prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 27 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Furto alla Croce Verde di Viareggio: tre arresti

giovedì, 14 marzo 2019, 12:20

I carabinieri di Viareggio mettono a segno un altro risultato nel contrasto ai ladri in appartamenti ed esercizi pubblici. Intensificati i servizi straordinari di controllo del territorio versiliano e nelle ore notturne i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Viareggio, impegnati in specifici servizi di prevenzione dei reati predatori, hanno tratto in arresto tre persone, due italiani ed un cittadino rumeno, tutti con precedenti penali e senza fissa dimora. I malviventi sono stati fermati in flagranza di reato dopo aver commesso un furto aggravato all’interno della sede, adibita ad ambulatori, della Croce Verde di Viareggio.

Intorno all'1 di oggi, infatti, i tre soggetti sono stati notati in zona “Darsena” da una pattuglia di carabinieri in abiti civili della sezione operativa che, insospettiti, ne hanno monitorato i movimenti sino a raggiungere Viale Europa dove, dopo aver forzato la porta d’ingresso, si sono introdotti all’interno della struttura sanitaria della Croce Verde uscendone dopo circa 10 minuti. All’uscita però i malviventi hanno trovato ad attenderli i militari che, supportati anche da una pattuglia della sezione radiomobile che intanto si era avvicinata in zona, li hanno immediatamente fermati.

I successivi accertamenti eseguiti dai carabinieri sulla scena del crimine hanno consentito di appurare che i tre fermati, dopo aver forzato la porta d’ingresso degli ambulatori, si erano impossessati all’interno degli stessi di due computer portatili. Inoltre, era stata forzato un distributore di bevande da cui erano state asportate monete per una somma di 60 euro circa.
Per questo, i tre soggetti sono stati arrestati.

I computer portatili ed il denaro sono stati invece sottoposti a sequestro penale e saranno successivamente riconsegnati ai legittimi proprietari.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


alfrun


autotecnica


il Panda


q3


prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


martedì, 26 marzo 2019, 11:55

Proseguono i lavori per il potenziamento della rete elettrica a Torre del Lago

Proseguono le operazioni di E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, per il restyling del sistema elettrico a Torre del Lago Puccini


martedì, 26 marzo 2019, 11:50

Maurizio Dalle Mura è il nuovo questore

Si è presentato stamani ai giornalisti il nuovo questore di Lucca, Maurizio Dalle Mura. Originario di Carrara, 61 anni, stato libero, Dalle Mura è stato fino alla scorsa settimana questore a Treviso. "Sono contento di essere a Lucca" ha dichiarato in conferenza stampa


Prenota questo spazio!


lunedì, 25 marzo 2019, 18:16

Codice arancione per vento

Si è tenuto questo pomeriggio presso la sala operativa della Protezione civile regionale il punto di coordinamento tecnico in previsione dell'allerta arancione per vento che scatta stasera dalle 21 fino alla mezzanotte di domani, martedì 26 marzo su tutta la Toscana, ad esclusione delle zone del nord-est e del nord-ovest,...


sabato, 23 marzo 2019, 13:47

Il commiato di Montaruli: "Grazie ai commissariati di Viareggio e Forte dei Marmi"

È stato importante in questi ultimi due anni il lavoro svolto dai commissariati di Viareggio e Forte dei Marmi. Lo ha riconosciuto in conferenza stampa il questore uscente Vito Montaruli, che martedì 26 marzo si insedierà al comando della questura di Treviso. Al suo posto arriverà Maurizio Dalle Mura


sabato, 23 marzo 2019, 13:24

Colombini fa appello contro il Pucciniano: ribadita la richiesta di un risarcimento danni da 3 milioni di euro

Andrea Colombini ricorre alla Corte di Appello di Firenze contro la sentenza del Tribunale di Lucca che nello scorso settembre, in primo grado, pur riconoscendo la legittimità della causa intentata nei confronti del Festival Puccini di Torre del Lago, si opponeva alla richiesta di un risarcimento danni da 3 milioni...


venerdì, 22 marzo 2019, 13:25

Reumatologia: offerta più ampia e tempi d'attesa più bassi in Versilia

Da quattro mesi a meno di 10 giorni. E' il miglioramento del tempo d'attesa rilevato oggi rispetto ad alcuni mesi fa nell'ambito territoriale della Versilia per la prima visita reumatologica