prenota_spazio

Anno 6°

venerdì, 19 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Autista Ctt Nord aggredito da uno zingaro

domenica, 10 febbraio 2019, 20:15

di riccardo cavirani

“Non mi sento più sicuro nello svolgere il mio lavoro: piazza D’Azeglio a Viareggio è ormai terra di nessuno. Esiste un problema sicurezza che mette a rischio anche noi operatori del settore trasporti”. È ancora incredulo Giovanni Regali, autista dell’azienda Ctt Nord, che si sfoga così dopo essere stato aggredito da uno zingaro questa mattina al terminal degli autobus.

“Stamani alle ore 8.50 -racconta Regali- ero sull’autobus pronto a partire per la corsa Tobino- Ospedale. Due zingari si sono seduti ai posti dei passeggeri senza avere il biglietto. Alla mia richiesta di provvedere e di scendere per andare a pagare la corsa, uno è sceso, l’altro, invece mi ha aggredito”.

“Li avrei tranquillamente aspettati mentre pagavano -prosegue il dipendente di Ctt Nord- ma uno dei due ha avuto uno scatto d’ira dopo essersi rifiutato di pagare. Prima ha provato quasi a strangolarmi e poi mi ha spinto giù dal predellino dell’autobus facendomi cadere. Se non fossero intervenuti passanti e colleghi, sarebbe finita molto peggio. Mi sento fortunato per come sono andate le cose”.

L’aggressore, nel trambusto, è riuscito a fuggire, ma sembra essere una persona ben conosciuta alle forze dell’ordine, non nuovo ad episodi di questo genere. Per Regali, che ha passato tutto il giorno al pronto soccorso, la disavventura si è conclusa con un trauma cranico e facciale, distorsione del rachide cervicale ed escoriazioni multiple.

“Da tempo -conclude l’autista che fa parte anche del sindacato Cub trasporti- mi sto battendo per la sicurezza. I vigilantes sui mezzi pubblici non sono una soluzione: ci vogliono le telecamere, che l’azienda ha già stanziato a bilancio ma che ancora mancano. Nella situazione di crisi di personale non ci sono controllori e noi autisti ne paghiamo, troppo spesso, le conseguenze. Domani presenterò  una denuncia su quanto accaduto”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


alfrun


autotecnica


il Panda


auditerigi


prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


venerdì, 19 aprile 2019, 12:10

Asl: conferma per Laura Brizzi come direttrice dei servizi sociali

La Conferenza Aziendale dei Sindaci è stata positivamente sentita in merito alla proposta della direttrice generale della Asl Toscana nord ovest Maria Letizia Casani per la conferma di Laura Brizzi come direttrice dei servizi sociali per un ulteriore mandato


giovedì, 18 aprile 2019, 16:06

Sea, servizi aggiuntivi nelle festività

Nei giorni festivi di sabato 20 aprile, domenica 21 aprile, lunedì 22 aprile, giovedì 25 aprile e mercoledì 1 maggio, in aggiunta ai normali servizi, saranno previsti due operatori sulla Passeggiata di Viareggio in turno pomeridiano dalle 14 alle 18.20 e due operatori in turno serale dalle 15.40 alle 22


Prenota questo spazio!


martedì, 16 aprile 2019, 16:34

Approfittava del mercato per rubare nei negozi: arrestata

Si tratta di una 43enne, originaria di Pistoia e residente Viareggio, disoccupata e censurata, sul conto della quale era stata emessa, il 18 marzo, un’ordinanza di custodia cautelare dal G.i.p. del Tribunale di Lucca, che l’ha ritenuta responsabile delle ipotesi di reato di furto aggravato continuato in concorso con recidiva


martedì, 16 aprile 2019, 14:43

Guida il bus senza aver riposato: la polstrada interrompe la gita scolastica

La polizia stradale di Lucca ha sanzionato l’autista di un bus che stava conducendo a Grosseto una scolaresca, poiché stava guidando da troppo tempo. E’ accaduto ieri in A/12, presso l’area di servizio Versilia ovest, quando una pattuglia della sottosezione di Viareggio ha fermato il mezzo con  58 persone, tra...


martedì, 16 aprile 2019, 10:10

Orgoglio Bianconero, consegnate le ultime donazioni all'Aipd Versilia e a 'In gioco per la solidarietà onlus'

Ancora due donazioni - siamo arrivati a nove, dopo la prima all'associazione 'Il mondo che vorrei' nel gennaio scorso - grazie ai proventi del libro 'Orgoglio bianconero 1919-2019 Cento anni di calcio a Viareggio'


lunedì, 15 aprile 2019, 19:45

Guardia costiera: cinque esercizi commerciali nel mirino

Una vasta operazione di polizia sulla filiera ittica è stata portata a termine in tutta la Regione, a terra ed in mare, dagli uomini della Guardia Costiera Toscana, sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Livorno, sede del 2° Centro Controllo Area Pesca