prenota_spazio

Anno 6°

domenica, 16 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cronaca

Successo per la Safe Night di Aci Lucca, dedicata ai neopatentati, al Seven Apples

venerdì, 14 giugno 2019, 14:08

Si può trascorrere una serata piacevole e divertente anche senza alcool, in discoteca. È questo il messaggio che Aci Lucca ha voluto rivolgere ai propri soci, specie quelli più giovani, che ieri sera (giovedì 13 giugno) sono intervenuti alla Safe Night svoltasi al Seven Apples di Marina di Pietrasanta. Una serata rigorosamente analcolica dedicata soprattutto ai neo patentati e a quei ragazzi che hanno intrapreso o stanno per intraprendere il percorso per la patente. 

Una serata voluta anche per festeggiare l'importante traguardo dei 20mila soci che Aci Lucca ha saputo raggiungere negli ultimi mesi grazie a un grande lavoro di sensibilizzazione con un linguaggio rivolto anche ai più giovani. Tra coloro che hanno preso la tessera Aci nell'ultimo anno, infatti, ben 600 sono Under 25. A loro, ma più in generale a tutti i giovani, Aci Lucca ha voluto dedicare questa serata, offrendo l'ingresso in uno dei locali più rinomati della Versilia e un drink analcolico. Una serata unica nel suo genere a livello nazionale che, visto il successo riscontrato, potrebbe presto essere replicata. 

«Aci vuole parlare a tutti - spiegano il presidente e il direttore dell'Aci, Luca Gelli e Luca Sangiorgio -. Anche ai più giovani, a coloro che non hanno una macchina propria ma che magari utilizzano quella dei genitori, a chi si avvicina al mondo delle corse ma anche ai tanti alunni e ragazzi che partecipano alle nostre campagne sulla sicurezza stradale nelle scuole. Il nostro è un ente dinamico che si rinnova ogni giorno con nuove idee e nuove soluzioni. Questa era una serata sperimentale, che ha avuto un buon successo di pubblico, grazie anche alla sensibilità del proprietario del Seven Apples. L'idea, unica nel suo genere nel mondo Aci a livello nazionale, è quella di farne un appuntamento fisso annuale».

Oltre all'Aci, alla serata erano presenti anche le tre atuoscuole che possono vantare il bollino di qualità del progetto Aci Ready2go che propone metodi e servizi innovativi, con un occhio di riguardo per la sicurezza: la scuola guida Lenci di Viareggio, la Maggi di Pietrasanta e l'autoscuola Nadia di Fornoli. 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


alfrun


autotecnica


il Panda


auditerigi


prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


sabato, 15 giugno 2019, 13:52

Nasce un comitato per il recupero del Politeama

Questa mattina alla libreria Lettera 22 si è svolta la conferenza stampa di presentazione del Comitato "Il teatro Politeama, un simbolo della città". Si è formato infatti un gruppo di opinione che punta al recupero del teatro Politeama - chiuso da mesi - e alla sua restituzione alla collettività


sabato, 15 giugno 2019, 13:44

Controlli antidroga, due giovani denunciati per spaccio

Realizzati controlli in questi giorni, sia con personale in divisa che in borghese, nei territori di Viareggio, Camaiore e Massarosa, a seguito dei quali due giovani sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente; mentre altri stati segnalati alle competenti autorità per la detenzione ai fini...


Prenota questo spazio!


sabato, 15 giugno 2019, 00:19

Si rovesciano in catamarano sul lago di Massaciuccoli

I vigili del fuoco del comando di Lucca, distaccamento di Viareggio, sono intervenuti questo pomeriggio a Torre del Lago per soccorrere due natanti che si sono ribaltati in mezzo al lago con un catamarano


venerdì, 14 giugno 2019, 14:05

Ondata di furti al cimitero, prese di mira le tombe delle vittime della strage del 29 giugno

Nella stessa notte, dopo che i ladri avevano rubato i giocattoli dalle tombe dei piccoli Piacentini e dalle tombe del mausoleo dove riposano i corpi delle vittime della strage del 29 giugno, è stato il turno della canonica della Misericordia e della cappella del cimitero comunale


venerdì, 14 giugno 2019, 13:33

Lavarone, annoso problema: incontro alla Cna di Viareggio

Si è tenuto alla Cna di Viareggio un incontro tra il Consorzio di Bonifica Toscana Nord e i rappresentanti degli imprenditori balneari. Tema del giorno il sempre presente problema del così detto “lavarone”, ossia l’insieme dei materiali, per lo più di origine vegetale, che vengono costantemente spiaggiati sul litorale


mercoledì, 12 giugno 2019, 17:17

Via la plastica dagli stabilimenti balneari, le maggiori associazioni firmano l'intesa con la regione

Plastica ‘usa e getta' al bando già da questa estate negli stabilimenti balneari toscani. La giunta l'aveva annunciato e qualche settimana dopo le maggiori associazioni di categoria hanno sottoscritto il protocollo d'intesa con cui la Toscana anticipa di fatto l'Europa