Anno X

lunedì, 25 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Cronaca

"Radiologia medica ai 'ferri corti': mancano otto tecnici, ferie saltate e doppi turni"

mercoledì, 13 ottobre 2021, 13:13

"Il settore di radiologia medica all'ospedale Versilia ormai si regge in piedi solo grazie alla forza di volontà e all'abnegazione del personale. Perché con la carenza ormai cronica che caratterizza il reparto da circa un anno i disservizi per l'utenza sarebbero all'ordine del giorno. C'è chi ha rinunciato alle ferie, più di una volta, chi ai recuperi e persino chi ha effettuato doppi turni ma non si può andare avanti così. La coperta non è corta, di più e le toppe non bastano: servono assunzioni".  

Sono Laura Del Freo della CGIL Fp e Fausto Delli Uil fpl a richiamare l'attenzione dell'azienda sulla radiologia medica che ormai si trova di fronte a una vera e propria emergenza di personale che rischia solo di aggravarsi con ulteriori pensionamenti entro la fine dell'anno, se non si corre ai ripari. Come sempre sono i numeri a dare la misura della criticità: "Il personale tecnico sanitario di radiologia medica del Versilia prevede un organico a regime di 37 tecnici. Un numero che è andato calando nel tempo senza che nessuno prendesse provvedimenti per rimediare. Con il mese di ottobre siamo scesi a soli 29 dipendenti in servizio, quindi mancano 8 tecnici di radiologia medica per essere a regime. Si è arrivati a questa situazione non all'improvviso – proseguono  – ma lasciando che tutto precipitasse mese dopo mese. Vediamo infatti chi sono gli 8 dipendenti che mancano: uno è andato in pensione un anno fa, uno era in aspettativa da settembre del 2020, poi trasferito ad aprile in via definitiva. C'è un'assenza per maternità da luglio 2020, altre due da giugno e luglio di quest'anno. Negli ultimi mesi si sono sommate poi altre assenze per un dipendente passato all'ospedale di Parma e  un altro divenuto non idoneo all'esposizione a radiazioni ionizzanti . Dal primo novembre un altro andrà in pensione. E' evidente che qui non si tratta di emergenze imprevedibile ma della totale mancanza di programmazione e di visione manageriale".

E' duro l'affondo della Uil Fpl e Cgil fp ma la risposta nella carenza di tecnici, secondo i sindacati, non può arrivare dalla 'difficoltà di reperimento di personale', come sostenuto dall'azienda: "Perdiamo tecnici perché vanno in altre strutture e questo significa forse che lo stesso ospedale Versilia sta perdendo 'appeal' nei confronti dei lavoratori che appena possono preferiscono spostarsi altrove. Non possiamo biasimarli: i dipendenti preferiscono lavorare dove le condizioni sono migliori e oggi al Versilia non è così: il personale non è sufficiente a coprire i turni previsti dalla programmazione attuale e a breve ne rimarranno scoperti 4 al giorno. Per evitare i disservizi i dipendenti in servizio sono costretti a fare salti mortali: a ottobre hanno rinunciato a ferie e recuperi, hanno fatto doppi turni così da evitare di chiudere attività su macchine pesanti come tomografia computerizzata e risonanza magnetica.  Chi mai vorrebbe lavorare così? In assenza di reintegro di personale, in tempi brevi, il rischio di ridurre attività di diagnostica per immagini sarà sempre più concreto. Per questo – concludono Laura Del Freo Cgil Fp e Fausto Delli Uil Fpl– chiediamo all'azienda un tavolo di confronto per decidere le future strategie e iniziare una seria campagna di assunzioni".  


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

il Panda

auditerigi

prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


lunedì, 25 ottobre 2021, 18:10

Alessio Baldini sarà premiato dal presidente della Repubblica e diventerà Alfiere del lavoro

Grande traguardo per il diciannovenne viareggino, ex studente del Nautico Artiglio, conosciutissimo in città per essere stato lo studente più bravo della Versilia, con pagelle di soli 10


lunedì, 25 ottobre 2021, 18:07

Il Liceo Scientifico Barsanti e Matteucci protagonista al "Festival delle arti per lo sport integrato"

Un'iniziativa davvero importante che si è tenuta dal 21 al 23 ottobre, in diverse città d’Italia tra cui Roma, dove hanno preso parte studenti provenienti da tutto il paese e che rientra nel progetto "Cambia il Tempo", promosso dallo CSEN e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali


Prenota questo spazio!


sabato, 23 ottobre 2021, 18:10

Elezioni suppletive in Croce Rossa: eletto nel consiglio direttivo Luca Lunardini

Nella giornata di domenica scorsa si sono svolte presso la Croce Rossa di Viareggio e Ripa le elezioni suppletive per il consiglio direttivo della associazione. Le elezioni hanno visto eletto il socio volontario Luca Lunardini


sabato, 23 ottobre 2021, 16:10

Aipd: raccolti più di 5 mila 500 euro per il 'Dopo di noi'

Grazie all'aiuto di FenomenAle, I Salmastrosi, Associazione Aurora Francesconi che hanno partecipato attivamente alla distribuzione delle borse e t-shirt benefit


sabato, 23 ottobre 2021, 11:40

Dal mare al fiume: un convegno 'esperienziale' per valorizzare imprese e prodotti legati a pesca e acquacoltura

Il turismo come traino per la valorizzazione di imprese e prodotti legati a pesca e acquacoltura: questo il tema del convegno: "Dal mare al fiume" che ha chiuso il progetto finanziato dal FLAG Alto Tirreno Toscano nell'ambito del Fondo Europeo per la Pesca e l'Acquacoltura (FEAMP) 2014-2020 e coordinato dalla Cittadella...


sabato, 23 ottobre 2021, 09:21

Il Rotary consegna il 40° Premio dell'Artigiano

Splendida serata martedì scorso, presso il Grand Hotel Principe di Piemonte, durante la quale il Rotary Club Viareggio Versilia ha consegnato il 40° Premio dell'Artigiano