prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 19 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Dalla comicità alla letteratura: David Pratelli presenta il giallo "Tenebra"

lunedì, 1 dicembre 2014, 17:58

Sabato 13 dicembre alle ore 18 a Viareggio presso Villa Borbone, nel contesto della manifestazione "Vetrina di Natale in villa" David Pratelli presenta Tenebra, romanzo giallo horror e sua opera prima. L'ingresso è gratuito,  moderatore dell'incontro Enrico Salvatori, giornalista della Nazione. David Pratelli, toscano, classe 1970, attore, comico, cabarettista, brillante show men, e soprattutto imitatore passando da Celentano a Lippi, da Conti a Cavalli, da Zoff a Ibrahimovic (solo per citarne alcuni) e definito da Christian De Sica il suo imitatore n. 1, spinto dalla passione di sempre verso i gialli e i misteri, approda nel mondo della narrativa indossando la veste di scrittore confermando così la sua straordinaria poliedricità.

Il suo primo romanzo si intitola Tenebra, un giallo horror ambientato nella capitale che ha come protagonista Lucas, un uomo dal carattere timido e introverso che all'età di 16 anni compie un atto atroce che lo segnerà per tutta la vita, trasformandolo dopo venti anni in un serial killer. Uccidere le donne che lo rifiutano o lo deridono provoca in lui un senso di libertà. Nella vicenda assumono un ruolo rilevante le figure di due commissari, Taddei e Soavi che cercano di fermare la furia omicida del "tenebroso". Il finale non è assolutamente scontato e il ritmo incalzante lascia il lettore con il fiato sospeso fino all'ultima riga.

"La passione che mi è venuta nel racconto di Tenebra e' senza dubbio dettata dalla passione del cinema di Dario Argento. Ho sempre avuto una certa curiosità sui misteri e i gialli che venivano raccontati con la pellicola, poi sicuramente i fatti che drammaticamente hanno colpito le nostre città negli ultimi anni, hanno contribuito a far si che Tenebra diventasse un libro che rispecchia i fatti che purtroppo accadono frequentemente. Ma niente e' stato preso dalla realtà se pur molto simile, tutto è frutto della mia immaginazione e misterioso lato che ho dentro di me. E così sarà spero, per i prossimi gialli che ho già in mente.". Ecco cosa dice David Pratelli, l'uomo dai mille volti e dalle mille voci, parlando di se stesso come scrittore e della sua passione per i misteri.


Questo articolo è stato letto volte.



prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


q3


Altri articoli in Cultura


martedì, 19 marzo 2019, 13:28

La Rete Regionale Flauti Toscana dà via a un piccolo tour

La rete Regionale Flauti Toscana, nata in Toscana ad opera dei docenti Gloria Lucchesi e Antonio Barsanti, si è progressivamente ampliata con l’inclusione di ben venti istituzioni scolastiche, anche di altre regioni, arrivando a comprendere, fra studenti delle classi di flauto e docenti di SMIM, Licei Musicali e Conservatori ben...


martedì, 19 marzo 2019, 11:10

Presentazione dell’album “Respiro” de “Lamarea”: l’Accademia Musicale della Versilia sostiene la Band Toscana

La serata sarà incentrata sulla presentazione del nuovo album della band “Respiro” in modo da ripercorrere alcune delle tappe musicali più importanti della band in un vero e proprio percorso passato-presente, che però lascerà anche qualche indizio per il futuro


Prenota questo spazio!


sabato, 16 marzo 2019, 21:12

Tanta allegria alla cerimonia di premiazione dei vincitori del Carnevale 2019

Quasi a voler ricordare la canzone ufficiale del carnevale 1938, “Sole e amore” sono stati i grandi protagonisti di questa giornata. La Cittadella, infatti, ha aperto le porte a grandi e piccini per premiare i costruttori che, due settimane fa, hanno sfilato per l’ultima volta di quest’anno insieme alle loro...


sabato, 16 marzo 2019, 16:36

Stefano Carlo Vecoli presenta le sue opere nella rassegna "Di mercoledì: scrittori e lettori a Villa Argentina"

Mercoledì 20 marzo, alle 17, nell'ambito della rassegna "Di mercoledì: scrittori e lettori a Villa Argentina" verranno presentati dell'autore Stefano Carlo Vecoli il romanzo "Crescevano Sogni", ambientato a Viareggio negli anni 1968/1974, ed il catalogo "Presenze Toscane" con le opere pittoriche


sabato, 16 marzo 2019, 10:30

Una mostra alla Galleria Arte in Passerella

L'associazione Percorsi d'Arte propone per il periodo 17/31 marzo, presso la Galleria Arte in Passerella, a Viareggio, in Piazza Campioni 2, una mostra composta da opere di formato inferiore a cm 50 x cm 50 compresa cornice o listello, circa 80 opere per un totale di 40 artisti


sabato, 16 marzo 2019, 10:21

Salvatore Frega vince il premio “Akademia Music Awards” di Los Angeles

Dopo il la medaglia d’argento ai Global Music Awards nel settembre 2018, il maestro Salvatore Frega, tra i più giovani e importanti compositori internazionali, vince il prestigioso premio “Akademia Music Awards” di Los Angeles nella categoria Strumentale-Orchestrale con la sua composizione “Magic Horse” per orchestra


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!