prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

giovedì, 21 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Torna a Villa Borbone il premio internazionale "Stellina"

mercoledì, 4 luglio 2018, 10:30

di giacomo mozzi

Mancano pochi giorni per iscriversi al premio internazionale Stellina nelle varie categorie. Il termine ultimo è fissato al 10 luglio e ci si può candidare nelle varie categorie di scrittura con la poesia e narrativa e nelle categorie multimediali come multimedia con video poesie e cortometraggi, fotografia, grafica e fumetto. Un premio che è arrivato alla sua quinta edizione e sta diventando un appuntamento fisso nell'estate viareggina a Villa Borbone, tanto da essere inserito nel calendario estivo del comune di Viareggio per Villa Borbone, promosso dall'associazione Promo-Terr e dall'assessorato alle politiche culturali ed educative. 

" Sono molto soddisfatto dei lavori che sono arrivati ad oggi – commenta Alessandro Verrastro, presidente ed ideatore del premio - ben 275 iscrizioni e siamo vicini a superare i 300 lavori provenienti dall'Italia e dall'Europa. Ci sono arrivati degli elaborati dalla Romania e dalla Francia e questo mi riempie di gioia a pensare che il nome di un premio nato a Viareggio sia conosciuto anche fuori dall'Italia. Lo scorso anno i lavori arrivati sono stati più di 300 ed in molti hanno potuto ammirarli all'interno di Villa Borbone in una mostra prima della serata di Gala che quest'anno si terrà l'11 agosto proprio nel giardino della Villa.

Quest'anno abbiamo una giuria brillante e fresca, molto giovanile, fatta di esperti in un determinato settore che al termine delle iscrizioni si confronteranno per eleggere il vincitore del quinto premio internazionale Stellina. Questo premio da un'opportunità di visibilità al vincitore e vuole diffondere la cultura e la creatività, a partire da Viareggio a livello internazionale. "

La serata di gala dell'11 agosto sarà presentata dal conduttore Loris Marchi. Gli ospiti della serata di galà dell'edizione precedente sono stati Amos e Matteo Bocelli, figli di Andrea Bocelli, Mara Maionchi, il trombettista Andrea Tofanelli e la modella Barbara Donadio che hanno animato ed intrattenuto il pubblico in questo evento gratuito che farà vivere i sogni di tutti coloro che parteciperanno.


Questo articolo è stato letto volte.



prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


auditerigi


Altri articoli in Cultura


martedì, 19 novembre 2019, 11:16

Doppio appuntamento in occasione della rassegna “Incroci”

In occasione della rassegna “Incroci”, organizzata dal circolo Arci CRO Darsene di Viareggio, si svolgeranno questi due appuntamenti in collaborazione con il gruppo “Choose Nature” della Lipu


venerdì, 15 novembre 2019, 12:27

A Villa Argentina un ciclo di incontri "Spessosottile"

Sabato 16 novembre, a Viareggio presso Villa Argentina (via Fratti, angolo via Vespucci, 44), organizzato da Giovane Holden Edizioni in collaborazione con la Provincia di Lucca prende il via un ciclo di incontri che vede protagonisti autori versiliesi e lucchesi con libri che fanno parte della collana Spessosottile


Prenota questo spazio!


venerdì, 15 novembre 2019, 09:02

Art happening "Medioevo Futuro" e presentazione del libro di Mario Giannelli "In fuga dal Medioevo"

Sono già numerosi gli artisti e i performer che parteciperanno al prossimo art happening boom intitolato "Medioevo Futuro" che si terrà presso il circolo ARCI "Officina d'arte fotografica e contemporanea "Dada Boom" il 16 e 17 novembre c'è ancora tempo per gli artisti di aderire


giovedì, 14 novembre 2019, 10:53

Die Mauer 1989. Il muro di Berlino trent'anni dopo

«Die Mauer 1989. Il Muro di Berlino trent’anni dopo», questo il titolo dell’incontro organizzato dall’amministrazione comunale di Viareggio in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea di Lucca


giovedì, 14 novembre 2019, 10:34

Uscito "La terza stanza delle torture": raccolta di interviste di Cinzia Donati

I torturati dall'autrice sono persone e personaggi che hanno qualcosa da raccontare. Le torture sono le interviste, le domande a cui quei "malcapitati" si trovano a dover rispondere, mentre la giornalista svolge il proprio lavoro. L'autrice è abbastanza allergica a questa tortura e, per sopravvivere a tutto ciò, cerca di...


giovedì, 14 novembre 2019, 10:01

L’associazione culturale “Medusa” presenta “La Settimana della Cultura”

Sabato 16 novembre alle ore 16, con l’inaugurazione di una mostra collettiva di pittura alla Galleria d’Arte Moderna e contemporanea di Viareggio (Palazzo delle Muse, Piazza Mazzini), si apre “La Settimana della cultura”, promossa dall’Associazione Medusa e patrocinata dal comune di Viareggio e dalla provincia di Lucca


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!