Anno X

sabato, 18 settembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Cronaca

Confesercenti, sopralluogo sulla Marina di Levante con il nuovo presidente del Parco San Rossore

venerdì, 23 luglio 2021, 11:19

Riqualificare le “porte” del Parco lato Viareggio e Torre del Lago, migliorare l’accessibilità delle strade di collegamento al mare che partono dal viale dei Tigli, infine una segnaletica che spieghi a residenti e turisti di trovarsi in una riserva naturale. Sono stati questi gli argomenti al centro dell’incontro che Confesercenti Versilia ha avuto con il nuovo presidente dell’Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli Lorenzo Bani.

Per l’associazione erano presenti il presidente Francesco Giannerini, il responsabile Daniele Benvenuti ed il presidente Consorzio Marina di Levante Roberto Bertolucci; per il Parco, oltre che il neopresidente, il vicepresidente uscente Maurizio Bandecchi, il direttore Riccardo Gaddi ed il responsabile comunicazione Raffaele Zortea. “Un incontro molto proficuo e direi anche operativo – è il commento del presidente di Confesercenti Versilia – prima nella sede dell'Ente e poi con un sopralluogo a Viareggio. Abbiamo fatto presente al presidente Bani della necessità di provvedere ad un intervento di riqualificazione alle porte di ingresso al Parco nella zona della Darsena ed in quella della Marina di Torre del Lago. Per altro il Parco ha già un progetto con alcuni fondi a bilancio. Siamo convinti – dice ancora Giannerini – che il lavoro completo possa essere programmato alla fine dell’attuale stagione estiva, ma comunque anche un primo piccolo intervento adesso sarebbe un segnale importante per i molti frequentatori del nostro mare. Stesso discorso per la strada che collega il viale dei Pini alla Darsena, molto frequentata soprattutto dai turisti dei campeggi. Infine – ha concluso il presidente Confesercenti Versilia – un discorso sulla segnaletica e sulla necessità di un suo ripristino per indicare in modo visibile il fatto di trovarsi all’interno di un parco naturale”.

“Dobbiamo favorire la fruibilità e la vivibilità della zona, sempre nel rispetto della natura, per attirare un turismo di qualità attento all'ambiente - ha concluso il Presidente Bani - da parte nostra la massima disponibilità anche ad intervenire subito con le prime sistemazioni in attesa del necessario incontro con il Sindaco Del Ghingaro per concertare insieme le azioni e programmare l'intervento definitivo già messo in bilancio che prevede la creazione delle Porte del Parco”


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

il Panda

auditerigi

prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


venerdì, 17 settembre 2021, 16:45

Carnevale al via: apertura in diretta tv nazionale

Inizia domani alle ore 18, sui Viali a Mare di Viareggio, il Carnevale Universale con il primo dei cinque Corsi Mascherati in programma. Un’edizione particolare perché per la prima volta si svolge tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno


venerdì, 17 settembre 2021, 13:08

Spacciava cocaina e hashish, arrestato marocchino

Gli operatori alle 18 circa, in Via Ponchielli, nei pressi della Casina dei Ricordi, hanno individuato A.H., 29enne marocchino, il quale, alla loro vista, si è dato alla fuga


Prenota questo spazio!


giovedì, 16 settembre 2021, 22:01

Green pass per tutti al lavoro dal 15 ottobre

Dal 15 ottobre e fino al 31 dicembre, quando è prevista la scadenza dello stato d'emergenza, il green pass diventa obbligatorio in tutti i luoghi di lavoro e andrà ad incidere direttamente sulla vita di 23 milioni di italiani


giovedì, 16 settembre 2021, 17:35

Estate in Versilia, il bilancio della polizia stradale: 40 patenti ritirate

Settembre è il tempo dei bilanci per la polizia stradale di Lucca che vigila, con le sue donne e i suoi uomini, su una rete stradale a forte vocazione turistica, anche in quest’estate nonostante il Covid-19


giovedì, 16 settembre 2021, 16:42

Nicoletti per Piazza Cavour: “Il contratto non è stato ancora firmato, siamo in tempo!”

Niente più mercato e altissimi costi per i commercianti che potrebbero non riuscire a sostenerli: questo il futuro di Piazza Cavour, secondo il gruppo “Viareggio Libera” e il consigliere comunale Tiziano Nicoletti, se venisse firmato il contratto per il project finanziario


giovedì, 16 settembre 2021, 14:27

Smascherato sodalizio della droga capeggiato da una viareggina detta "la marocchina"

La donna si riforniva da un gruppo di tunisini e marocchini che operavano in Viareggio nella Pineta di Ponente ed incassavano dalle cessioni circa 1500 euro al giorno. Video