prenota_spazio

Anno 6°

giovedì, 20 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Giornata movimentata in porto, lavoro intenso per la guardia costiera di Viareggio

martedì, 19 marzo 2019, 17:08

Quella di ieri è stata una giornata intensa per i militari della Capitaneria di porto di Viareggio, impegnati su più fronti nel garantire la sicurezza della navigazione e portuale, la regolare operatività delle banchine e la protezione dell’ambiente marino.

Nella tarda mattinata è giunto all’imboccatura del porto, proveniente dalla Turchia, un convoglio composto da un rimorchiatore di Genova ed un guscio di una nave in costruzione, della lunghezza di ben 42 metri, della società Perini Navi.

Nel successivo trasferimento presso il bacino dello stesso cantiere Perini, proprio all’altezza della bocchetta di comunicazione tra le Darsene Europa ed Italia, uno dei rimorchiatori in assistenza ha avuto una avaria.

Il guscio è stato momentaneamente assicurato alla banchina prospiciente il cantiere navale Del Carlo, nell’attesa che attraverso le risorse di altri cantieri navali ed operatori portuali specializzati, peraltro resisi immediatamente disponibili, si riuscissero a completare le delicate operazioni di rimorchio ed ormeggio.

Le attività sono state coordinate dalla sala operativa e dal personale degli uffici tecnica e nostromi della guardia costiera viareggina, con l’impiego anche della motovedetta CP 813 intervenuta a garantire la cornice di sicurezza a tutela delle unità in transito e degli operatori.

Seguiranno i dovuti accertamenti tecnici della Capitaneria di porto per risalire alle cause di quanto avvenuto.

Poco dopo, un natante a vela di 5 metri in pessime condizioni di manutenzione è stato rinvenuto semi affondato lungo la sponda Nord del Canale Burlamacca del porto di Viareggio.

Fortunatamente, il natante era sprovvisto di motore per cui non si è verificato nessun inquinamento all’ambiente marino circostante.

I militari, tramite l’aggiornata banca dati dei responsabili delle varie unità navali presenti in porto, hanno rapidamente rintracciato il proprietario, residente a Lucca, diffidandolo ad adottare al più presto tutte le idonee iniziative per la risoluzione della problematica.

Con il determinante intervento di una ditta locale, il natante è stato quindi trasferito in sicurezza presso la Banchina Lenci, per le successive operazioni di alaggio conclusesi positivamente nella tarda mattinata odierna.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


alfrun


autotecnica


il Panda


auditerigi


prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


giovedì, 20 giugno 2019, 09:13

Forte esplosione in un camping: incendiate quattro roulotte

Alle 7 il personale del 118 è intervenuto con due ambulanze, insieme a vigili del fuoco del comando di Lucca, per un incendio sviluppatosi all'interno della struttura turistica a causa dell'esplosione di una bombola di gpl


mercoledì, 19 giugno 2019, 22:29

Tamponamento sulla A12, uno dei conducenti estratto dall'abitacolo dai vigili del fuoco

I vigili del fuoco del comando di Pisa sono intervenuti alle 18.55 per un incidente stradale sull’autostrada A 12 in prossimità dello svincolo per Lucca direzione Firenze


Prenota questo spazio!


mercoledì, 19 giugno 2019, 20:52

Prima prova dell'esame di maturità, Ungaretti e Sciascia tra le tracce dell'esame di italiano

Proprio oggi si è palesato davanti agli studenti il giorno più temuto e atteso: la prima prova dell'esame di maturità. La campanella è suonata alle 8:30 ed i giovani candidati si sono trovati davanti i plichi telematici con all'interno le tracce


mercoledì, 19 giugno 2019, 17:55

Controlli della polizia, denunciato un 20enne

Si tratta di J.M. originario di Viareggio. Il personale di polizia del commissariato di Viareggio lo ha fermato a Torre del lago, vicino a un distributore di carburanti


mercoledì, 19 giugno 2019, 11:11

Scompenso cardiaco: incontri medico-paziente all'Ospedale Versilia

Gli esperti della salute del cuore dell'Ospedale Versilia incontrano, sabato 22 giugno, pazienti e caregiver per sensibilizzare sui rischi dello scompenso cardiaco, anche durante la stagione estiva


martedì, 18 giugno 2019, 16:08

Zeffirelli come Oriana, fiorentino scomodo e anticomunista

In occasione della morte di Franco Zeffrirelli, le Gazzette pubblicano un ricordo di Marcello Mancini, collega ed ex direttore del quotidiano fiorentino La Nazione