Anno X

domenica, 23 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Cronaca

La scomparsa di Emiliano Favilla nel sincero ricordo di Vincenzo Lardinelli: "Un paladino contro la Bolkestein"

mercoledì, 12 gennaio 2022, 20:06

di veronica dati

Lascerà sicuramente un vuoto enorme, enorme com’è stata la sua figura in infiniti anni di battaglie, così merita di essere ricordato Emiliano Favilla, ex assessore provinciale e da poco balneare.

In molti lo ricordano come paladino di battaglie per il sociale, combattente verso i più deboli, uomo interessato al territorio ed alla sua natura ma in particolar modo paladino contro la legge Bolkestein.

Vincenzo Lardinelli, uno dei suoi più grandi amici è riuscito, con poche e coincise parole, a lasciare un ricordo che sicuramente rende giustizia ad Emiliano ed a tutto ciò in cui ha creduto.

‘’Un uomo che si può descrivere con due semplici parole: politica e sport, le sue più grandi passioni. Il bagno Venusta, a Lido di Camaiore, è stato una parte fondamentale della vita di Emiliano che ha sempre combattuto anche con posizioni di estremismo senza mai guardare in faccia a nessuno se non ai propri ideali. Spesso ci siamo scontrati a causa delle modalità di pensiero che ci caratterizzano, il sottoscritto maggiormente dialogante e ragionevole mentre Emiliano ha sempre tenuto il pugno stretto, senza mai mollare tutto ciò che riguardasse i suoi ideali, le sue ragioni, le sue battaglie; insomma un uomo fatto di puro entusiasmo e con una voglia di esporsi che in pochi, soprattutto al giorno d’oggi, hanno".

"Nonostante la sua testa dura - prosegue il ricordo di Lardinelli - era impossibile non volergli bene, chiunque lo abbia conosciuto a fondo lo ritroverà sicuramente in queste mie parole’’.

L’ironia della sorte ha voluto che Favilla lasciasse questo mondo in un periodo molto delicato proprio a causa della sentenza del consiglio di stato che ha affondato la proroga delle concessioni fino al 2033; un uomo così combattivo che se ne va, però, con un grande rimpianto: dover mollare in uno dei periodi più caldi per le sorti dei balneari.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

il Panda

auditerigi

prenota_spazio


Altri articoli in Cronaca


domenica, 23 gennaio 2022, 12:31

Coronavirus, 10.904 nuovi casi, età media 36 anni. Ci sono 26 decessi

In Toscana sono 664.247 i casi di positività al Coronavirus, 10.904 in più rispetto a ieri (4.363 confermati con tampone molecolare e 6.541 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono l'1,7% in più rispetto al totale del giorno precedente


sabato, 22 gennaio 2022, 17:20

Morto Aldo Cicala: era procuratore capo durante la strage di Viareggio

E' morto Aldo Cicala, ex procuratore capo della Repubblica di Lucca dal 2008 al 2015. Aveva 77 anni, era malato. Era procurarore capo durante la strage di Viareggio, le indagini successive e la fase iniziale del processo di primo grado a Lucca


Prenota questo spazio!


sabato, 22 gennaio 2022, 14:14

Travolta da un pirata della strada, ora è grave in ospedale: "Aiutateci a trovare testimoni"

È stata investita ieri mattina mentre faceva un giro in bicicletta insieme al marito, Pierluigi del Pistoia, di 68 anni, in zona Migliarino. Il conducente dell’auto si è dato alla fuga e la famiglia di Silvia Sarappa, 64enne viareggina, chiede un aiuto concreto 


venerdì, 21 gennaio 2022, 15:28

Rapinano un bar, arrestati romeno e bosniaco

Un uomo di nazionalità rumena di 25 anni e l’altro di nazionalità bosniaca di 29 anni sono stati tratti in arresto a seguito di una rapina effettuata ai danni di un locale di Querceta, il Bar Pasticceria Gino


venerdì, 21 gennaio 2022, 12:41

Giorno della memoria: le iniziative in Versilia

Come ogni anno la provincia di Lucca, l'Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea in provincia di Lucca (Isrec), la Scuola per la Pace e molti comuni del territorio hanno elaborato, coordinato e promosso un articolato programma di iniziative per celebrare il Giorno della Memoria


venerdì, 21 gennaio 2022, 08:32

Attenti al... lupo

Sono oramai anni che viene monitorata la presenza di lupi, o meglio dire ibridi nella zona che va dal parco Migliarino San Rossore fino alla pineta di Viareggio. Da qualche giorno però la situazione è leggermente cambiata, infatti un animale ha fatto la sua apparizione vicino alle abitazioni. Video