Anno X

venerdì, 14 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Cronaca

I Lions del Club Viareggio-Versilia in collaborazione con il Banco Alimentare ha così donato alla Misericordia di Marina di Pietrasanta un importante quantitativo di generi alimentari

lunedì, 3 maggio 2021, 19:39

Non c'era bisogno di vivere un'esperienza come quella del Coronavirus per capire il ruolo sociale di due realtà come il Banco Alimentare ed i Lions, è però vero che quanto abbiamo vissuto, e stiamo vivendo, ha aumentato in maniera drammatica i bisogni ed il numero di coloro che si rivolgono al Banco alimentare e alle strutture di volontariato del territorio.

I Lions del Club Viareggio-Versilia in collaborazione con il Banco Alimentare ha così donato alla Misericordia di Marina di Pietrasanta un importante quantitativo di generi alimentari di prima necessità, destinate alle famiglie bisognose del territorio. Coinvolte la locale parrocchia di Sant'Antonio e l'Associazione "il grano" a cui, in particolare, i Lions hanno donato un pozzetto congelatore. 

"Viviamo" dichiara il presidente del Club Lions Viareggio-Versilia Lions, Pierluigi Pellini "un momento storico e sociale drammatico e come Lions, con lo spirito ed il senso di responsabilità che ci caratterizza, ci siamo mossi secondo il principio di prossimità territoriale, ovvero un aiuto reale e concreto per la nostra comunità. Per questo abbiamo scelto di indirizzare i nostri sforzi verso strutture caritative locali che ben conosciamo trasformando il principio di prossimità in sussidiarietà, Questo è stato possibile anche attraverso il progetto "Catena del freddo", grazie al quale i Lions Club toscani sostengono l'operato di Banco Alimentare impegnato più che mai in tempo di Covid nella distribuzione di cibo alle fasce bisognose della popolazione. Con un camion e ottanta congelatori a pozzetto è stata messa a disposizione una vera "catena del freddo" per il trasporto, la distribuzione e la conservazione dei cibi surgelati destinati alle Caritas, alle Misericordie, alle parrocchie e ai centri di accoglienza dislocati in tutta la regione.

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

il Panda

auditerigi

prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


venerdì, 14 maggio 2021, 18:18

Si consegnano le borse di studio in memoria del senatore Milziade Caprili

Saranno consegnate mercoledì 19 maggio alle ore 17.30, presso il giardino scolastico della scuola secondaria di primo grado "Franca Papi", le borse di studio in memoria del senatore Milziade Caprili


venerdì, 14 maggio 2021, 18:12

I lavoratori del gioco legale si mobilitano: “Fateci riaprire in sicurezza”

In occasione della giornata di mobilitazione nazionale dei lavoratori del settore del gioco legale indetta da Filcams Cgil, Fisascat CISL e UILtucs, si è svolta un’assemblea regionale, alla quale hanno partecipato tanti lavoratori che ormai da quasi un anno non lavorano o lavorano pochissimo, continuando ad utilizzare gli ammortizzatori sociali...


Prenota questo spazio!


giovedì, 13 maggio 2021, 18:31

Lavoratori e disoccupati: "Servono sicurezza, soldi e lavoro. Non il coprifuoco"

Questo il monito dei lavoratori e disoccupati di Lucca e provincia, che in una nota mandano un messaggio forte e chiaro: aprire definitivamente e intervenire radicalmente sulle condizioni economiche, sociali e sanitarie, in modo da non essere ancora costretti a chiusure o rischi


giovedì, 13 maggio 2021, 14:09

'Omicidio volontario': chiuso definitivamente (o quasi) dalla prefettura da Tito, il ristorante di Momi. Dipendenti senza lavoro

Allucinante: il ristorante da Tito di Mohamed El Hawi a Novoli è stato chiuso definitivamente con una pec inviata dalla prefettura di Firenze per ripetuta inosservanza dei dpcm anti Covid


martedì, 11 maggio 2021, 16:57

Giovane, bella, intelligente e... viareggina: semplicemente Tecla

Determinazione, maturità e consapevolezza non sono caratteristiche semplici da trovare, specie se si pensa di stare parlando con una persona molto giovane. Ecco la storia di Tecla, studentessa e modella diciassettenne


martedì, 11 maggio 2021, 14:36

Giornata internazionale dell'infermiere, il direttore del dipartimento Gregorini: "Noi ovunque per il bene di tutti"

"Ovunque per il bene di tutti – Infermieristica di prossimità per un sistema salute più giusto ed efficace" è il tema della "Giornata internazionale dell'infermiere" che si celebra domani, 12 maggio, in occasione dell'anniversario della nascita di Florence Nightingale, la fondatrice delle Scienze infermieristiche moderne