Anno X

venerdì, 17 settembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Cronaca

La consegna del Premio Ondina 2019 è in punta di piedi con il nome di Carla Fracci

domenica, 10 febbraio 2019, 19:55

di Chiara Bernardini

“La grande forza delle donne è rappresentata, oggi, dalla regina Carla Fracci” ha espresso orgogliosamente questa mattina il sindaco di Viareggio, Giorgio Del Ghingaro, nel momento in cui all’étoile è stato consegnato il premio Ondina 2019.

Carla Fracci, ospite d’onore della cerimonia di apertura del Carnevale – che ad oggi conta 150mila euro d’incassi al botteghino – diventa così il simbolo di quest’edizione.

La consegna questa mattina alla GAMC di Viareggio. Dopo essere stata accolta con un doveroso e sincero applauso, con l’eleganza che la contraddistingue ha ripercorso i momenti più significativi della sua “vita in punta di piedi” attraverso un delicato video creato per l’occasione dalla Fondazione Carnevale. “Emozione, umiltà, amore, passione e disciplina sono i caratteri che rappresentano Carla Fracci – è intervenuta la presidente della Fondazione Marialina Marcucci – ed è per tali motivi che con grande orgoglio le consegniamo il riconoscimento della maschera femminile ufficiale della città”.

La cerimonia si è aperta con le ragazze della scuola di danza classica Erna Bonk. Le giovanissime ballerine partendo dalla “prima posizione” hanno omaggiato l’étoile con un’elegante e coordinata coreografia, al termine della quale Carla Fracci - a dimostrazione della sua umiltà e immensa passione verso la danza classica – si è alzata in piedi per applaudirle, accogliendole poi al suo fianco per la consegna del premio.

“Ho girato a passo di danza tutto il mondo – ha espresso la protagonista della cerimonia – e se sono riuscita a migliorare è solo grazie ai miei insegnati. Cercavo i migliori in ogni luogo andassi, come a Parigi quando ho avuto l’onore di imparare dalla maestra Olga Preobrajenska. L’esperienza e l’aiuto dei più grandi conta moltissimo nella formazione.”

Carla Fracci ricorda di aver danzato, nella sua lunga carriera, per la Versilia e “oggi ricevere questo premio è motivo d’ orgoglio. Rappresentare tutte donne dimostrando che con l’impegno e la disciplina si possono raggiungere traguardi importanti è una cosa meravigliosa”, ha concluso la Donna “con l’iniziale maiuscola”, come ha sottolineato il primo cittadino.

Tra la consegna del premio, diversi fiori, un profumo dalla fragranza di marmo e un gioiello creato da Lucia Giovannetti – raffigurante la maschera Ondina per l’occasione –, l’étoile ha potuto condividere il momento insieme al marito Giuseppe Menegatti. Chiamato a intervenire, ha reso esplicita l’immensa stima, oltre che all’incondizionato amore, che prova per la moglie. Lo stesso, dopo aver ricordato qualche passeggiata “per le strade, in tarda sera deserte, della Versilia in compagnia di artisti come Andrea Viviani e Lorenzo Viani” ha lasciato con orgoglio spazio alla compagna di vita, che si è dedicata ai calorosi saluti di chi oggi era lì per omaggiarla.

Foto Giacomo Mozzi

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

il Panda

auditerigi

prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


giovedì, 16 settembre 2021, 22:01

Green pass per tutti al lavoro dal 15 ottobre

Dal 15 ottobre e fino al 31 dicembre, quando è prevista la scadenza dello stato d'emergenza, il green pass diventa obbligatorio in tutti i luoghi di lavoro e andrà ad incidere direttamente sulla vita di 23 milioni di italiani


giovedì, 16 settembre 2021, 17:35

Estate in Versilia, il bilancio della polizia stradale: 40 patenti ritirate

Settembre è il tempo dei bilanci per la polizia stradale di Lucca che vigila, con le sue donne e i suoi uomini, su una rete stradale a forte vocazione turistica, anche in quest’estate nonostante il Covid-19


Prenota questo spazio!


giovedì, 16 settembre 2021, 16:42

Nicoletti per Piazza Cavour: “Il contratto non è stato ancora firmato, siamo in tempo!”

Niente più mercato e altissimi costi per i commercianti che potrebbero non riuscire a sostenerli: questo il futuro di Piazza Cavour, secondo il gruppo “Viareggio Libera” e il consigliere comunale Tiziano Nicoletti, se venisse firmato il contratto per il project finanziario


giovedì, 16 settembre 2021, 14:27

Smascherato sodalizio della droga capeggiato da una viareggina detta "la marocchina"

La donna si riforniva da un gruppo di tunisini e marocchini che operavano in Viareggio nella Pineta di Ponente ed incassavano dalle cessioni circa 1500 euro al giorno. Video


giovedì, 16 settembre 2021, 09:34

Venerdì ultimo saluto a Leonardo Ciuti

Con immenso dolore, il Collettivo Dada Boom e il Cantiere Sociale Versiliese annuncia la prematura dipartita di Leonardo Ciuti, un meraviglioso personaggio poetico della galassia Reo Dadaista


giovedì, 16 settembre 2021, 09:32

Liberazione di Viareggio: il calendario degli appuntamenti

Proseguono le iniziative in memoria della liberazione di Viareggio organizzate dall’amministrazione comunale di concerto con Anpi Viareggio e l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Lucca