Anno X

venerdì, 21 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Cronaca

Transizione digitale in sanità: i progetti dell'Asl

venerdì, 3 dicembre 2021, 14:42

Le nuove sfide che la sanità deve affrontare nel prossimo futuro passano dalla capacità del sistema di modernizzarsi. Una popolazione sempre più anziana, la crescita delle malattie croniche, dovute anche a stili di vita non corretti, e la necessità di gestire con razionalità le risorse economiche e umane impongono alle Azienda sanitarie cambiamenti concreti che migliorino i servizi ai cittadini e garantiscano maggior efficienza dell’assistenza medica. E' in questo contesto che l’innovazione digitale risulta determinante, purché sia pianificata e monitorata attraverso una non più rinviabile transizione al digitale. 

Di questi temi si è parlato oggi, venerdì 3 dicembre, alla Cassa edile di Ospedaletto (Pisa), dove l'Azienda USL Toscana nord ovest ha organizzato il secondo "Congresso per la transizione digitale". Obiettivo: illustrare la strategia adottata in questo campo dall’Azienda USL Toscana nord ovest attraverso la conoscenza dei progetti messi in atto.

Ad introdurre i lavori sono stati Alessandro Iala, responsabile per la transizione digitale dell'Ausl, Antonio Mazzeo, presidente del Consiglio regionale della Toscana, e Maria Letizia Casani, direttore generale Ausl. 

Mentre Iala ha introdotto il congresso focalizzando l'attenzione sulla strategia della Agenda digitale italiana e le opportunità del Pnrr, Casani ha illustrato la complessità dell'Azienda USL Toscana nord ovest e l'importanza di sviluppare le nuove tecnologie digitali e le ICT per mettere al centro dei servizi i pazienti e i cittadini e rispondere con ancora più efficacia alle loro necessità di cura. 

Numerosi gli interventi di professionisti Ausl, di aziende sanitarie italiane, di esperti di università nazionali e internazionali. Tra i temi toccati la telemedicina, l'assistenza sanitaria nelle isole minori, l'intelligenza artificiale, la sicurezza del paziente e dei dati sanitari nei nuovi scenari digitali. Il tutto con uno sguardo rivolto al prossimo futuro, quando sarà superata la pandemia da Covid 19 e la sanità, ma non solo, non sarà più quella che abbiamo conosciuto fino ad oggi. 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

il Panda

auditerigi

prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


venerdì, 21 gennaio 2022, 15:28

Rapinano un bar, arrestati romeno e bosniaco

Un uomo di nazionalità rumena di 25 anni e l’altro di nazionalità bosniaca di 29 anni sono stati tratti in arresto a seguito di una rapina effettuata ai danni di un locale di Querceta, il Bar Pasticceria Gino


venerdì, 21 gennaio 2022, 12:41

Giorno della memoria: le iniziative in Versilia

Come ogni anno la provincia di Lucca, l'Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea in provincia di Lucca (Isrec), la Scuola per la Pace e molti comuni del territorio hanno elaborato, coordinato e promosso un articolato programma di iniziative per celebrare il Giorno della Memoria


Prenota questo spazio!


venerdì, 21 gennaio 2022, 08:32

Attenti al... lupo

Sono oramai anni che viene monitorata la presenza di lupi, o meglio dire ibridi nella zona che va dal parco Migliarino San Rossore fino alla pineta di Viareggio. Da qualche giorno però la situazione è leggermente cambiata, infatti un animale ha fatto la sua apparizione vicino alle abitazioni. Video


giovedì, 20 gennaio 2022, 12:02

Barricato in casa con il padre, i retroscena del blitz: dagli spari alla mediazione

Conferenza stampa  in commissariato a Viareggio dove sono stati spiegati i dettagli di quanto accaduto ieri a Torre del Lago dove un uomo si è barricato in casa con suo padre e un vigile del fuoco è rimasto ferito a seguito dell'esplosione di due colpi di pistola


giovedì, 20 gennaio 2022, 10:24

Smascherata organizzazione criminale dedita all'acquisizione illecita di dati personali

Gli indagati arrivavano a presentarsi telefonicamente anche come agenti della nota Enciclopedia Treccani, per promuovere in maniera subdola ai malcapitati, con la scusa di rivalutare le opere d’arte già in loro possesso, la vendita di quadri, enciclopedie e altri prodotti una volta fissato l’appuntamento


mercoledì, 19 gennaio 2022, 23:08

Arma in lutto per la scomparsa dell'ex maresciallo Reves Treglia

L'Arma dei carabinieri di Lucca è in lutto per la scomparsa del maresciallo in quiescenza Reves Treglia, 60 anni compiuti a settembre. Il militare è morto ieri mattina al nosocomio San Luca di Lucca, dove era ricoverato dalla vigilia di Natale a causa delle complicanze da Covid