Anno X

domenica, 23 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Cronaca

La consegna del Premio Ondina 2019 è in punta di piedi con il nome di Carla Fracci

domenica, 10 febbraio 2019, 19:55

di Chiara Bernardini

“La grande forza delle donne è rappresentata, oggi, dalla regina Carla Fracci” ha espresso orgogliosamente questa mattina il sindaco di Viareggio, Giorgio Del Ghingaro, nel momento in cui all’étoile è stato consegnato il premio Ondina 2019.

Carla Fracci, ospite d’onore della cerimonia di apertura del Carnevale – che ad oggi conta 150mila euro d’incassi al botteghino – diventa così il simbolo di quest’edizione.

La consegna questa mattina alla GAMC di Viareggio. Dopo essere stata accolta con un doveroso e sincero applauso, con l’eleganza che la contraddistingue ha ripercorso i momenti più significativi della sua “vita in punta di piedi” attraverso un delicato video creato per l’occasione dalla Fondazione Carnevale. “Emozione, umiltà, amore, passione e disciplina sono i caratteri che rappresentano Carla Fracci – è intervenuta la presidente della Fondazione Marialina Marcucci – ed è per tali motivi che con grande orgoglio le consegniamo il riconoscimento della maschera femminile ufficiale della città”.

La cerimonia si è aperta con le ragazze della scuola di danza classica Erna Bonk. Le giovanissime ballerine partendo dalla “prima posizione” hanno omaggiato l’étoile con un’elegante e coordinata coreografia, al termine della quale Carla Fracci - a dimostrazione della sua umiltà e immensa passione verso la danza classica – si è alzata in piedi per applaudirle, accogliendole poi al suo fianco per la consegna del premio.

“Ho girato a passo di danza tutto il mondo – ha espresso la protagonista della cerimonia – e se sono riuscita a migliorare è solo grazie ai miei insegnati. Cercavo i migliori in ogni luogo andassi, come a Parigi quando ho avuto l’onore di imparare dalla maestra Olga Preobrajenska. L’esperienza e l’aiuto dei più grandi conta moltissimo nella formazione.”

Carla Fracci ricorda di aver danzato, nella sua lunga carriera, per la Versilia e “oggi ricevere questo premio è motivo d’ orgoglio. Rappresentare tutte donne dimostrando che con l’impegno e la disciplina si possono raggiungere traguardi importanti è una cosa meravigliosa”, ha concluso la Donna “con l’iniziale maiuscola”, come ha sottolineato il primo cittadino.

Tra la consegna del premio, diversi fiori, un profumo dalla fragranza di marmo e un gioiello creato da Lucia Giovannetti – raffigurante la maschera Ondina per l’occasione –, l’étoile ha potuto condividere il momento insieme al marito Giuseppe Menegatti. Chiamato a intervenire, ha reso esplicita l’immensa stima, oltre che all’incondizionato amore, che prova per la moglie. Lo stesso, dopo aver ricordato qualche passeggiata “per le strade, in tarda sera deserte, della Versilia in compagnia di artisti come Andrea Viviani e Lorenzo Viani” ha lasciato con orgoglio spazio alla compagna di vita, che si è dedicata ai calorosi saluti di chi oggi era lì per omaggiarla.

Foto Giacomo Mozzi

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

il Panda

auditerigi

prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


domenica, 23 gennaio 2022, 12:31

Coronavirus, 10.904 nuovi casi, età media 36 anni. Ci sono 26 decessi

In Toscana sono 664.247 i casi di positività al Coronavirus, 10.904 in più rispetto a ieri (4.363 confermati con tampone molecolare e 6.541 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono l'1,7% in più rispetto al totale del giorno precedente


sabato, 22 gennaio 2022, 17:20

Morto Aldo Cicala: era procuratore capo durante la strage di Viareggio

E' morto Aldo Cicala, ex procuratore capo della Repubblica di Lucca dal 2008 al 2015. Aveva 77 anni, era malato. Era procurarore capo durante la strage di Viareggio, le indagini successive e la fase iniziale del processo di primo grado a Lucca


Prenota questo spazio!


sabato, 22 gennaio 2022, 14:14

Travolta da un pirata della strada, ora è grave in ospedale: "Aiutateci a trovare testimoni"

È stata investita ieri mattina mentre faceva un giro in bicicletta insieme al marito, Pierluigi del Pistoia, di 68 anni, in zona Migliarino. Il conducente dell’auto si è dato alla fuga e la famiglia di Silvia Sarappa, 64enne viareggina, chiede un aiuto concreto 


venerdì, 21 gennaio 2022, 15:28

Rapinano un bar, arrestati romeno e bosniaco

Un uomo di nazionalità rumena di 25 anni e l’altro di nazionalità bosniaca di 29 anni sono stati tratti in arresto a seguito di una rapina effettuata ai danni di un locale di Querceta, il Bar Pasticceria Gino


venerdì, 21 gennaio 2022, 12:41

Giorno della memoria: le iniziative in Versilia

Come ogni anno la provincia di Lucca, l'Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea in provincia di Lucca (Isrec), la Scuola per la Pace e molti comuni del territorio hanno elaborato, coordinato e promosso un articolato programma di iniziative per celebrare il Giorno della Memoria


venerdì, 21 gennaio 2022, 08:32

Attenti al... lupo

Sono oramai anni che viene monitorata la presenza di lupi, o meglio dire ibridi nella zona che va dal parco Migliarino San Rossore fino alla pineta di Viareggio. Da qualche giorno però la situazione è leggermente cambiata, infatti un animale ha fatto la sua apparizione vicino alle abitazioni. Video