prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

lunedì, 22 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

“La notte del Premio Stellina” a Villa Borbone: ecco i vincitori

lunedì, 13 agosto 2018, 09:45

Una lunga serata piena di sorprese, fatta di musica, poesia , racconti, disegni , gag,  eccetera, insomma di modalità espressive dei propri “sogni”, come direbbe Alessandro Verrastro, l'ideatore ed anima della manifestazione, quella che si è svolta sabato a villa Borbone.

Quinta edizione e cerimonia finale del Premio Stellina, che ha visto salire sul palco molti autori per ricevere i complimenti del numeroso pubblico e il riconoscimento dato dall'organizzazione. 777 opere esposte tutte nei locali della villa fino a martedì 14, tre vincitori per ogni categoria, più i premi speciali, con la partecipazione estesa a tutta Italia ed oltre (Francia e Romania).  

Alla brillante conduzione di Loris Marchi si è affiancata per tutta la serata la simpatia di Mara Maionchi, che si è detta impressionata per la sensibilità e le capacità espressive dimostrate dagli autori della categoria giovani.

Quest'anno infatti anche il Premio assoluto Stellina 2018, che va all'opera di qualsiasi categoria che ha ricevuto il punteggio più alto dalla somma degli undici giuriati, è andato ad una ragazza appena diciottenne (nella foto) di Bari, Fabiola Gesuito, che ha presentato un fumetto.

Sul palco sono saliti, oltre ai premiati, anche vari ospiti come i componenti della storico gruppo degli “Homo sapiens” ( quella di “Bella da morire”) ,  gli attori Andrea Buscemi e  MartinaBenedetti, il trombettista Andrea Tofanelli. A consegnare i premi anche Davide Zappelli, per l'amministrazione comunale di Viareggio, e Luca Poletti per la Provincia di Lucca, oltre a Carlo Bigongiari, presidente del club Rotary, e a Lamberto Mazzoni per la casa editrice Pezzini,  che pubblicherà una silloge di poesie della vincitrice della categoria poesia e una raccolta di racconti della vincitrice della narrativa.  La giuria, guidata da Chiara Sacchetti, docente e giornalista pubblicista , ha letto le motivazioni dei primi premi. Ecco i nomi dei giurati e dei premiati: Alessandro Salvati (medico e artista), Alberto Nigi (scrittore), Giacomo Mozzi ( fotografo e giornalista), Lorenzo Simonini ( fotografo ed esperto multimediale), Sheila Santi (esperta di fumetto), Francesco Grassi Niccolai (operatore culturale ed editor), Sonia Coppa (insegnante), Daniele Mannocchi (collaboratore del giornale “La Nazione”), Alessia Gabrielli (giovane laureanda), Edoardo Cappelli (studente) .

Il Premio Stellina si è  svolto in collaborazione con  il  Comune di Viareggio, l'associazione Promoterr, la casa editrice Pezzini, l'Accademia Maria Luisa di Borbone, il club Rotary. La casa editrce Pezzini offrirà come premio ai vincitori della sezione narrativa e poesia  la pubblicazione di una breve raccolta di loro opere.

 

Poesia

 

Primo Premio

haiku- “Evanescenti”

di Mara Penso- Venezia (1947- insegnante in pensione)

 

Secondo Premio

“Il cavatore”

di Giuseppe Mazzantini- Cascina (Pi) (1946- pensionato)

 

Terzo Premio

“Papavero”

di Stefania Donatella Paron-Rovigo-(1958- impiegata)

 

Narrativa

 

Primo Premio

“Il fardello di chiamarsi Manzoni”

di Ivana Saccenti- Pozzuolo (Milano) (1949-pensionata)

 

Secondo Premio

“La Forza nuova”

di Paolo Cattolico- Antibes (FR) (1963-marketing manager)

 

Terzo Premio

“Creatura immortale”

di Daniela Di Benedetto- Palermo (1957- docente esodata)

 

Multimedia

 

Primo Premio

“Curriculum vita mea”

di Alex e Gaetano Lucchese- Misilmeri (Pa)  (1946-pensionato)

 

Secondo Premio

“Non so se ti saprò dire”

di Nunzio Buono- Casorate (Pavia) (1960- informatico)

 

Terzo Premio

“Sogni intrappolati”

di Maria Grazia Franceschetti- Rovigo (1946)

 

Fotografia

 

Primo Premio

“Sunset boulevard-viale del tramonto”

di Jonathan Palagi- Viareggio- (1986- disgenatore navale)

 

 

Secondo Premio

“Into the wild”

di Angela Redomi- Marina di Pisa (1955-casalinga)

 

Terzo Premio

“Infinito”

di Umberto Giannecchini – Massarosa (1966- responsabile commerciale)

 

Grafica

 

Primo Premio

“Eterno”

di Federica Furio- Manfredonia (FG) (1992- illustratrice)

 

