prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 20 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

La consegna del Premio Ondina 2019 è in punta di piedi con il nome di Carla Fracci

domenica, 10 febbraio 2019, 19:55

di Chiara Bernardini

“La grande forza delle donne è rappresentata, oggi, dalla regina Carla Fracci” ha espresso orgogliosamente questa mattina il sindaco di Viareggio, Giorgio Del Ghingaro, nel momento in cui all’étoile è stato consegnato il premio Ondina 2019.

Carla Fracci, ospite d’onore della cerimonia di apertura del Carnevale – che ad oggi conta 150mila euro d’incassi al botteghino – diventa così il simbolo di quest’edizione.

La consegna questa mattina alla GAMC di Viareggio. Dopo essere stata accolta con un doveroso e sincero applauso, con l’eleganza che la contraddistingue ha ripercorso i momenti più significativi della sua “vita in punta di piedi” attraverso un delicato video creato per l’occasione dalla Fondazione Carnevale. “Emozione, umiltà, amore, passione e disciplina sono i caratteri che rappresentano Carla Fracci – è intervenuta la presidente della Fondazione Marialina Marcucci – ed è per tali motivi che con grande orgoglio le consegniamo il riconoscimento della maschera femminile ufficiale della città”.

La cerimonia si è aperta con le ragazze della scuola di danza classica Erna Bonk. Le giovanissime ballerine partendo dalla “prima posizione” hanno omaggiato l’étoile con un’elegante e coordinata coreografia, al termine della quale Carla Fracci - a dimostrazione della sua umiltà e immensa passione verso la danza classica – si è alzata in piedi per applaudirle, accogliendole poi al suo fianco per la consegna del premio.

“Ho girato a passo di danza tutto il mondo – ha espresso la protagonista della cerimonia – e se sono riuscita a migliorare è solo grazie ai miei insegnati. Cercavo i migliori in ogni luogo andassi, come a Parigi quando ho avuto l’onore di imparare dalla maestra Olga Preobrajenska. L’esperienza e l’aiuto dei più grandi conta moltissimo nella formazione.”

Carla Fracci ricorda di aver danzato, nella sua lunga carriera, per la Versilia e “oggi ricevere questo premio è motivo d’ orgoglio. Rappresentare tutte donne dimostrando che con l’impegno e la disciplina si possono raggiungere traguardi importanti è una cosa meravigliosa”, ha concluso la Donna “con l’iniziale maiuscola”, come ha sottolineato il primo cittadino.

Tra la consegna del premio, diversi fiori, un profumo dalla fragranza di marmo e un gioiello creato da Lucia Giovannetti – raffigurante la maschera Ondina per l’occasione –, l’étoile ha potuto condividere il momento insieme al marito Giuseppe Menegatti. Chiamato a intervenire, ha reso esplicita l’immensa stima, oltre che all’incondizionato amore, che prova per la moglie. Lo stesso, dopo aver ricordato qualche passeggiata “per le strade, in tarda sera deserte, della Versilia in compagnia di artisti come Andrea Viviani e Lorenzo Viani” ha lasciato con orgoglio spazio alla compagna di vita, che si è dedicata ai calorosi saluti di chi oggi era lì per omaggiarla.

Foto Giacomo Mozzi

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


alfrun


autotecnica


il Panda


q3


prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


mercoledì, 20 febbraio 2019, 14:29

Latitante finisce la benzina sull’A/12: arrestato dalla polstrada

Si tratta di un 39enne originario del Marocco. La polstrada lo ha denunciato per ubriachezza, scoprendo pure che doveva scontare due anni di reclusione per una vecchia condanna per furto e guida in stato di ebbrezza. L'uomo è stato arrestato e ora si trova presso il carcere di Pisa


mercoledì, 20 febbraio 2019, 13:43

Smantellato mercato della droga in pineta: tre marocchini indagati

Associazione finalizzata all'acquisto, trasporto, cessione, vendita e detenzione illecita di ingenti quantità di sostanze stupefacenti, concorso nel traffico e possesso di una pistola: queste le accuse per i tre marocchini pregiudicati che sono stati indagati da parte dei carabinieri di Viareggio al termine di una lunga attività investigativa


Prenota questo spazio!


martedì, 19 febbraio 2019, 16:53

Vigili di prossimità, via libera dalla giunta: ecco dove opereranno gli 80 agenti pagati dalla regione

Arriva in Toscana la sperimentazione sui ‘vigili di quartiere', ottanta in quindici comuni. E la Regione è pronta a sostenerne i costi per tre anni. Una spesa di 3 milioni ogni anno. Un modo per alzare la percezione di sicurezza nelle città, con pattuglie a piedi che, lavorando nelle strade...


martedì, 19 febbraio 2019, 11:33

Azimut-Benetti, vertice in regione sul futuro di Viareggio e Livorno

Domani, 20 febbraio, l'unità di crisi. Il segretario della Uilm Area Nord Toscana, Giacomo Saisi: "Tornare a produrre tutte le imbarcazioni in vetroresina a Viareggio. Chiarezza sul futuro del cantiere di Livorno"


martedì, 19 febbraio 2019, 11:04

Irregolarità nel cantiere edile, denunciato titolare della ditta e segnalato committente dei lavori

Il nucleo Ispettorato del lavoro, a seguito di una verifica presso un cantiere edile a Viareggio, ha denunciato all’autorità giudiziaria il titolare della ditta e segnalato il committente dei lavori presso lo stesso cantiere, per non avere verificato l’idoneità tecnica dell’impresa affidataria dei lavori


lunedì, 18 febbraio 2019, 19:24

Si presenta in ospedale dichiarando di essere stata vittima di violenza sessuale: indagano i carabinieri

Una donna, italiana, si è presentata la mattina di sabato 16 febbraio al pronto soccorso dell’ospedale Versilia dichiarando di essere stata vittima di una violenza sessuale. Nella notte tra venerdì e sabato si era recata in pineta per acquistare sostanze stupefacenti