Anno 6°

giovedì, 2 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Cronaca

Sanzionati bracconieri di anguille al molo di Viareggio

martedì, 3 marzo 2020, 13:08

Il personale del comando stazione carabinieri di Camaiore, coadiuvato da altri militari della provincia di Lucca, ha intrapreso una campagna di controlli per la prevenzione e repressione del bracconaggio del novellame di Anguilla Europea, fenomeno purtroppo molto diffuso soprattutto in comune di Viareggio.

Durante l'ultimo servizio, effettuato la scorsa settimana, sono stati individuati e sanzionati alcuni soggetti che avevano pescato, con mezzi non consentiti (nasse e cerchiaie), un numero significativo di avanotti. I mezzi illegali sono stati sequestrati e i piccoli di anguilla, fortunatamente ancora in vita, sono stati reimmessi in acqua. A ciascuno dei trasgressori è stata contesta una sanzione di circa tremila euro.

Particolare attenzione viene posta dai carabinieri forestali a questa forma di bracconaggio in quanto l'Anguilla Europea è registrata come “in pericolo critico” dalla Lista Rossa IUCN (Unione internazionale per la conservazione della natura), che è il gradino immediatamente precedente l'estinzione; trattasi inoltre di una specie compresa nella Convenzione di Washington (CITES) che regola il commercio internazionale delle specie di fauna e flora minacciate di estinzione. Le principali cause della rarefazione dell'anguilla, specie poco sensibile all'inquinamento, sono proprio da ricercare nell'eccessivo sforzo di pesca soprattutto a carico dei giovani; si evidenzia come, a causa del peculiare ciclo riproduttivo, questa specie non sia allevabile in cattività per ripopolamenti se non catturando i giovani al loro ritorno dalla migrazione.

Le abitudini riproduttive delle anguille, rimaste avvolte nel mistero per secoli (Aristotele era convinto che le anguille si generassero spontaneamente dal fango), sono proprio tra le ragioni percui questa specie riveste un elevatissimo interesse. Solo recentemente è stato definitivamente conosciuto il complesso ciclo riporduttivo di questa specie: quando raggiungono la maturità riproduttiva, le anguille femmina discendono i fiumi per raggiungere il mare, incontrando così gli individui maschi che vivono nelle acque salmastre alle foci. E' da qui che in autunno comincia la sorprendente migrazione verso il Mar dei Sargassi, un viaggio lungo oltre 6000 km. Gli individui che riescono a raggiungere la meta, in primavera, depongono le uova concludendo il proprio ciclo vitale. I piccoli di anguilla in estate iniziano il viaggio di ritorno, seguendo la Corrente del Golfo. Durante il tragitto, che dura circa 3 anni, aumentano di volume trasformandosi in ceche.

L’attività dei carabinieri forestali a tutela di questa interessantissima specie proseguirà sia per reprimere azioni di bracconaggio ma anche per verificare la destinazione del pescato che, in particolarmente apprezzato, spunta sul mercato illegale prezzi elevatissimi.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

il Panda

auditerigi

prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


mercoledì, 1 luglio 2020, 20:04

Anche la riabilitazione del Versilia è Covid free: negativizzati gli ultimi pazienti

Da lunedì 29 giugno tutti i ricoverati della Riabilitazione Covid dell’ospedale “Versilia” sono risultati negativi ai due tamponi e quindi non sono più contagiosi


mercoledì, 1 luglio 2020, 19:54

Striscioni fuori dai centri per l'impiego: la protesta di lavoratori e disoccupati

Lavoratori e disoccupati di Lucca e provincia sono tornati a far sentire la propria voce oggi attraverso l'utilizzo di striscioni apposti fuori dai centri per l'impiego di Castelnuovo, Lucca, Viareggio e Barga


Prenota questo spazio!


mercoledì, 1 luglio 2020, 10:39

Boutique del falso a Viareggio, sequestrati oltre 600 prodotti e tre denunciati

Complessivamente sono stati sottoposti a sequestro oltre 600 prodotti tra capi di abbigliamento, accessori e orologi delle più note griffe dell’alta moda e del lusso, tra cui Gucci, Burberry, Stone Island, Prada, Hogan e Rolex


martedì, 30 giugno 2020, 16:47

Caso Di Fiorino, Asl: "Nessuna censura. Un richiamo per aver diffuso senza motivo notizie allarmanti"

La direzione aziendale della ASL Toscana nord ovest interviene per chiarire e rispondere alla CISL e alla Lega, che nei giorni scorsi hanno parlato di censura anche se, ad oggi, non è stato preso alcun provvedimento


martedì, 30 giugno 2020, 16:05

Centri estivi, 206 iscritti: accolte tutte le domande

Sono 206 i bimbi che usufruiranno dei centri estivi del Comune di Viareggio: accolte tutte le domande, i centri dedicati ai bambini dai 3 ai 6 anni apriranno domani 1 luglio. A seguire, il 6 luglio, partiranno i centri 0-3


martedì, 30 giugno 2020, 15:49

Il bollettino dell'Asl: in Versilia un solo caso in una settimana

Questo l’aggiornamento settimanale - da lunedì 22 a lunedì 29 giugno 2020 - sui casi di Coronavirus “Covid-19” sul territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest