prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 20 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Alla Fondazione Matteucci la presentazione del volume "Quando gli italiani dipingevano Parigi"

mercoledì, 26 giugno 2019, 10:04

Quali pensieri tormentavano Giuseppe de Nittis quando stava dipingendo il celebre Autoritratto e quale nobildonna ha permesso a Federico Zandomeneghi di venire a contatto con il bel mondo della Ville Lumière, ed ancora come si è svolto il primo incontro tra Giovanni Boldini ed Emilia Cardona, la giovane ed intraprendente giornalista ventiduenne che l'anziano pittore ferrarese avrebbe sposato due anni prima della morte? 

Su queste vicende riguardanti gli aspetti privati di alcuni dei maggiori artisti italiani affermatisi in Francia, Antonio Fasano, Professore Emerito dell'Università di Firenze, membro dell'Accademia Nazionale dei Lincei e attuale responsabile del settore Ricerca e Sviluppo della Fabbrica Italiana di Apparecchi Biomedicali, ha scritto una serie di racconti agili e avvincenti riuniti nel libro Quando gli italiani dipingevano Parigi, edito dall'Istituto Matteucci. Il volume, da leggersi tutto d'un fiato, verrà presentato sabato 29 giugno alle ore 18.30, nella sede della Fondazione omonima, in via D'Annunzio, 28. Lo sfondo è quello affascinante della Parigi della Terza Repubblica, degli Impressionisti e di quella società elegante, mondana ed effervescente dalla quale Boldini, de Nittis e Zandomeneghi hanno tratto ispirazione per i propri capolavori. Ad introdurre lo scrittore sarà il professor Carlo Sisi, specialista della pittura italiana del XIX secolo e già direttore della Galleria d'arte moderna di Palazzo Pitti.

Nella stessa sede sarà possibile, per quanti lo desiderano, visitare l'esposizione L'Eterna Musa. L'universo femminile tra '800 e '900, rassegna incentrata sul tema della donna nella pittura dell’Ottocento e che apre un focus su un modello di femminilità non patinata, 'antifatale', così come l'hanno vista e interpretata quegli artisti i cui racconti si sono snodati negli orti, nei giardini, tra le mura di casa dell'Italia postunitaria.


Questo articolo è stato letto volte.



prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


auditerigi


Altri articoli in Cultura


venerdì, 19 luglio 2019, 14:53

Da domenica 21 luglio a giovedì 29 agosto "Le opere complete di Shakespeare in 90 minuti"

Gli appuntamenti si inseriscono all'interno del programma di "Nel giardino di Villa Paolina" la rassegna culturale estiva che si svolgerà nei mesi di luglio e agosto, promossa da Comune di Viareggio in collaborazione con Teatro Jenco e Festival Pucciniano


venerdì, 19 luglio 2019, 10:36

Il sipario del Gran Teatro in riva al lago si apre su "La Bohème"

Sabato 20 luglio il sipario del Gran Teatro all'aperto in riva al lago si leva su la Bohème nell'allestimento del 64° Festival Puccini salutato da consensi di pubblico e critica. La commovente storia d'amore tra Mimì e Rodolfo sullo sfondo della capitale europea dell'arte torna in scena con la sapiente regia...


Prenota questo spazio!


giovedì, 18 luglio 2019, 15:32

Viareggio 18 luglio 1945: una strage dimenticata

Questa è una storia dimenticata. Rimossa forse, sicuramente sopita dalla memoria collettiva di una città, Viareggio, presa nel tempo a ricordare altri momenti più felici per fortuna e altre stragi, più recenti, purtroppo


giovedì, 18 luglio 2019, 10:04

Torna in scena la "Turandot" di Puccini

Turandot, dopo il felice debutto, torna in scena venerdì 19 luglio (ore 21.15) nel Gran Teatro in riva al lago con l’allestimento di Ezio Frigerio, i costumi di Franca Squarciapino e la regia  di Giandomenico Vaccari 


mercoledì, 17 luglio 2019, 12:34

Otto giornalisti in Versilia per vivere "The lands of Giacomo Puccini"

Da mercoledì 17 luglio per quattro giorni otto giornalisti e blogger provenienti da diversi paesi europei vivranno un'esperienza full immersion alla scoperta del nostro territorio, ed in particolare dei luoghi più rappresentativi della vita e delle opere di Giacomo Puccini, nel segno di The lands of Giacomo Puccini


mercoledì, 17 luglio 2019, 11:56

"Le Notti dell'Archeologia": quattro appuntamenti a Villa Paolina

Tornano le notti dell'Archeologia: aperture straordinarie serali e notturne, eventi dedicati nei musei, aree e parchi archeologici della Toscana. Quattro gli appuntamenti in programma, tutti a Villa Paolina


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!