Anno X

martedì, 22 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Cronaca

Giornata internazionale dell'infermiere, il direttore del dipartimento Gregorini: "Noi ovunque per il bene di tutti"

martedì, 11 maggio 2021, 14:36

"Ovunque per il bene di tutti – Infermieristica di prossimità per un sistema salute più giusto ed efficace" è il tema della "Giornata internazionale dell'infermiere" che si celebra domani, 12 maggio, in occasione dell'anniversario della nascita di Florence Nightingale, la fondatrice delle Scienze infermieristiche moderne.

"Proprio per sottolineare e ricordare questo nostro essere ovunque per il bene di tutti – spiega Mirco Gregorini, direttore del dipartimento infermieristico ostetrico – abbiamo voluto realizzare un video che riassumesse i mille fronti sui quali gli infermieri sono impegnati ogni giorno: dalle visite domiciliari agli ospedali, dai distretti sanitari alle carceri fino a salire a bordo degli elicotteri di soccorso. In questo ultimo anno tutti hanno compreso quanto sia importante l'universalità del sistema sanitario e quanto il ruolo degli infermieri sia centrale per garantire il diritto alla salute. Non vogliamo essere gli eroi delle situazioni disperate, ma vogliamo mettere a disposizione della comunità la nostra professionalità e capacità dando così il nostro contributo da protagonisti del servizio sanitario.

Per questo assieme a tutti gli infermieri dirigenti dell'Azienda USL Toscana nord ovest, Chiara Pini, Moira Borgioli, Paolo Galoppini, Uliana Valleroni, Anna Fornari, Andrea Lenzini e Roberto Giuliani,  vogliamo rinnovare il nostro GRAZIE a tutti i colleghi che quotidianamente offrono alle persone ben oltre quanto dovuto nell'adempimento del loro lavoro.

Per il futuro, come indicato nel tema della giornata, lavoreremo tutti insieme per proporre e consolidare un innovativo modello di infermieristica di prossimità, in grado di venire incontro alle esigenze delle persone per la consapevolezza di non essere mai soli".

Video Giornata internazionale dell'infermiere, il direttore del dipartimento Gregorini: "Noi ovunque per il bene di tutti"


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

il Panda

auditerigi

prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


lunedì, 21 giugno 2021, 13:27

Italiano pesta marocchino colpendolo al volto con una bottiglia

Gli agenti del commissariato di Viareggio, a seguito di un’intensa attività investigativa, hanno denunciato A. I., italiano 24enne, per la rapina commessa nella notte del 20 giugno ai danni di M. I., 37enne di origine marocchina


sabato, 19 giugno 2021, 11:22

Aggredisce gli agenti dopo essere stato beccato con l'eroina nella roulotte: arrestato

Nel pomeriggio di ieri, personale della squadra volante della polizia, a seguito di un controllo, ha tratto in arresto a Massarosa un cittadino italiano, I.G. di 48 anni, per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, detenzione ai fini di spaccio di eroina


Prenota questo spazio!


venerdì, 18 giugno 2021, 16:57

Guardia Costiera, sequestrata rete a strascico a Calafuria

Una rete a strascico è stata sequestrata dagli uomini della Guardia Costiera ad un peschereccio di circa 15 metri appartenente alla marineria labronica


venerdì, 18 giugno 2021, 16:51

Asl: piano da 42 assunzioni per potenziare i servizi socio-sanitari

Dal punto di vista territoriale, le 42 nuove assunzioni a tempo indeterminato sono distribuite in maniera omogenea nelle varie zone


venerdì, 18 giugno 2021, 09:33

L'illusione della libertà e il Grande Reset: dal paradiso all'inferno

Finalmente, liberi tutti!! Forse l'incubo è finito, forse la Salvifica Iniezione ci ha restituito la libertà. Dimentichiamo Cenerentola e il coprifuoco, godiamoci di nuovo la vita! Cari Italiani, non illudetevi, presto suonerà la campanella come a scuola, per segnalare la fine della Ricreazione


giovedì, 17 giugno 2021, 13:02

Avis: un filo rosso di solidarietà unisce le spiagge della Versilia

Un ideale filo rosso unisce le spiagge della Versilia per l’estate 2021: è quello che tanti stabilimenti balneari hanno tracciato insieme ad Avis grazie alle “polo di salvataggio” che porteranno un messaggio di solidarietà in riva al mare, ospitando i volontari dell’associazione della donazione del sangue per avvicinare i bagnanti...