prenota_spazio

Anno 6°

giovedì, 22 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Agente aggredito in Pineta, Fervicredo gli offre la tutela legale

mercoledì, 13 febbraio 2019, 16:08

L’Associazione Fervicredo (Feriti e Vittime della criminalità e del Dovere) intende mettere le proprie competenze a disposizione di Aniello Fierro, l’Agente della Polizia di Stato di 28 anni aggredito e gravemente ferito nella pineta di ponente a Viareggio, giovedì 7 febbraio, durante un servizio antidroga.

“La nostra piena e assoluta solidarietà a questo encomiabile poliziotto – afferma Mirko Schio, Presidente di Fervicredo – va manifestata non solo a parole, ma anche con i fatti. E così dovrebbe essere per tutti, a cominciare da chi guida amministrazioni fatte da donne e uomini che si occupano della sicurezza del Paese nella totale consapevolezza dei rischi gravissimi che corrono. Esserci nonostante tutto, esserci anche se non si hanno i mezzi, l’età, i numeri, le dotazioni necessarie. Questo insegnano ogni giorno tutti coloro che, indossando una divisa, tengono fede a un dovere troppo dato per scontato. Questo insegna Aniello Fierro, un giovane indicato da tutti i colleghi come un modello di correttezza e di buona volontà, sempre pronto a un turno in più, a uno straordinario non pagato, a fare ancora e ancora il proprio Dovere. Un poliziotto che svolgendo il proprio lavoro ha subito una barbara aggressione, riportando ferite gravi, e che da un letto d’ospedale ha voluto rimarcare un solo messaggio, di voler tornare a lavoro al più presto. Noi non possiamo che augurarglielo, perché uomini così fanno grande il Comparto sicurezza di questo Paese. E intanto, per parte nostra, vorremmo poter fare noi qualcosa per lui, ed ecco perché gli offriamo tutto il sostegno e l’aiuto di cui possa aver bisogno, a cominciare dalla tutela legale che gli occorrerà nel prosieguo della triste vicenda giudiziaria apertasi dopo la sua aggressione, e che il nostro validissimo avvocato, Luigi Elefante, potrebbe portare avanti con la sua consueta eccezionale professionalità. Aniello rimettiti presto – conclude Schio -, noi siamo qui anche per te"


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


alfrun


autotecnica


il Panda


auditerigi


prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


mercoledì, 21 agosto 2019, 17:01

È morto il giovane colto da malore al bagno Sauro

È morto il giovane colto da malore al bagno Sauro. E' la quarta vittima di questa estate tra la provincia di Lucca e Massa Carrara. Il fatto era successo il giorno di ferragosto


martedì, 20 agosto 2019, 12:12

Camionista trovato morto sulla Bretella

Un camionista romeno di 48 anni, è stato trovato morto, probabilmente per cause naturali, questa mattina verso le 9 nella cabina del suo camion, parcheggiato presso l'area di sosta dell'autogrill sull'autostrada Bretella, in direzione Viareggio


Prenota questo spazio!


lunedì, 19 agosto 2019, 19:32

L'ultimo saluto ad Arnaldo Galli

Se n'è andato a 93 anni un grande maestro accompagnato dalla partecipazione di tutti i carristi e tutti i personaggi della fondazione Carnevale. Oggi sono stati celebrati i funerali nella chiesa di San Paolino


lunedì, 19 agosto 2019, 17:28

Picchia e sequestra la compagna: misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare per un 40enne di Viareggio

Nella giornata di sabato 17 agosto  il commissariato di Viareggio ha dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare a carico di un italiano di 40 anni residente a Viareggio


domenica, 18 agosto 2019, 13:53

Presentati i bozzetti del carnevale 2020

Una presentazione che ha avuto un gran successo di pubblico ed ha visto sul palco Daniele Maffei e Silvia Toniolo illustrare i vari bozzetti dei carri, da quelli delle mascherate isolate fino ad arrivare alle costruzioni di prima categoria


domenica, 18 agosto 2019, 11:47

Ruba in un supermercato e ferisce due dipendenti, rumena fermata dai carabinieri

Intorno alle 12 di ieri è entrata all’interno di un supermercato sul viale Carducci e si è impossessata di alcuni prodotti esposti sugli scaffali, nascondendoli sotto i vestiti. Scoperta da due commessi, per guadagnarsi la fuga, ha colpito questi ultimi con dei calci e ferendoli con un oggetto appuntito, riuscendo poi...