prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 16 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Cronaca

Trovato con 150 grammi di coca, arrestato pusher

giovedì, 11 luglio 2019, 13:22

Le fiamme gialle del nucleo mobile del gruppo di Viareggio, durante la quotidiana attività di controllo economico del territorio e di contrasto ai traffici illeciti in genere, dopo accurati approfondimenti investigativi, nella giornata di martedì 9 luglio hanno arrestato in flagranza del reato di spaccio un pusher italiano, con 150 grammi di cocaina.

L’italiano è stato fermato nelle vicinanze del lungomare di Marina di Pietrasanta su una monovolume nera. All’atto del fermo, il soggetto, in evidente stato di agitazione, ha insospettito i finanzieri che a quel punto hanno deciso di effettuare un controllo più approfondito e che ha permesso di rinvenire lo stupefacente detenuto all’interno di una borsetta; i militari, quindi, hanno proceduto immediatamente al sequestro della sostanza ed all’arresto del cittadino italiano per detenzione ai fini di spaccio.

Il significativo quantitativo di droga sequestrato dai finanzieri, pari ad oltre 150 dosi, se avesse raggiunto le piazze dello spaccio della Versilia, avrebbe fruttato proventi per svariati migliaia di euro. Il pusher è stato tradotto presso la casa circondariale di Lucca dove l’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto, avallando l’operato della guardia di finanza.

L’azione svolta, conferma ancora una volta l’impegno delle fiamme gialle viareggine nel contrasto al dilagante fenomeno dello spaccio e dell’uso di sostanze stupefacenti in Versilia; attività a tutela della salute e dell’incolumità della cittadinanza che si inquadra nell’ambito della più ampia attività di controllo del territorio coordinata dal comando provinciale di Lucca.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


alfrun


prenota_spazio


il Panda


auditerigi


prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


martedì, 15 ottobre 2019, 20:14

Al Club Nautico Versilia grande attesa per il XV raduno Vele Storiche Viareggio

C'è grande attesa per la quindicesima edizione del raduno-regata Vele Storiche Viareggio che in soli tre lustri è diventato il più importante e partecipato raduno-regata che conclude la stagione delle vele d'epoca in Mediterraneo


martedì, 15 ottobre 2019, 13:03

Servizio civile, possibilità “last minute” per accedere ai 69 posti all'Asl

Ultime ore a disposizione per accedere ad uno dei 69 posti nei cinque progetti di servizio civile nazionale che si svolgeranno a Massa Carrara, Versilia, Lucca, Pisa e Livorno proposti dall’Azienda USL Toscana nord ovest. Il termine ultimo è fissato alle 14 di giovedì 17 ottobre


Prenota questo spazio!


martedì, 15 ottobre 2019, 10:46

Il Mondo che Vorrei: "Possibile incarico di Moretti ai trasporti, siamo indignati"

Dal palazzo di Porta Pia a Roma, sede del ministero delle infrastrutture e trasporti, è trapelata in questi giorni un'indiscrezione che riguarderebbe Mauro Moretti come possibile persona indicata per un incarico o una collaborazione con il dicastero.


sabato, 12 ottobre 2019, 17:32

500 defibrillatori in provincia di Lucca, ma in pochi sanno usarli. Le Onlus: "Serve un cambio di rotta"

La matematica non è un'opinione. I numeri dei decessi causati da un arresto cardiaco sono troppo alti: è vero il tasso di sopravvivenza a un evento simile sfiora il due per cento, ma raggiunge il 50 se all'improvvisa morte del cuore s'interviene nel giro di cinque minuti


venerdì, 11 ottobre 2019, 20:10

Vele Storiche Viareggio, al 15° raduno la barca d'epoca per i disabili e le Falchette di AIRC contro il cancro

Non solo regate. La quindicesima edizione del raduno Vele Storiche Viareggio, in programma dal 17 al 20 ottobre, si prospetta come un contenitore di numerose iniziative legate alla tradizione navale


venerdì, 11 ottobre 2019, 17:12

Giornata internazionale della bambina: presentata a Villa Paolina la carta dei diritti

L’11 ottobre ricorre la Giornata Internazionale della Bambina, istituita da una risoluzione delle Nazioni Unite nel 2011: l’obiettivo è quello di concentrare l’attenzione sui diritti delle più piccole e sulla necessità di promuoverne l’emancipazione