Anno 6°

domenica, 9 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Cronaca

Le vacanze a Viareggio costano meno: abolita imposta di soggiorno

giovedì, 2 luglio 2020, 16:57

Il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro ha deciso di eliminare l’imposta di soggiorno per il periodo che va dal 1 agosto al 31 dicembre 2020.

Ad annunciarlo è il primo cittadino: «Un provvedimento che abbiamo varato in Giunta e che passerà al vaglio del prossimo consiglio comunale – spiega –: probabilmente siamo in assoluta controtendenza rispetto alle maggiori località turistiche della Toscana, ma ritengo sia un gesto di apertura, visto il periodo difficile appena passato».

Un gesto che ha risvolti economici importanti per le tasche dei turisti, soggetti su cui materialmente grava l'imposta, essendo il gestore della struttura solo responsabile della riscossione.

Applicata fino a un massimo di “dieci” pernottamenti consecutivi, la misura dell'imposta viene di norma graduata e commisurata con riferimento alla tipologia delle strutture ricettive, variando ovviamente anche col variare del periodo: maggiore in alta stagione (al 1 giugno al 30 settembre) e minore in bassa, dal 1 ottobre al 31 maggio. Si va da un massimo di 5 euro per persona, a notte, ad un minimo di 0,50 per le strutture a 1 o 2 stelle, camping compresi.

Va sottolineato che, nel 2019 l’incasso del 2019 ha superato il milione di euro: il periodo da agosto a dicembre, che conta due mesi di alta stagione, è quello che porta nelle casse comunali circa i 3/5 dell’imposta totale.

Di norma il gestore richiede il pagamento dell’imposta di soggiorno entro il momento della partenza del soggiornante rilascia la relativa quietanza. Poi, ogni tre mesi, effettua il versamento al Comune: entro il 15 aprile per il trimestre gennaio-marzo, il 15 luglio per il trimestre aprile-giugno, il 15 ottobre per luglio-settembre e il 15 gennaio per ottobre-dicembre.

«I turisti non si sentiranno più chiedere l’extra dovuto per l’imposta – continua il sindaco Del Ghingaro – e com’è ovvio, gli albergatori e tutti i titolari di strutture ricettive, non saranno tenuti al versamento relativo al periodo compreso nel provvedimento. Viareggio è entrata a pieno titolo nell’estate: le nostre spiagge sono spaziose e sicure, le strutture varie e soprattutto accoglienti. C’è voglia di ripartenza un po’ ovunque: l’estero sembra quest’anno un po’ più lontano. Viareggio è a due passi: perla del Tirreno, meraviglia della Toscana. Da oggi – conclude - anche meno cara».


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

il Panda

auditerigi

prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


domenica, 9 agosto 2020, 12:29

Sanzionato esercizio commerciale per occupazione di suolo pubblico

Anche ieri sera, a Forte dei Marmi e a Pietrasanta, si svolto un servizio antidegrado interforze con la partecipazione di polizia, carabinieri, guardia di finanza, e polizie locali di Forte e Pietrasanta


sabato, 8 agosto 2020, 11:30

Lotta alla criminalità: il nuovo questore emana 14 fogli di via obbligatori

Grazie all'attività svolta dai commissariati di Viareggio e Forte dei Marmi e dei carabinieri, nella settimana appena trascorsa, il questore Faranda Cordella ha emanato ben 14 fogli di via obbligatori dalla provincia di Lucca, nei confronti di soggetti ritenuti pericolosi per l'ordine e la sicurezza pubblica


Prenota questo spazio!


sabato, 8 agosto 2020, 11:19

Il Covid non frena la criminalità in Versilia

Con l’arrivo dell’estate, nonostante lo stato di emergenza, migliaia sono le persone che, soprattutto nel fine settimana, si riversano sul litorale e, con loro, anche la criminalità


venerdì, 7 agosto 2020, 12:49

Violenze fisiche e psicologiche sulla madre, donna allontanata da casa

Nella mattinata di ieri la polizia di Viareggio ha dato esecuzione alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare con relativo divieto di avvicinamento, a carico di una donna di 50 anni di Viareggio, che è stata denunciata per maltrattamenti e lesioni contro l’anziana madre di 80 anni


giovedì, 6 agosto 2020, 14:19

Ospedale "Versilia": attivati quattro nuovi posti letto di terapia subintensiva

Anche al Pronto Soccorso dell’ospedale “Versilia” sono attivi 4 posti letto di terapia subintensiva (HDU “High dependancy Unit”), inseriti in un’area di assistenza di alta intensità di cura dove possono essere accolti pazienti giunti in pronto soccorso e che necessitano di un livello “intensivo” di inquadramento, trattamento ed assistenza medico...


giovedì, 6 agosto 2020, 14:14

"ContrAbbanDono": azione artistica in una casa sgomberata di Viareggio

Militanti della Brigata Mutuo Sociale per l'Abitare, molti provenienti da sgomberi e sfratti e diversi artisti, mercoledì 5 agosto, hanno allestito una mostra in una casa sgomberata in Via Giannessi Darsena a Viareggio. L'azione dal forte valore di denuncia simbolica si intitola "ContrAbbanDono"