Anno X

venerdì, 14 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Cronaca

GrIG: "A Viareggio si pavimentano i parcheggi con la marmettola?"

sabato, 30 marzo 2019, 10:51

Stefano Deliperi del Gruppo d'Intervento Giuridico onlus interviene dopo le preoccupazioni avanzate dai residenti.

"Alla fine di gennaio 2019 - esordisce - i residenti della zona vedono un paio di camion carichi di materiale biancastro che viene poi utilizzato per pavimentare il parcheggio per autoveicoli situato nella zona verde fra Via del Forcone e Via E. Paladini, a Viareggio. Basta un po' di vento e si alza una polverina biancastra che non pare un tonico per la salute. Se si trattasse davvero di marmettola, come paventano i residenti, i rischi ambientali e per la salute pubblica sarebbero intuitivi".

"Infatti - spiega -, la marmettola è costituita dal residuo dell'estrazione e lavorazione del marmo e dei materiali lapidei e potrebbe esser considerata sottoprodotto solo in quanto siano soddisfatti tutti i requisiti di cui all'art. 184 del decreto legislativo n. 152/2006 e s.m.i.    In caso contrario, è sempre qualificata come rifiuto (codice "CER 01 04 13 - rifiuti prodotti dalla lavorazione della pietra, diversi da quelli di cui alla voce 01 04 07"),come ricorda l'A.R.P.A.T. e indica la giurisprudenza (vds. Cass. pen., Sez. III, 19 dicembre 2008, n. 47085)".

"L'associazione ecologista Gruppo d'Intervento Giuridico onlus - conclude -, raccogliendo le preoccupate segnalazioni dei residenti, ha, quindi, inoltrato (29 marzo 2019) una specifica istanza di accesso civico, informazioni ambientali e adozione degli opportuni provvedimenti al Ministero dell'Ambiente, alla Regione Toscana, all'A.R.P.A.T., al Comune di Viareggio e ai Carabinieri del N.O.E. A Viareggio si pavimentano i parcheggi con la marmettola, cioè con un rifiuto? Se così fosse, sarebbe proprio il caso di cambiare registro".

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

il Panda

auditerigi

prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


venerdì, 14 maggio 2021, 18:18

Si consegnano le borse di studio in memoria del senatore Milziade Caprili

Saranno consegnate mercoledì 19 maggio alle ore 17.30, presso il giardino scolastico della scuola secondaria di primo grado "Franca Papi", le borse di studio in memoria del senatore Milziade Caprili


venerdì, 14 maggio 2021, 18:12

I lavoratori del gioco legale si mobilitano: “Fateci riaprire in sicurezza”

In occasione della giornata di mobilitazione nazionale dei lavoratori del settore del gioco legale indetta da Filcams Cgil, Fisascat CISL e UILtucs, si è svolta un’assemblea regionale, alla quale hanno partecipato tanti lavoratori che ormai da quasi un anno non lavorano o lavorano pochissimo, continuando ad utilizzare gli ammortizzatori sociali...


Prenota questo spazio!


giovedì, 13 maggio 2021, 18:31

Lavoratori e disoccupati: "Servono sicurezza, soldi e lavoro. Non il coprifuoco"

Questo il monito dei lavoratori e disoccupati di Lucca e provincia, che in una nota mandano un messaggio forte e chiaro: aprire definitivamente e intervenire radicalmente sulle condizioni economiche, sociali e sanitarie, in modo da non essere ancora costretti a chiusure o rischi


giovedì, 13 maggio 2021, 14:09

'Omicidio volontario': chiuso definitivamente (o quasi) dalla prefettura da Tito, il ristorante di Momi. Dipendenti senza lavoro

Allucinante: il ristorante da Tito di Mohamed El Hawi a Novoli è stato chiuso definitivamente con una pec inviata dalla prefettura di Firenze per ripetuta inosservanza dei dpcm anti Covid


martedì, 11 maggio 2021, 16:57

Giovane, bella, intelligente e... viareggina: semplicemente Tecla

Determinazione, maturità e consapevolezza non sono caratteristiche semplici da trovare, specie se si pensa di stare parlando con una persona molto giovane. Ecco la storia di Tecla, studentessa e modella diciassettenne


martedì, 11 maggio 2021, 14:36

Giornata internazionale dell'infermiere, il direttore del dipartimento Gregorini: "Noi ovunque per il bene di tutti"

"Ovunque per il bene di tutti – Infermieristica di prossimità per un sistema salute più giusto ed efficace" è il tema della "Giornata internazionale dell'infermiere" che si celebra domani, 12 maggio, in occasione dell'anniversario della nascita di Florence Nightingale, la fondatrice delle Scienze infermieristiche moderne