Anno X

giovedì, 9 dicembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Cronaca

Dal mare al fiume: un convegno 'esperienziale' per valorizzare imprese e prodotti legati a pesca e acquacoltura

sabato, 23 ottobre 2021, 11:40

Il turismo come traino per la valorizzazione di imprese e prodotti legati a pesca e acquacoltura: questo il tema del convegno: "Dal mare al fiume" che ha chiuso il progetto finanziato dal FLAG Alto Tirreno Toscano nell'ambito del Fondo Europeo per la Pesca e l'Acquacoltura (FEAMP) 2014-2020 e coordinato dalla Cittadella della Pesca OP di Viareggio.

A Torre del Lago, presso l'auditorium Simonetta Puccini, sono state presentate le azioni di un progetto innovativo che, per promuovere la cultura del prodotto locale e le imprese che lo producono, ha saputo creare percorsi turistici che non solo uniscono territori diversi, ma mettono in relazione in un circolo virtuoso realtà apparentemente scollegate: dai musei ai cantieri navali, dal mercato ittico alle riserve naturalistiche. Sei percorsi turistici che collegano la costa all'entroterra: tre in Lunigiana e costa della provincia di Massa-Carrara e tre in Garfagnana e costa Versiliese, a cui si vanno ad aggiungere due percorsi didattici dedicati alle scuole.

"Iniziative così - ha dichiarato Alessandro Meciani, Assessore al turismo e attività produttive del comune di Viareggio – sono importanti perché creano reti tra aziende di settori diversi e collegano, attraverso i percorsi, vari comuni rapportandosi con l'ambito territoriale. Queste azioni sono in grado di valorizzare non solo la filiera della pesca e i prodotti del nostro territorio, ma anche le persone e le storie di famiglia che caratterizzano le aziende, che con professionalità e passione hanno saputo fronteggiare questi momenti difficili."

Alessandra Malfatti, Presidente della Cittadella della Pesca OP, che ha coordinato il progetto, ha evidenziato come la sinergia tra realtà turistiche (musei, laboratori artistici, cave, centri studi, parchi archeologici, teatri), storiche (castelli, borghi, ville, abbazie, monasteri) e naturalistiche (riserve naturali, sentieri, laghi, grotte, orti botanici) sia fondamentale per la promozione turistica dei territori, traino importante per potenziare pesca e acquacoltura.

Innovativa anche la formula del convegno che ha voluto proporre ai partecipanti una vera e propria 'preview' dei percorsi con un'esperienza 'immersiva' in uno degli itinerari proposti: visita alla Villa Museo Puccini, con a seguire una degustazione di piatti a base di pesce pescato e allevato nel territorio del FLAG Alto Tirreno Toscano a cura dello chef Maurizio Marsili del ristorante Il Pesce Briaco di Lucca, per chiudere con un giro in battello del Lago di Massaciuccoli.

Per promuovere il prodotto ittico locale, allevato e pescato, sono state scelte alcune eccellenze e tipicità̀ tra quelle del territorio del FLAG Alto Tirreno Toscano: la tellina e la mazzancolla, per la pesca, e la trota fario e la trota iridea, per l'allevamento. A queste sono state aggiunte due specie pescate dalla piccola pesca artigianale della costa versiliese e di Carrara, meno conosciute ma di indubbio valore e gusto: la razza stellata e il cefalo comune.

Tutte le attività e il materiale prodotto dall'iniziativa, come illustrato durante il convegno da Ilaria Rossetti, Presidente di Aplysia Soc. Coop., sono state raccolte nel volume: "Dal mare al fiume" che, oltre agli itinerari, propone la descrizione delle specie, con informazioni nutrizionali e ricette, insieme alle schede delle realtà produttive ed economiche presenti sul territorio: impianti di acquacoltura, cooperative di pescatori, ittiturismi e pescaturismi. Ogni percorso è stato dedicato ad un personaggio che in queste terre è nato o vissuto e in cui comunque ha lasciato un segno: da Puccini a Michelangelo, da Pascoli a Dante, da Ariosto a San Francesco.

I percorsi trasversali tra cibo, turismo e cultura sono preziosi per il racconto dell'identità culturale dei territori, da qui il collegamento con Vetrina Toscana: il progetto di Regione e Unioncamere Toscana che promuove ristoranti, produttori, botteghe e attività che offrono esperienze enogastronomiche. La versione elettronica del libretto è già scaricabile gratuitamente dal sito www.vetrina.toscana.it

Nell'ambito del progetto, infine sono stati realizzati alcuni video di approfondimento (© Feelo Works) sulle imprese di pesca e acquacoltura del territorio, uno strumento di promozione, ma anche una memoria storica del vissuto aziendale e delle famiglie che le conducono (disponibili su www.flagaltotirrenotoscano.it).


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

il Panda

auditerigi

prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


mercoledì, 8 dicembre 2021, 21:13

Nudo nella fontana in piazza Esedra a Roma: risorsa africana semina il panico

Dieci agenti di polizia per riportare alla ragione un giovane africano che, completamente nudo, è salito questa mattina sulla fontana delle Naiadi: a lui, a quanto pare, non hanno chiesto se aveva il Green Pass. Video


martedì, 7 dicembre 2021, 12:03

Sequestrate tre anfore antiche dalla finanza: denunciate due donne

I militari del gruppo di Viareggio hanno intercettato una donna viareggina che, sul suo profilo social, aveva pubblicato l’annuncio della vendita di alcune anfore, con relative foto, al prezzo di diverse migliaia di euro


Prenota questo spazio!


martedì, 7 dicembre 2021, 09:06

Targa per ricordare Mario Tobino a 30 anni dalla morte

Sabato 11 dicembre alle ore 10, in occasione della ricorrenza del trentesimo anniversario dalla morte di Mario Tobino, il comune di Viareggio e la Fondazione Mario Tobino renderanno omaggio al medico e scrittore viareggino collocando nel punto di ingresso al molo di Viareggio


venerdì, 3 dicembre 2021, 14:42

Transizione digitale in sanità: i progetti dell'Asl

Di questi temi si è parlato oggi, venerdì 3 dicembre, alla Cassa edile di Ospedaletto (Pisa), dove l'Azienda USL Toscana nord ovest ha organizzato il secondo "Congresso per la transizione digitale"


venerdì, 3 dicembre 2021, 14:08

Enel, inaugurata nuova cabina primaria a Viareggio

80 MVA di nuova potenza con una distribuzione di energia elettrica ottimale per più di 67mila utenze. Dall’impianto partono 14 nuove linee di media tensione completamente interrate per un totale di 180 km di linee elettriche che portano energia a case, aziende ed esercizi commerciali


venerdì, 3 dicembre 2021, 09:44

Condannato per spaccio, non rispetta le misure: marocchino in carcere

Arrestato H.A., 29enne marocchino, di fatto sul territorio nazionale senza fissa dimora, pregiudicato. Era stato condannato il 17 settembre dal tribunale di Lucca, in seguito ad un arresto in flagranza per spaccio di sostanze stupefacenti