Secondo Premio

“C'era una volta nel bosco II”

di Silvia Baglini- Migliarino Pisano- ( 1978-artista)

 

Terzo Premio

“Città dei funghi-Luce/Oscurità”

di Alessandra Guerreschi- San Giulinao Milanese- (1995)

 

Fumetto

 

Primo Premio

“Prigioniero dell'astronave Unicorna”

di Giuseppe Mangini- Prato- (1966 insegnante di sostegno)

 

Secondo Premio

“Ladri Fantasma”

di Giulio Lazzeri- Viareggio (1940-pensionato)

 

Terzo Premio

“Berscie e la mano morta”

di Gian Luca Casula- Genova- (1990 studente)

 

Premio Giovane Poeta

“Una rosa tra le dita” -poesia

di Melissa Storchi- Bibbiano ( Reggio Emilia)- (2004- studentessa)

 

Premio Giovane Scrittore

“I nostri frammenti di tempo”-racconto

di Caterina Vella- Roma- (2003-studentessa)

 

Premio Giovane Artista

“La prima volta che ho pensato di partecipare ad un concorso”- Fumetto

di Fabiola Gesuito- Bari (2000)

 

Premio Scuola

“Polvere di stelle”-racconto

Classe II A- Istituto “Rosseli-Rasetti”- indirizzo servizi socio-sanitari- Perugia

 

Premio Stellina Junior

“Anna fatina ballerina”-disegno

di Anna Ceratti- Milano (2013)

 

Premio Internazionale

“Vengo sulla tua strada di stelle”- poesia

di Simpetru Trandafir- Romania- (1962- scrittore)

 

Premio Stellina Versilia “Adriano Mattera”

“Infanzia in Versilia” -poesia

di Fiorenza Perotto- Prato- (1950- insegnante in pensione)

 

Premio Stellina “Rotary”

“Mattina al porto”-poesia

di Giulia Pecoraio- Reggio Emilia (2003-studentessa)

 

Premio Stellina Villa Borbone

“Sei donna”- videopoesia

di Elvio Angeletti- Senigallia (An)- (pensionato)

 

Premio Stampa

“Disumana follia”.poesia

di Mara Penso- Venezia (1947- insegnante in pensione)

 

Premio Web

“il portone” -racconto

di Raffaello Corti- Bergamo (1960- direttore tecnico)


Questo articolo è stato letto volte.



prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


auditerigi


Altri articoli in Cultura


venerdì, 19 aprile 2019, 12:36

Sei corsi mascherati per il Carnevale di Viareggio 2020

Novità assoluta è la sfilata notturna del 20 febbraio per festeggiare il Giovedì Grasso. Il calendario della prossima edizione è stato presentato dalla Fondazione alle categorie economiche. In Cittadella d’estate feste e animazioni per giovani e famiglie


venerdì, 19 aprile 2019, 09:25

Presentazione del libro di Gianluca Briccolani "L'altezza della libertà. Viaggio tra l'essenziale bellezza delle Alpi Apuane"

Nell'ambito della festival fotografico Fotonaturalist 2019, domani sabato 20 aprile alle 15.00 presso il Centro Visite La Brilla Porta del Parco San Rossore Migliarino Massaciuccoli (Via Pietra al Padule 1181 Quiesa-Massarosa) sarà presentato il libro di Gianluca Briccolani "L'altezza della libertà.


Prenota questo spazio!


giovedì, 18 aprile 2019, 12:44

Europa Cinema: Giovanni Veronesi premio alla carriera a Viareggio

Sarà il regista Giovanni Veronesi ad aggiudicarsi il premio alla carriera di Europa Cinema, venerdì 19 aprile (alle 18), alla Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea (ingresso libero). L'evento chiude la manifestazione viareggina del Lucca Film Festival e Europa Cinema che si è svolta dal 13 al 19 in vari luoghi della città


giovedì, 18 aprile 2019, 11:50

Il premio alla carriera a Rutger Hauer a Lucca Film Festival e Europa Cinema

Sarà l'attore Rutger Hauer, star internazionale e attore cult per le sue interpretazioni leggendarie in Blade Runner e Ladyhawke, il protagonista della settima giornata del Lucca Film Festival e Europa Cinema, in programma domani venerdì 19 aprile


giovedì, 18 aprile 2019, 08:53

Rotary, presentato il volume “Cartoline dalla Versilia”

Grande è stato il successo ottenuto dalla pubblicazione curata dal Rotary Club locale “Cartoline dalla Versilia”. Un’iniziativa, questa, fortemente voluta dal presidente del Rotary Club Viareggio Versilia Carlo Bigongiari


mercoledì, 17 aprile 2019, 09:41

Alla Gamc presentato "Moderne Odissee" dell'ambasciatore Morabito

Dopo Valigia diplomatica, una accorata autobiografia umana e professionale, Antonio Morabito volge lo sguardo oltre l'orizzonte per individuare i grandi problemi che più o meno occultamente feriscono la nostra era


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!