, 34 anni, entrambi di Carrara e già noti alle forze dell'ordine per numerosi reati contro il patrimonio e inerenti al consumo di stupefacenti. 
Il modus operandi era sempre lo stesso: i due, in sella a scooter rubati, sempre modello Vespa (rossa o nera), si recavano nelle varie località della Versilia piene di turisti e persone in bicicletta per aspettare la potenziale vittima. Preferibilmente adocchiavano quelle che andavano in bici con la borsa nel cestino, e dopo aver individuato il bersaglio, si avvicinavano a questa con lo scooter; la donna, dietro, tempestivamente sfilava la borsa dal braccio della vittima o l'afferrava dal cestello. Un attimo, ed erano già in fuga. 
Peccato che un giorno abbiano scelto la donna sbagliata a cui rubare la borsa: una giudice piemontese in vacanza al mare in Versilia. Ed ecco che immediatamente scatta da parte della procura di Torino la richiesta di un'ordinanza di misura cautelare, subito firmata dal giudice per le indagini preliminari che ha condiviso pienamente le inconfutabili prove di colpevolezza dei due scippatori seriali. 
Adesso i due si trovano agli arresti domiciliari: lui a Carrara, lei a San Patrignano. 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


alfrun


autotecnica


il Panda


q3


prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


martedì, 19 marzo 2019, 17:08

Giornata movimentata in porto, lavoro intenso per la guardia costiera di Viareggio

Quella di ieri è stata una giornata intensa per i militari della Capitaneria di porto di Viareggio, impegnati su più fronti nel garantire la sicurezza della navigazione e portuale, la regolare operatività delle banchine e la protezione dell’ambiente marino


martedì, 19 marzo 2019, 12:00

È morto Luigi Piacentini, fondatore di Savema

L’azienda comuncia che rimane chiusa per tutta la giornata di oggi in segno di lutto. I funerali si terranno domani alle 14:30 a Forte dei Marmi, presso la chiesa di Vittoria Apuana


Prenota questo spazio!


lunedì, 18 marzo 2019, 14:00

Tenta di recuperare un natante sequestrato, pizzicato dalle telecamere portuali

Alcuni giorni fa i militari della capitaneria di porto di Viareggio avevano proceduto al sequestro di un natante di colore bianco di circa 4.50 metri senza motore all’ormeggio, apparentemente abbandonato, che intralciava il transito delle unità navali e costitutiva un potenziale pericolo per la sicurezza della navigazione in area portuale


lunedì, 18 marzo 2019, 13:58

A Maria Cristina Mazzavillani Muti il premio Ondina

Mercoledì (20 marzo) la consegna del riconoscimento a una donna straordinaria impegnata nella valorizzazione dei beni culturali e dei valori della cultura italiana


venerdì, 15 marzo 2019, 16:34

Anziano con il cane a piedi in A/12: messi in salvo dalla polstrada

E’ accaduto ieri, nei pressi dello svincolo di Viareggio, quando alcuni automobilisti lo hanno notato nella sua andatura incerta e poco rassicurante, riuscendo appena in tempo a scansare ambedue


venerdì, 15 marzo 2019, 14:32

#FridaysForFuture in corteo a Viareggio

Tutto è nato in Svezia l'estate scorsa quando degli incendi, alimentati da potenti ondate di calore, hanno incenerito molti boschi proprio vicino a dove abitava Greta. La ragazza, sedicenne, decise quindi di scioperare, in modo solitario, dal suo lavoro, la scuola, perché salvare l'ambiente è una missione più importante