Anno 6°

giovedì, 13 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Cronaca

Nuovo svincolo stradale, rotatoria e pista ciclabile: siglato accordo con Unicoop Tirreno

mercoledì, 15 luglio 2020, 12:39

Cambia volto uno degli accessi alla Città di Viareggio: l’Amministrazione Del Ghingaro ha infatti concluso un accordo con UniCoop Tirreno per la realizzazione di una nuova viabilità attorno al centro commerciale attuale, che prevede rotatorie, sistemazione e ristrutturazione dell’immobile, pista ciclabile di collegamento con la cittadella del Carnevale e un sottopasso a servizio della mobilità dolce. L’investimento totale è di circa 2milioni di euro.

Il complesso immobiliare si trova nelle immediate vicinanze del quartiere Marco Polo e della Cittadella del Carnevale, lungo via Santa Maria Goretti: è attualmente sede di attività commerciali e di servizio, vendita al dettaglio di generi alimentari e non alimentari, farmacia e parafarmacia, studi medici pediatrici e un centro prelievi. A corredo ci sono circa 3.180 metri quadrati di parcheggio ai quali vanno aggiunti altri 7.034 metri quadrati di terreno recentemente acquisiti da privati.

Unicoop Tirreno sc, in qualità di proprietaria dell’Immobile ha presentato al Comune di Viareggio una proposta di progetto per la realizzazione di viabilità pubblica che da un lato migliori l’accesso alla struttura, dall’altro garantisca la riqualificazione della zona, parcheggio compreso, aggiungendo anche la possibilità di realizzare ex novo un distributore carburante. Il progetto è comprensivo di una rotatoria e di un nuovo tratto di strada di via Santa Maria Goretti con rotatoria di smistamento e sottopasso, opere che saranno cedute all’Amministrazione comunale.

L’amministrazione dal canto suo si è impegnata a trasformare il tratto ANAS della Variante Aurelia interposto tra la rotatoria di progetto e quelle attualmente esistenti all’incrocio di Viale Einaudi e la Via Aurelia appena acquisito, in viabilità di scorrimento ad una carreggiata, consentendo eventualmente dalla stessa viabilità direttamente l’accesso anche alla parte retrostante il fabbricato di proprietà della Società, al fine di agevolare lo scarico delle merci.

«Qualsiasi intervento urbano oggi deve chiamare in causa la sostenibilità – commenta il sindaco Giorgio Del Ghingaro -: si fa molta attenzione oltre che ai benefici ecosistemici-ambientali ad una vivibilità dei luoghi e al benessere dei fruitori. Questo progetto è importante perché immagina spazi pubblici confortevoli e multifunzionali per i cittadini, che creano connessioni anche fisiche con le aree limitrofe e privilegiano la mobilità dolce attraverso percorsi continui e sicuri. In breve, migliora la viabilità ma implementa anche il verde e la percezione di decoro e benessere, come del resto è indicato nel nostro Regolamento Urbanistico recentemente approvato».

Nel dettaglio il progetto prevede

- una nuova rotatoria all’incrocio tra via Repaci e via Goretti con la sistemazione della viabilità di accesso e fine del tratto a competenza SALT prima della rotatoria stessa;

- Declassamento dell’ultimo tratto della viabilità dalla rotatoria alla cittadella che diventa viabilità comunale, con contestuale nuova sistemazione di tutta la sede viaria;

- Sottopasso ciclopedonale di collegamento tra l’area Cittadella, il quartiere Marco Polo e il mare;

- doppia rotatoria per immissione in sicurezza sulla nuova viabilità e su via Santa Maria Goretti

- recupero integrale delle rampe di accesso attualmente dismesse da Salt e riqualificazione paesaggistica

- la ristrutturazione dell’attuale complesso edilizio e conseguente riorganizzazione funzionale mediante riallocamento delle attività collaterali come il bar, la parafarmacia, il centro prelievi in convenzione con ASL e gli ambulatori pediatrici;

- la rivisitazione delle aree destinate a parcheggio, accessi compresi;

- la realizzazione, una volta che sarà approvato da parte dell’Amministrazione comunale il Piano dei Carburanti, di un nuovo impianto di distribuzione nell’area interposta tra il nuovo assetto di via Santa Maria Goretti ed il parcheggio della struttura commerciale lato Sud/Est;

- la sistemazione idraulica del tratto del canale irriguo “Vecchia Pisana” adiacente alla via Santa Maria Goretti secondo i criteri di rinaturalizzazione delle sponde inseriti in una proposta progettuale di alto valore ambientale e paesaggistico.

