Anno 6°

martedì, 25 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Cronaca

Hockey, tifoso lo offende e il giocatore lo colpisce con la stecca: daspo per entrambi

sabato, 15 febbraio 2020, 10:43

La sera dell'11 gennaio, presso il Palazzetto dello Sport di Forte dei Marmi, si è giocato l’incontro di hockey Hockey Club Forte dei Marmi – GDS Trissino, valevole per il campionato di serie A1, terminato poi con il risultato di 4-2. All’incontro erano presenti in totale circa 250 spettatori, tra cui 16 sostenitori della squadra ospite e due tifosi della squadra vicentina del Valdagno, in quanto gemellati con quelli del Forte dei Marmi ed in accesa rivalità con quelli del Trissino.

Durante il primo tempo, dopo il pareggio della squadra ospite, il giocatore del Trissino, mentre esultava, è andato a colpire, con la stecca da gioco, un tifoso della curva dei sostenitori locali, molto vicino alla rete che divide il settore con il campo. Lo stesso è stato medicato sul posto dal personale medico e ha rifiutato di essere trasportato presso il locale pronto soccorso. Il gesto compiuto dal giocatore sarebbe scaturito in risposta agli insulti e sputi ricevuti da parte della tifoseria locale ed in particolare dall’uomo colpito, che era uno dei due tifosi del Valdagno.

A seguito del comportamento scorretto di entrambi, il questore di Lucca ha emesso carico di D.S.V.R, giocatore del GDS Trissino e del tifoso della squadra vicentina del Valdagno F. L, i provvedimenti amministrativi del DASPO per la durata di un anno. Per entrambi è previsto il divieto di accedere ed intrattenersi nei luoghi in cui si svolgono tutte le manifestazioni sportive relative ai campionati di hockey su pista nazionali ed internazionali, con la deroga per il giocatore prendere parte a tutte le competizioni e le sedute di allenamento, promosse dalla società di cui è dipendente in quanto trattasi di attività lavorativa.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania


prenota_spazio


prenota_spazio


il Panda


auditerigi


prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


martedì, 25 febbraio 2020, 13:54

Coronavirus: primi due casi in Toscana, a Firenze e Pescia

Sono due casi sospetti di coronavirus in Toscana, un uomo fiorentino, in cura presso un ospedale del capoluogo di regione, e un uomo di Pescia, ricoverato al San Jacopo di Pistoia, nel reparto malattie infettive


lunedì, 24 febbraio 2020, 23:09

Coronavirus, scuole aperte in tutta la Toscana

Secondo quanto indicato dal Governo, dai Ministeri e dalla Regione Toscana, condiviso questa sera dai sindaci, dai prefetti e dai presidenti di provincia toscani riuniti a Firenze, tutte le scuole della Regione resteranno aperte in quanto allo stato attuale non esistono motivi per emanare ordinanze di chiusura


Prenota questo spazio!


lunedì, 24 febbraio 2020, 19:23

Asl, il punto dopo le riunioni operative sul coronavirus

Anche oggi si sono svolte varie riunioni operative tra la Direzione e alcune componenti ospedaliere e territoriali coinvolte nel percorso di prevenzione per il Coronavirus “Covid-19”


lunedì, 24 febbraio 2020, 14:20

Violenza di genere, annullato il premio "Carta di Viareggio"

L'annullamento della cerimonia è legato alle misure precauzionali varate dal ministero della Salute per scongiurare il diffondersi del contagio da coronavirus che hanno disposto la sospensione delle uscite didattiche e dei viaggi di istruzione delle scuole


domenica, 23 febbraio 2020, 15:21

Assegnate le cariche dell'Associazione Italiana Ospedalità Privata: Paolo Spolaore nuovo presidente

Il nuovo presidente è il dottor Paolo Spolaore, in rappresentanza delle proprietà delle cliniche Barbantini di Lucca e San Camillo Hospital di Forte dei Marmi


sabato, 22 febbraio 2020, 21:13

"Prigionieri" del Carnevale

Gennarino Urti, abitante in via Carducci, lancia un appello affinché possa uscire con l'auto dal garage 'ostruito' dalle transenne del Carnevale: "Il mio compagno non può camminare e domani, entro le 15.30, deve essere in ospedale al Forte per ricoverarsi"