prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 20 giugno 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura : Le voci della città

Games: l'urlo di chi amava il bambino alla fermata dell'autobus

venerdì, 3 gennaio 2014, 16:15

di Marco Bellentani

Più che la sua scomparsa, ormai ridotto a rifiuto urbano solido da vari atti di vandalismo ,"Games", l'ormai celebre  bambino seduto alla fermata dell'autobus in via Garibaldi, a firma Giovanni Monreale, offre oggi lo spunto per la riflessione di chi, intenditore o semplice passante, aveva espresso un qualsiasi sentimento per il progetto di riqualificazione urbana dell'artista locale. 

Numerosi gli attestati giunti a Monreale da diversi personaggi locali, come dire: c'è il vandalismo, c'è il brutto, ma anche la riscossa di chi, in qualsiasi maniera, anche la più periferica, anela un ritorno del bello.

"Sono molto dispiaciuto, per la maleducazione che purtroppo ci circonda," - dice Marcello Giorgi (scultore) - "un gesto come quello che ha deturpato l'opera è solo frutto di stupidità, un sentimento di delusione mi coglie ogni volta che vedo l'ignoranza che ci circonda. Ma l'opera rimane una grande opera, e  sprono l'artista a rimediare il danno, per non lasciare che siano gli imbecilli a vincere..."


Philippe Delenseigne, artista, tuona: "Che tristezza! con le dita tagliate diventa un simbolo d'impotenza generale d'avanti a pochi. ..." 

L'architetto Francesco Del Greco si unisce al coro: "Notevole, era qualcosa di significativo in giro per le strade!", insieme al gallerista Claudio Francesconi: "Sulla gestione culturale dell'amministrazione preferisco non commentare... credo che le mie vicende siano già fin troppo note. Certe dimissioni note non placano certo il mio disgusto...solidarietà a Giovanni da Monreale" 

Nostalgica la musicista Lara Vecoli "Prima che fosse distrutto ho visto un tipo che ci si è fotografato insieme...e una vecchietta che lo accarezzava!"

Dopo la scomparsa dell'opera, due bambini hanno affisso alla fermata dell'autobus un disegno di Games con scritto il loro malessere per l'accaduto.

Chiude, non privo di amarezza, ma determinato l'artista stesso, Giovanni Monreale:

"
Dietro ogni "artista" c'è sempre un uomo o una donna. In un mondo imperfetto l'ego deve lasciare spazio alla consapevolezza. Non smetterò mai di esprimere i miei pensieri, cosciente del fatto di prendermi delle multe, ma anche cosciente di entrare nei cuori di tanta gente. Torino, sto arrivando."

L'arte non si ferma.


Questo articolo è stato letto volte.




prenota_spazio


prenota_spazio


Terigi auto 2014-15


Altri articoli in Cultura


martedì, 19 giugno 2018, 10:21

A Viareggio "Letti di notte": la versione Giovane Holden

Giovane Holden Edizioni, unica realtà versiliese accreditata, aderisce al progetto nazionale “Letti di notte”, da sette anni un appuntamento fisso per chi ama leggere e vuole festeggiare insieme l’inizio dell’estate; una vera e propria notte bianca del libro


martedì, 19 giugno 2018, 09:56

L’Alliance Française di Viareggio propone un concerto delle più famose melodie degli anni 60/80

In occasione della “festa della musica” nata ben 37 anni fa in Francia e poi diffusa in tutta Europa con enorme successo, l’Alliance Française di Viareggio propone alla città di Viareggio , alla Versilia tutta e alla provincia di Lucca un concerto delle più famose melodie degli anni 60/80


Prenota questo spazio!


domenica, 17 giugno 2018, 21:00

Iscrizioni prorogate per la 5^ edizione del Premio Internazionale Stellina

Iscrizioni prorogate fino al 10 luglio per la quinta edizione del Premio Internazionale Letterario e Artistico Stellina, ideato e presieduto da Alessandro Verrastro, in arte “Vettorialex”, con l’obiettivo di mantenere vivo il piacere della scrittura e della creatività artistica in relazione al motto: “Fai Brillare I Tuoi Sogni”


domenica, 17 giugno 2018, 17:30

Rassegna di teatro e arte di strada a Viareggio

Martedì 19, mercoledì 20, giovedì 21 giugno tre appuntamenti artistici, con musica, circo e teatro di strada all'Anfiteatro Fabio Chiesa, un teatro sotto le stelle per tutta la famiglia


domenica, 17 giugno 2018, 11:57

Tanta gente al convegno ‘Donne di Mare’ per la seconda giornata del 5° memorial Vincenzo Simonini

Tanta gente ieri mattina al Convegno ‘Donne di Mare’, che ha avuto luogo presso il Museo della Marineria ‘A. Gianni’ di Viareggio. L’evento, previsto per la seconda giornata del V Memorial Vincenzo Simonini, ha voluto rendere omaggio alla figura femminile e al rapporto fra il mare e la donna in...


sabato, 16 giugno 2018, 15:28

Grande festa al Nautico Artiglio per salutare i colleghi giunti al loro ultimo giorno di scuola

Dopo tanti anni passati nell’Istituto e aver educato generazioni di studenti, si godranno la meritata pensione i professori Mara Coluccini, docente di tecnologia e tecniche di rappresentazioni grafiche, Maura Lazzarini, docente di matematica e Luciano Ciomei di Scienze della Navigazione


Ricerca nel sito


outlet-sport


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!