Il parcheggio

La nuova rete stradale che determina la distribuzione degli accessi alle aree di parcheggio e ridisegna il sistema viario dell'intera zona definisce un perimetro entro il quale è stato inserito il nuovo parcheggio a servizio del centro commerciale. Un parcheggio che, in continuità con le norme del RU e gli indirizzi europei sulla progettazione sostenibile, andrà a configurarsi come luogo attrattivo, fresco, rigoglioso e innovativo sulle tematiche di gestione delle acque e sostenibilità, all'altezza degli standard internazionali. Integra infatti aree verdi multifunzionali, ombreggiate e fresche nei mesi più caldi, che scandiscono gli stalli e generano biodiversità attraverso l'utilizzo di terreni capaci di accogliere specie ornamentali autoctone o naturalizzate e una flora spontanea che può colonizzare margini e aree interstiziali.

Mobilità dolce

Sul margine con l'Aurelia il progetto propone una definitiva sistemazione di un accesso ciclo-pedonale in sicurezza nel tratto tra la COOP e la Cittadella del Carnevale, creando così, per la prima volta, un importante ed auspicato anello di mobilità sostenibile che lega quartiere Marco Polo – Coop - Cittadella del Carnevale - via Einaudi. Un buffer la protegge dalla sede stradale così che la pista possa, accompagnata dal disegno della distribuzione viaria interna, connettere due parti della città di Viareggio attualmente divise e impenetrabili da pedoni e ciclisti.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

il Panda

auditerigi

prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


mercoledì, 12 agosto 2020, 12:00

Costringeva la fidanzata a prostituirsi: arrestato rumeno che la picchiava perché voleva lasciarlo

Nel pomeriggio di ieri gli uomini della polizia di Viareggio hanno tratto in arresto un cittadino rumeno di 21 anni, residente a Livorno


domenica, 9 agosto 2020, 14:48

Taglio del nastro per il nuovo mercato ittico di Viareggio

L'inaugurazione del nuovo mercato ittico e dell'antistante banchina commerciale costituiscono una vittoria importante per l'amministrazione Del Ghingaro. Foto


Prenota questo spazio!


domenica, 9 agosto 2020, 13:00

Incredibile a Carrara: il sindaco non rivela che i contagiati sono nigeriani perché siamo in campagna elettorale

Incredibile decisione adottata consapevolmente dal primo cittadino di Carrara che chiama in causa la portavoce Cinzia Chiappini per non aver specificato la nazionalità dei contagiati


domenica, 9 agosto 2020, 12:29

Sanzionato esercizio commerciale per occupazione di suolo pubblico

Anche ieri sera, a Forte dei Marmi e a Pietrasanta, si svolto un servizio antidegrado interforze con la partecipazione di polizia, carabinieri, guardia di finanza, e polizie locali di Forte e Pietrasanta


sabato, 8 agosto 2020, 11:30

Lotta alla criminalità: il nuovo questore emana 14 fogli di via obbligatori

Grazie all'attività svolta dai commissariati di Viareggio e Forte dei Marmi e dei carabinieri, nella settimana appena trascorsa, il questore Faranda Cordella ha emanato ben 14 fogli di via obbligatori dalla provincia di Lucca, nei confronti di soggetti ritenuti pericolosi per l'ordine e la sicurezza pubblica


sabato, 8 agosto 2020, 11:19

Il Covid non frena la criminalità in Versilia

Con l’arrivo dell’estate, nonostante lo stato di emergenza, migliaia sono le persone che, soprattutto nel fine settimana, si riversano sul litorale e, con loro, anche la criminalità