prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

martedì, 15 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Nel Gran Teatro in riva al lago la prima di Turandot

venerdì, 12 luglio 2019, 11:54

Sabato 13 luglio nel  Gran Teatro in riva al lago la prima di  Turandot, la gelida principessa sarà Amarilli Nizza al suo debutto nel ruolo. Il regista Giandomenico Vaccari prova a risolvere i misteriosi enigmi che si celano dietro il capolavoro incompiuto di Giacomo Puccini.

Sarà il tenore Amadi Lagha ad interpretare il Nessun Dorma, mentre nei panni di Liù la prima volta di Valeria Sepe a Torre del Lago. Sul podio di Orchestra e Coro del Festival Puccini il maestro Marcello Mottadelli.

Il capolavoro incompiuto del teatro musicale del ‘900 Turandot sarà in scena nell’allestimento di Ezio Frigerio. Una produzione del Festival Puccini tra le più apprezzate del Festival dominato dalle maestose e possenti mura della città proibita e con scene che richiamano lo stile liberty di Viareggio, come la suggestiva vetrata che fa da sfondo al trono imperiale. Una produzione molto apprezzata,  grazie anche ai bellissimi e sontuosi costumi di Franca Squarciapino affidata alla maestria di Giandomenico Vaccari che  allestisce uno spettacolo in cui prova a risolvere i misteri che si celano dietro il  capolavoro incompiuto di Puccini.

Le voci protagoniste: nel ruolo del titolo Amarilli Nizza, già Premio Puccini e  al suo debutto nel ruolo “ Puccini è stato l’autore che ha  segnato gli inizi della mia carriera - ama dire Amarilli- . La Butterfly il mio esordio assoluto sulle scene a cui poi sono seguite La Bohème e Suor Angelica . Turandot è uno di quei ruoli che fanno tremare i polsi. Innanzitutto la tessitura vocale è estrema, impervia, tagliente. Poi  il personaggio è crudele, freddo, sanguinario. Caratteristiche che non riscuotono certo i favori del pubblico che immancabilmente fa il tifo per Liu’, dolce, buona, coraggiosa. Turandot è arroccata nel potere, nella sua arroganza data da una condizione di privilegio, ricchezza e nobiltà e’ prepotente, vile, ingiusta . Con il regista Vaccari abbiamo lavorato molto proprio sulla motivazione che spinge Turandot nel finale Alfano nelle braccia di Calaf. “Liù sarà interpretata da Valeria Sepe mentre nei panni  del  Principe Calaf, un beniamino del pubblico di Torre del Lago il tenore Amadi Lagha  sul podio dell’Orchestra e del Coro del Festival Puccini, il maestro  Marcello Mottadelli.  Completano il cast Timur, George Andguladze, Ping  Luca Bruno, Pang  Marco Voleri, Pong Tiziano Barontini, L’imperatore Altoum, Alberto Petricca, Un Mandarino  Claudio Ottino, I Ancella Micaela Sarah D’Alessandro, II Ancella Anna Russo. Assistente alla regia Luca Ramacciotti, Disegno luci Nino Napoletano Coreografie Cristina Gaeta. Orchestra e Coro del Festival Puccini, Maestro del Coro Roberto Ardigò, Coro delle voci bianche del Festival Puccini, Maestro del Coro delle voci bianche  Viviana Apicella


Questo articolo è stato letto volte.



prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


auditerigi


Altri articoli in Cultura


martedì, 15 ottobre 2019, 08:49

Aido Viareggio, spettacolo di beneficienza

Un momento di divertimento assicurato e di riflessione, è quello che proponiamo per il pomeriggio di domenica 10 novembre alle 16,30 presso l’Auditorium Caruso a Torre del Lago


martedì, 15 ottobre 2019, 08:43

Concorso canoro "Giulietta Loves Romeo", ultimi giorni per potersi iscrivere

Domenica 20 ottobre, presso il Moxie (viale Europa, darsena di Viareggio), si terranno a partire dalle ore 10, la Master Class e le Audizioni/Selezioni per accedere alla finale del Concorso Canoro Giulietta Loves Romeo" indette dal m° Angelo Valsiglio, (già produttore di Laura Pausini e Spagna), SIAE, RAI Gulp, Comune di Verona ed AFI- Fonografici/Discografici...


Prenota questo spazio!


lunedì, 14 ottobre 2019, 15:19

Prevenzione in farmacia: Farmacity insieme a Lilt for Women

In occasione della Campagna Nastro Rosa, Lilt for Women, giunta alla sua XXVII edizione, le Farmacie Comunali FarmaCity di Viareggio sono in prima linea per la prevenzione


venerdì, 11 ottobre 2019, 13:39

"Tra metafora e racconto sociale", l'antologica di Marcantonio Lunardi

Prende il via, sabato 12 ottobre, alla Gamc di Viareggio, «Tra metafora e racconto sociale», l'antologica di Lunardi: una mostra, organizzata insieme al comune di Viareggio e alla OXOgallery, che ne riassume gli ultimi dieci anni di ricerca e ne illustra il cammino di sperimentazione video e di narrazione sociopolitica


venerdì, 11 ottobre 2019, 11:37

Disegna il tuo carro al Museo del Carnevale

Carta, pennarelli, matite, colla e tanta fantasia, nei laboratori artistici per bambini alla Cittadella del Carnevale di Viareggio, domenica 13


giovedì, 10 ottobre 2019, 09:12

Isi Marconi, workshop sulle moderne tecniche di miscelazione

Continuano le iniziative di supporto agli istituti che hanno aderito al progetto rete per lo scambio di competenze ed iniziative. Oggi è toccato all'ISI Marconi di Viareggio, che ha ospitato la docente Rosa Ballini per un workshop sulle moderne tecniche di miscelazione ed il confronto con quelle classiche


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!