prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 25 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Successo de "La Traviata" di Verdi al gran teatro Puccini di Torre del Lago

mercoledì, 30 agosto 2017, 14:23

di oriano de ranieri

Successo de "La Traviata" di Verdi portata al gran teatro Puccini di Torre del Lago dal Novaya Opera Mosca. Un altro omaggio alla Francia di questa 63^ edizione del festival che si conclude stasera con "La Bohème" rappresentata sempre dagli artisti russi, ben duecento tra orchestrali e cantanti. Anche la "Voix Humaine" di Poulenc rappresentata domenica scorsa era nell'ambito dell'omaggio alla Francia. Tanti applausi a scena aperta di un pubblico numeroso e generoso. Il capolavoro di Verdi, rappresentato per la prima volta al teatro  "La Fenice" di Venezia il 6 marzo 1853, come è noto, non ebbe un'accoglienza entusiastica, ma dopo fu un trionfo. Brava la Violetta di Irina Kostina dotata di una bella voce e di capacità interpretative di una donna di mondo che ha trovato l'amore ma il passato l'accusa, come canta il padre di Alfredo Giorgio Germont, ed è disposta  a fare il sacrificio di privarsi dell'amato per rispettare le convenzioni e soprattutto per salvare l'onore della sorella di Alfredo. Meno convincente Khachatur Badalyan appunto in Alfredo. Bella voce, ma a volte con qualche leggero cedimento. All'altezza delle varie situazioni dell'opera Anna Sinitsyna in Flora, Maksim Ostroukhov, in Gastone, Victoria Shevtsova in Annina, Aleksey Antonov nel barone Douphol, Andrey Fetisov nel dottore, Dmitri Orlov nel marchese d'Obigny. Molto bravo Giorgio Germont, il padre, interpretato dal baritono Aleksey  Bogdanchikov, una bella voce, una bella dizione, e una bella presenza scenica. L'orchestra diretta da Jan Latham-Koenig a volte ha sovrastato i cantanti e a volte in alcuni brani ha "pigiato" troppo sugli strumenti a percussione. Bello il coro nei concertati diretto da Yulia Senyukova. Sono stati riutilizzate le scene di Spinelli usate nel finale de "La Rondine" con una grande scala e con vari spazi molto intelligenti. Scorrevole la regia di Luca Ramacciotti, efficace la coreografia di Sergey Satarov. Belli i costumi di Floridia Benedettini e Diego Fiorini, ma siamo perplessi su quel nero dominante su tutto, "La Traviata" è vero finisce male, ma ci sono anche scene di allegria. Light designer Timofey Ermolin. Stasera The Kolobov Novaya Opera  Theatre of Moscow metterà in scena "La Bohème" di Giacomo Puccini.


Questo articolo è stato letto volte.



prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


auditerigi


Altri articoli in Cultura


sabato, 25 maggio 2019, 10:47

Colazione 'reale' a Viareggio: blogging breakfast

La Versilia, terra che nella sua storia ha dato i natali a imperatrici e regine, come Zita di Borbone o Paola di Belgio. Non poteva essere che questa la location per l'edizione tutta incentrata sulle case reali del blogging breakfast, ormai consueto appuntamento tra blogger organizzato dalla pisana Silvia Ceriegi


venerdì, 24 maggio 2019, 15:04

Ecco i loghi grafici di Palazzo Ducale e Villa Argentina

Nell'ambito dei progetti di valorizzazione dei beni culturali della Provincia di Lucca, sono stati creati nel corso degli anni precedenti i nuovi siti web tematici di Palazzo Ducale e Villa Argentina


Prenota questo spazio!


venerdì, 24 maggio 2019, 10:31

Alla Misericordia di Viareggio: incontro-dibattito sull’aiuto alla vita

Sabato 25 maggio alle 16 si terrà presso la Sala Consiliare della Misericordia di Viareggio un incontro dibattito cha avrà come tema la promozione e la difesa alla vita, dalla nascita alla morte, sarà anche un’occasione per celebrare e rtipercorrere i 40 anni del Centro Aiuto alla Vita di Viareggio


venerdì, 24 maggio 2019, 10:29

In libreria “La storia della Versilia”

È uscito in questi giorni in libreria e in edicola "La Storia della Versilia - Dalla preistoria ai giorni nostri". Dopo il grande successo della "Storia di Viareggio", Typimedia Editore punta ancora sul territorio toscano con un avvincente racconto curato anche in questo caso dal giornalista Marco Pomella con il...


venerdì, 24 maggio 2019, 09:19

Fondazione Artiglio Europa, premiazione del progetto didattico “MARE: Ieri, oggi e domani”

Mattinata ricca di entusiasmo ed orgoglio quella del 23 maggio al Museo della Marineria Alberto Gianni di Viareggio, in occasione della consegna delle Borse di Studio del Progetto didattico: “Mare: Ieri oggi domani”, ideato e creato dalla Fondazione Artiglio Europa in collaborazione con l’Istituto Tecnico Nautico “Artiglio” di Viareggio, giunto...


giovedì, 23 maggio 2019, 17:43

Il sistema dei carnevali in un convegno

Si è parlato del sistema dei Carnevali, ieri a Bari, nel corso del convegno organizzato dal Teatro Pubblico Pugliese. Ad illustrare il Carnevale di Viareggio, la sua storia, la sua tradizione, il valore turistico ed economico, la formazione e l’organizzazione, è stato il vicepresidente della Fondazione Marco Szorenyi


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!