prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

sabato, 20 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Taglio del maxi nastro al muro di via Ponchielli, 10 street artist di grande fama si sono alternati a disegnare il muro

martedì, 25 giugno 2019, 15:15

Per venti giorni via Ponchielli ha davvero trovato un volto nuovo, con street artist di fama internazionale che si sono alternati per realizzare murales lungo quel muro di confine con il binario numero 10, poi demolito. A dieci anni dalla tragedia che ha sconvolto la città di Viareggio, il Soroptimist International Club di Viareggio-Versilia ha promosso il progetto 'Binario 10', un service per celebrare il 'mese della memoria', in collaborazione con il Comune e l'associazione Il Mondo Che Vorrei. I murales verranno donati alla città mercoledì 26 giugno alle 17, con il taglio di un maxi nastro che sarà collocato lungo il muro. Saranno presenti per l'occasione alcuni degli street artist, la presidente del club Brunella Dinelli, rappresentanti dell'associazione Il mondo che vorrei, il comandante dei carabinieri di Viareggio Edoardo Cetola, Il comandante della capitaneria di porto di Viareggio Giovanni Calvelli, rappresentanti dell'amministrazione comunale, il professor Bruno Ialuna direttore artistico del progetto. 

L'esperienza, partita il 5 giugno, ha avuto un effetto mediatico (il tg2 della Rai ha registrato uno speciale) oltre ogni aspettativa creando una vera e propria attrattiva: via Ponchielli è diventata luogo di colori e di ripartenza, con tantissime persone che sono andate a scattare foto dei bellissimi murales in realizzazione, hanno effettuato video, li hanno postati in modo virale sui social, hanno conosciuto personalmente gli artisti di strada e con loro si sono intrattenuti a parlare. Dieci sono gli street artist  che hanno aderito prestando la loro opera gratuitamente: Marco Fine, Carlo Galli, Blub, Exit Enter, Ache77, Miles, Oblo,  Libertà , A m'l rum da me, Aleandro Roncarà. E, da buoni creativi, non hanno mancato di caratterizzare di personale originalità caratteriale anche la loro performance: c'è chi ha lavorato in gruppo, chi ha coinvolti i bambini che passavano, e chi ha operato di notte, per non essere assolutamente visto. 

"Data la lunghezza del muro, e quindi l'impossibilità di gestirlo in un'unica azione, il recupero è partito dalla parte centrale _ racconta la presidente del Soroptimist club Viareggio-Versilia, Brunella Dinelli _  proseguendo a step per singoli pannelli. Ma il successo è stato così incredibile che abbiamo già una lista di altri artisti che ci hanno chiesto di poter essere coinvolti il prossimo anno per completare il muro. Via Ponchielli adesso è una sorta di galleria d'arte all'aria aperta godibile da tutti e che si è trasformata magicamente in un luogo di incontro e di scambio. Tra l'altro nessuno dei disegni realizzati, volutamente, richiama il dolore della strage ferroviaria: sono murales belli e coloratissimi. Per simboleggiare la ripartenza, e per questo abbiamo consegnato nelle cassette delle lettere l'invito ad essere presenti all'inaugurazione a tutti i residenti del quartiere".

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.



prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


auditerigi


Altri articoli in Cultura


venerdì, 19 luglio 2019, 14:53

Da domenica 21 luglio a giovedì 29 agosto "Le opere complete di Shakespeare in 90 minuti"

Gli appuntamenti si inseriscono all'interno del programma di "Nel giardino di Villa Paolina" la rassegna culturale estiva che si svolgerà nei mesi di luglio e agosto, promossa da Comune di Viareggio in collaborazione con Teatro Jenco e Festival Pucciniano


venerdì, 19 luglio 2019, 10:36

Il sipario del Gran Teatro in riva al lago si apre su "La Bohème"

Sabato 20 luglio il sipario del Gran Teatro all'aperto in riva al lago si leva su la Bohème nell'allestimento del 64° Festival Puccini salutato da consensi di pubblico e critica. La commovente storia d'amore tra Mimì e Rodolfo sullo sfondo della capitale europea dell'arte torna in scena con la sapiente regia...


Prenota questo spazio!


giovedì, 18 luglio 2019, 15:32

Viareggio 18 luglio 1945: una strage dimenticata

Questa è una storia dimenticata. Rimossa forse, sicuramente sopita dalla memoria collettiva di una città, Viareggio, presa nel tempo a ricordare altri momenti più felici per fortuna e altre stragi, più recenti, purtroppo


giovedì, 18 luglio 2019, 10:04

Torna in scena la "Turandot" di Puccini

Turandot, dopo il felice debutto, torna in scena venerdì 19 luglio (ore 21.15) nel Gran Teatro in riva al lago con l’allestimento di Ezio Frigerio, i costumi di Franca Squarciapino e la regia  di Giandomenico Vaccari 


mercoledì, 17 luglio 2019, 12:34

Otto giornalisti in Versilia per vivere "The lands of Giacomo Puccini"

Da mercoledì 17 luglio per quattro giorni otto giornalisti e blogger provenienti da diversi paesi europei vivranno un'esperienza full immersion alla scoperta del nostro territorio, ed in particolare dei luoghi più rappresentativi della vita e delle opere di Giacomo Puccini, nel segno di The lands of Giacomo Puccini


mercoledì, 17 luglio 2019, 11:56

"Le Notti dell'Archeologia": quattro appuntamenti a Villa Paolina

Tornano le notti dell'Archeologia: aperture straordinarie serali e notturne, eventi dedicati nei musei, aree e parchi archeologici della Toscana. Quattro gli appuntamenti in programma, tutti a Villa Paolina


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!