Anno 6°

mercoledì, 8 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Cronaca

La Terrazza della Repubblica, al via la seconda fase dei lavori

martedì, 14 gennaio 2020, 14:30

Partono i lavori alla Terrazza della Repubblica: a darne notizia è il sindaco Giorgio Del Ghingaro tramite il suo profilo facebook. Una seconda fase che vedrà prima la realizzazione della nuova linea della fognatura bianca e poi la realizzazione della copertura, per un totale di 22mila metri quadrati di intervento.

Per quanto riguarda la fognatura, il cantiere parte in queste ore ed ha un importo totale pari a 45mila e 800euro.

Più complesso l’iter per la copertura, la cui realizzazione è stata inserita nel piano delle opere comunali per un importo complessivo di 3 milioni e 657mila euro: progetto già finanziato nel bilancio 2019. Il progetto definitivo, che ha ottenuto il parere favorevole all’impostazione generale da parte della Soprintendenza, è stato approvato, con delibera di Giunta, nel settembre scorso.
Ad ottobre è stato affidato l’incarico di progettazione e il professionista individuato ha elaborato il progetto esecutivo, approvato nei giorni scorsi. In attesa del nulla osta della Soprintendenza all’esecutivo, per la pubblicazione la gara d’appalto dei lavori.

«L’intervento alla Terrazza quindi, va avanti per la sua strada, al di là dei tanti discorsi» commenta il primo cittadino.

Si ricorderà infatti che i lavori alla terrazza hanno visto una prima fase con il rifacimento dei nuovi sottoservizi, dai cavi dell’illuminazione pubblica a quelli della fibra ottica, lungo il camminamento lato monte e per tutti i relativi collegamenti.

Sempre riguardo l’illuminazione sono stati sostituiti i 18 impianti, con 4 lampioni ognuno. Un intervento non semplice che ha visto prima l’abbattimento dei vecchi impianti e il conseguente smaltimento, poi il rifacimento di tutti i plinti sottostanti non più adeguati a sostenerne il peso, infine la sostituzione con i nuovi impianti architettonici.

E’ stato sistemato il verde, cambiati i motori dell’irrigazione, i pozzi e gli irrigatori stessi. E’ stata messa in funzione una seconda fontana e nei prossimi giorni inizierà la sistemazione anche della terza: la terrazza vedrà finalmente tutte le sue fontane in funzione, quella suggestiva vista mare di piazza Zara, e le tre che erano state interrate con estrema faciloneria solo per sopperire all’incuria.

«E’ un lavoro importante che attendeva da almeno 30 anni. Poi c’è chi tentenna, chi pontifica, chi aspetta da una vita e chi distrugge – conclude Del Ghingaro -. Noi costruiamo: parlano i fatti».


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

il Panda

auditerigi

prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


martedì, 7 luglio 2020, 18:01

In A/12 con cocaina e eroina: arrestato 40enne di Massarosa

Nella serata del 5 luglio, durante un servizio di vigilanza stradale sull’autostrada A/12, presso il casello autostradale di Livorno, due pattuglie della polizia stradale di Viareggio hanno tratto in arresto un giovane italiano, di 40 anni, residente a Massarosa, sorpreso con 58,8 grammi di cocaina e gr. 55,8 di eroina


martedì, 7 luglio 2020, 16:10

Donazione dell’associazione “Io Creo” per ringraziare il personale dell’ospedale “Versilia”

Alla consegna ufficiale, avvenuta oggi da parte dei rappresentanti dell’associazione, hanno partecipato per l’Asl Toscana nord ovest Monica Costa della direzione medica di presidio ed il direttore della struttura di Nefrologia e Dialisi e dell’area medica Vincenzo Panichi, insieme anche ad altri operatori sanitari dell’ospedale


Prenota questo spazio!


martedì, 7 luglio 2020, 15:15

Coronavirus, Asl conferma focolaio in Versilia: 11 positivi

Nell’area vasta dell’Azienda USL Toscana nord ovest (che comprende anche l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana) dal 29 giugno al 6 luglio 2020 si erano registrati 5 nuovi casi positivi, così suddivisi per Zona e per Comune di residenza (in tutte le Zone non citate non ci sono stati nuovi casi positivi)


lunedì, 6 luglio 2020, 18:36

Coronavirus, focolaio in due famiglie bengalesi: dieci in quarantena a Lucca e uno in malattie infettive a Livorno

Un nuovo focolaio di Covid-19 è stato scoperto a Viareggio presso due famiglie di cittadini originari del Bangladesh: trascorreranno la quarantena a Lucca


domenica, 5 luglio 2020, 19:06

Importante donazione dei Lions al pronto soccorso pediatrico del Versilia

Il club Viareggio-Versilia Host ha voluto donare al pronto soccorso pediatrico dell'ospedale Versilia una consistente donazione di diverse migliaia di euro 


domenica, 5 luglio 2020, 09:51

Controlli movida, elevate diverse multe

In Versilia, dove hanno partecipato al servizio anche la polizia stradale e la capitaneria di porto, sono state controllate circa 150 persone, controllati 60 esercizi commerciali e 86 autoveicoli. Sono state elevate diverse contravvenzioni al Codice della Strada