prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 6°

mercoledì, 29 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Festival Puccini: in scena il fascino del Sol Levante con la seconda rappresentazione di "Madama Butterfly"

domenica, 11 agosto 2019, 10:05

Lunedì 12 agosto in scena il fascino del Sol Levante con la seconda rappresentazione del  capolavoro romantico di Giacomo Puccini Madama Butterfly.

Pinkerton torna in elicottero sulla collina di Nagasaki atteso da Cio cio San... ma quale sarà la vendetta di Butterfly che punisce tutti quelli che si sono presi gioco di lei? E' un finale – dichiara il regista Stefano Mazzonis- che Butterfly riserva a Pinkerton, a Sharpless e a Kate.  Alla fine, vince solo Puccini.

Il nuovo allestimento con le scene di Jean-Guy Lecat nato dalla coproduzione con  l'Opera Royal di Liegi per  la regia di Stefano Mazzonis di Pralafera torna in scena nel Gran Teatro Giacomo Puccini, lunedì 12 agosto (ore 21.15)  Un allestimento raffinato e tradizionale che vede in scena tutti i riferimenti della cultura giapponese e  ambienta  la vicenda di Cio Cio San nell'immediato secondo dopoguerra, dopo la vittoria degli Stati Uniti sul  Giappone,  in una Nagasaki ancora segnata dall'esplosione nucleare del 9 agosto 1945 ma dove FB Pinkerton interpreta perfettamente la prepotenza e l'arroganza dei vincitori sui vinti.

Tanta la curiosità intorno allo spettacolo che presenta  con delle vere e proprie sorprese "Cio Cio San dichiara  il regista non è una "povera geisha" è invece  una donna giovane, ma intelligente, molto intelligente che si innamora davvero del  bell'Ufficiale americano   e  nel rispetto delle tradizioni giapponesi, gli porta il dovuto amore incondizionato. Ma è veramente innamorata e non sa che, per lui, lei è  lo svago  mentre si trova di stanza in Giappone con la Marina americana. E' il sentimento di colui che ha vinto la guerra e che si trova lì in veste, appunto, di vincitore (e di sopraffattore).  Fin dall'inizio capiamo la determinazione della piccola Butterfly e, man mano che la storia della fanciulla prosegue, ci rendiamo conto della sua caparbietà. E' la forza dell'amore che la guida, la tenacia della gioventù che la sprona e la speranza di riuscire in un intento.  Butterfly è convinta che Pinkerton ritornerà, lei lo sa. E lo ripete, caparbia, all'incredula Suzuki. Sa anche qual è la ragione per cui tornerà. E' il loro figlio che lo spingerà a venire in Giappone. Per riprenderselo, pensa lui. Per restare per sempre con Butterfly, pensa lei.  Sul podio la sicura bacchetta di Nir Kabaretti guida l'Orchestra del Festival Puccini mentre sarà la bravissima Karine Babajanyan  a interpretare  Cio Cio San con   Suzuki Annunziata Vestri, altra interprete molto apprezzata dal pubblico del Festival Puccini. Nel ruolo del perfido ufficiale Pinkerton il  bravissimo tenore  Stefan Pop. Nel ruolo di Sharpless  Stefan Ignat , Goro  Marco Voleri, Il Principe Yamadori  Daniele Caputo, Lo Zio Bonzo  Manrico Signorini, Il Commissario Imperiale  Luca Bruno , L'ufficiale Del RegistroEmmanuel Lombardi , Kate Pinkerton   Evgenia Vukkert, La Madre  Sandra Mellace, La Zia  Beatrice Cresti , Yakuside  Filippo Lunetta, La Cugina  Anna Russo , Costumi Fernando Ruiz, Assistente alla regia Luca Ramacciotti, Disegno luci Nino Napoletano,Orchestra del Festival Puccini, Coro del Festival Puccini, Maestro del Coro Roberto Ardigò

Il Festival Puccini prosegue fino al 24 agosto. Qui il programma: https://www.puccinifestival.it/wp-content/uploads/2019/07/Pieghevole-7-ante-DEF-versione17-luglio-compresso.pdf   TEL. 0584359322 Biglietti da € 19.50 tel. 0584 359322


Questo articolo è stato letto volte.



prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


auditerigi


Altri articoli in Cultura


domenica, 26 gennaio 2020, 22:05

Sergio de Simone: il bambino torturato durante la Shoah

La ricordiamo tutti quell’immagine in bianco e nero con i bambini trincerati dietro un filo spinato. Occhi persi nel vuoto, occhi che raccontano l’orrore vissuto nel campo di concentramento di Auschwitz. Bambini strappati a tutto ciò che la vita di bello e gioioso può offrire.


sabato, 25 gennaio 2020, 13:05

Teschi o non teschi, questo è il dilemma

Sembra che sia diventato il problema di Viareggio, avere o no i teschi, accettarli oppure no nel periodo di Carnevale in giro per la città come addobbi insieme o al posto dei classici mascheroni


Prenota questo spazio!


venerdì, 24 gennaio 2020, 17:26

Art happening "DecorAzioni" e dibattito sull'estetica del potere con Galluzzi e Chini

Torna un altro grande art happening al circolo ARCI officina "Dada Boom" di via Mingetti 12 a Viareggio. Si intitola "DecorAzioni" e vedrà la partecipazione di diversi artisti. Vi aspettiamo sabato 25 gennaio dalle ore 18 vernissage e .domenica 26 sempre alle ore 18 per un interessantissimo dibattito da non perdere


venerdì, 24 gennaio 2020, 16:56

Carnevale di Viareggio, edizione numero 147: sabato 1 febbraio primo corso mascherato

Prenderà il via sabato 1 febbraio (fino al 25) l’edizione 2020 del Carnevale di Viareggio, quest’anno dedicato alle generazioni. Viareggio si appresta a festeggiare i 147 anni della manifestazione con i tradizionali corsi mascherati ma anche con un ricco calendario di iniziative collaterali: sfilate, feste notturne, spettacoli pirotecnici, veglioni, rassegne...


venerdì, 24 gennaio 2020, 12:13

La prima edizione del premio nazionale di drammaturgia "SilvanoAmbrogi"

È tutto pronto per il concorso di drammaturgia brillante "Silvano Ambrogi", organizzato dall'associazione culturale "La Voce del Serchio" in collaborazione con la casa editrice MdS Editore, con il patrocinio del comune di Vecchiano


venerdì, 24 gennaio 2020, 09:27

La storia di Lucca in un volume

"La Storia di Lucca. Dalla preistoria ai giorni nostri" è il nuovo volume della Collana CommunityBook – La Storia d'Italia, Typimedia Editore. Dopo "La Storia di Viareggio" e "La Storia della Versilia" il giornalista Marco Pomella torna a raccontarci un altro pezzo di Toscana


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!