prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 20 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Viareggio e Camaiore ricordano i martiri delle foibe

domenica, 10 febbraio 2019, 10:39

di giacomo mozzi

Una grande corona d'alloro posta al centro del ponte che collega Viareggio a Camaiore sulla Fossa dell'Abate in ricordo dei martiri delle foibe. Il 10 febbraio ricorre la giornata del ricordo, nata con l'intento di commemorare i cittadini italiani morti infoibati durante gli avvenimenti dal 1943 al 1946 in Friuli, dove persero la vita migliaia di persone all'interno di queste cavità ad opera dei soldati dell'esercito di liberazione Jugoslavo contro la popolazione italiana, sia fascista che non fascista. 

Dopo gli squilli di tromba del trombettista della polizia di stato viene posizionata la ghirlanda commemorativa con la scritta del ricordo da parte dei due comuni. L'assessore di Viareggio, Maurizio Manzo, prende la parola: " Sono stati più di 11mila morti quelli in questa triste pagina di storia che l'Italia ha voluto dimenticare, ma che è stata raccontata ed ora viene ricordata. Le vittime di qualsiasi strage non possono essere dimenticate, soprattutto se si parla di vittime causate dall'odio etnico tra persone umane". 

Dopo le parole dell'assessore di Viareggio il consigliere comunale di Camaiore, Graziano Dalle Luche, legge una toccante poesia sull'argomento; dopo questa lettura la cerimonia di commemorazione viene conclusa e del suo avvenimento rimarrà solo la ghirlanda finalmente con la scritta dei due comuni limitrofi.  

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


alfrun


autotecnica


il Panda


q3


prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


mercoledì, 20 febbraio 2019, 14:29

Latitante finisce la benzina sull’A/12: arrestato dalla polstrada

Si tratta di un 39enne originario del Marocco. La polstrada lo ha denunciato per ubriachezza, scoprendo pure che doveva scontare due anni di reclusione per una vecchia condanna per furto e guida in stato di ebbrezza. L'uomo è stato arrestato e ora si trova presso il carcere di Pisa


mercoledì, 20 febbraio 2019, 13:43

Smantellato mercato della droga in pineta: tre marocchini indagati

Associazione finalizzata all'acquisto, trasporto, cessione, vendita e detenzione illecita di ingenti quantità di sostanze stupefacenti, concorso nel traffico e possesso di una pistola: queste le accuse per i tre marocchini pregiudicati che sono stati indagati da parte dei carabinieri di Viareggio al termine di una lunga attività investigativa


Prenota questo spazio!


martedì, 19 febbraio 2019, 16:53

Vigili di prossimità, via libera dalla giunta: ecco dove opereranno gli 80 agenti pagati dalla regione

Arriva in Toscana la sperimentazione sui ‘vigili di quartiere', ottanta in quindici comuni. E la Regione è pronta a sostenerne i costi per tre anni. Una spesa di 3 milioni ogni anno. Un modo per alzare la percezione di sicurezza nelle città, con pattuglie a piedi che, lavorando nelle strade...


martedì, 19 febbraio 2019, 11:33

Azimut-Benetti, vertice in regione sul futuro di Viareggio e Livorno

Domani, 20 febbraio, l'unità di crisi. Il segretario della Uilm Area Nord Toscana, Giacomo Saisi: "Tornare a produrre tutte le imbarcazioni in vetroresina a Viareggio. Chiarezza sul futuro del cantiere di Livorno"


martedì, 19 febbraio 2019, 11:04

Irregolarità nel cantiere edile, denunciato titolare della ditta e segnalato committente dei lavori

Il nucleo Ispettorato del lavoro, a seguito di una verifica presso un cantiere edile a Viareggio, ha denunciato all’autorità giudiziaria il titolare della ditta e segnalato il committente dei lavori presso lo stesso cantiere, per non avere verificato l’idoneità tecnica dell’impresa affidataria dei lavori


lunedì, 18 febbraio 2019, 19:24

Si presenta in ospedale dichiarando di essere stata vittima di violenza sessuale: indagano i carabinieri

Una donna, italiana, si è presentata la mattina di sabato 16 febbraio al pronto soccorso dell’ospedale Versilia dichiarando di essere stata vittima di una violenza sessuale. Nella notte tra venerdì e sabato si era recata in pineta per acquistare sostanze stupefacenti