prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 27 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Ospedale Versilia: biopsie mirate grazie ad un moderno ecografo donato dalla Fondazione Crl all'Urologia

giovedì, 14 marzo 2019, 12:53

Viene già utilizzato dallo scorso mese di settembre 2018, all'interno della struttura di Urologia dell'ospedale “Versilia”, il moderno ecografo donato al reparto diretto da Massimo Cecchi dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Si tratta di un macchinario di ultima generazione dotato di un software molto sofisticato che permette di attuare al “Versilia” la fusion biopsy, una nuova tecnica che rappresenta un significativo passo in avanti nella diagnosi del trattamento prostatico e che viene utilizzata in poche realtà a livello nazionale. La fusion biopsy agisce in combinazione con un ecografo in 3D ed è in grado di integrare le immagini della risonanza magnetica con quelle ecografiche. Grazie a tecnologia viene infatti simulato il tragitto della biopsia, che può essere modificato all’occorrenza, con la registrazione di ogni ogni singolo step. La zona segnalata dalla risonanza magnetica come la più sospetta, inoltre, dopo la fusione di immagine con l’ecografia, compare come un bersaglio nell’immagine ricostruita in 3D. L’operatore può così indirizzarsi verso il punto preciso da esaminare, senza colpire altre zone.

“Questa metodica – evidenzia Massimo Cecchi – permette di effettuare delle biopsie mirate e quindi di ricostruire con precisione la localizzazione ed il volume del tumore. Certo, è necessario che nella struttura di Urologia ci siano ecografisti in grado di eseguire questo tipo di esame e da questo punto di vista il dottor Carlo Alberto Sepich in particolare è già molto esperto di questa tecnica; inoltre è fondamentale la collaborazione con la Radiologia ed in questo ambito possiamo contare sulla professionalità del dottor Carlo Tessa, responsabile della sezione di Risonanza magnetica della nostra Radiologia. Grazie a questo macchinario che ci ha donato la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ogni settimana siamo in grado di usare la fusion biopsy per casi selezionati”.

Il nuovo ecografo, che (compreso di software) è costato 200mila euro, utilizza tecnologie innovative e consente di aumentare ulteriormente la qualità dei servizi forniti dalla struttura di Urologia e dall'ospedale Versilia in un ambito delicato ed importante come quello della diagnosi di tumore alla prostata.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


alfrun


autotecnica


il Panda


q3


prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


martedì, 26 marzo 2019, 11:55

Proseguono i lavori per il potenziamento della rete elettrica a Torre del Lago

Proseguono le operazioni di E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, per il restyling del sistema elettrico a Torre del Lago Puccini


martedì, 26 marzo 2019, 11:50

Maurizio Dalle Mura è il nuovo questore

Si è presentato stamani ai giornalisti il nuovo questore di Lucca, Maurizio Dalle Mura. Originario di Carrara, 61 anni, stato libero, Dalle Mura è stato fino alla scorsa settimana questore a Treviso. "Sono contento di essere a Lucca" ha dichiarato in conferenza stampa


Prenota questo spazio!


lunedì, 25 marzo 2019, 18:16

Codice arancione per vento

Si è tenuto questo pomeriggio presso la sala operativa della Protezione civile regionale il punto di coordinamento tecnico in previsione dell'allerta arancione per vento che scatta stasera dalle 21 fino alla mezzanotte di domani, martedì 26 marzo su tutta la Toscana, ad esclusione delle zone del nord-est e del nord-ovest,...


sabato, 23 marzo 2019, 13:47

Il commiato di Montaruli: "Grazie ai commissariati di Viareggio e Forte dei Marmi"

È stato importante in questi ultimi due anni il lavoro svolto dai commissariati di Viareggio e Forte dei Marmi. Lo ha riconosciuto in conferenza stampa il questore uscente Vito Montaruli, che martedì 26 marzo si insedierà al comando della questura di Treviso. Al suo posto arriverà Maurizio Dalle Mura


sabato, 23 marzo 2019, 13:24

Colombini fa appello contro il Pucciniano: ribadita la richiesta di un risarcimento danni da 3 milioni di euro

Andrea Colombini ricorre alla Corte di Appello di Firenze contro la sentenza del Tribunale di Lucca che nello scorso settembre, in primo grado, pur riconoscendo la legittimità della causa intentata nei confronti del Festival Puccini di Torre del Lago, si opponeva alla richiesta di un risarcimento danni da 3 milioni...


venerdì, 22 marzo 2019, 13:25

Reumatologia: offerta più ampia e tempi d'attesa più bassi in Versilia

Da quattro mesi a meno di 10 giorni. E' il miglioramento del tempo d'attesa rilevato oggi rispetto ad alcuni mesi fa nell'ambito territoriale della Versilia per la prima visita reumatologica