Anno X

sabato, 18 settembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

La storia di Lucca in un volume

venerdì, 24 gennaio 2020, 09:27

"La Storia di Lucca. Dalla preistoria ai giorni nostri" è il nuovo volume della Collana CommunityBook – La Storia d'Italia, Typimedia Editore. Dopo "La Storia di Viareggio" e "La Storia della Versilia" il giornalista Marco Pomella torna a raccontarci un altro pezzo di Toscana.

Il volume è un viaggio in dieci capitoli alla scoperta dei personaggi, degli eventi e delle leggende che hanno animato e reso celebre la città. La narrazione prende il via dai primi insediamenti umani lungo l'Auser - l'antico Serchio - e i nuclei abitati degli etruschi nei pressi di Porta San Gervasio e l'arrivo di San Frediano. Una terra che ben presto viene scoperta dai romani: è qui che Giulio Cesare firma gli accordi noti come il Primo Triunvirato.

Nelle pagine dedicate al Medioevo troviamo i grandi simboli della fede che segnano questa città e ne caratterizzato la cultura fino ad oggi: dall'arrivo del Volto Santo alla storia di Santa Zita.

Conosceremo da vicino il grande condottiero Castruccio Castracani, e poi le lotte per il potere che, attraverso la Signoria di Paolo Guinigi, portano la città ad una autonomia vanto del suo popolo per secoli: la Libertas lucchese.

La storia di Lucca prosegue raccontando i personaggi, i fatti e i luoghi che ne hanno segnato l'identità: attorno al 1500 viene rinforzata l'antica cerchia di mura e vengono aperte Porta Santa Maria e Porta San Pietro. C'è la Lucca napoleonica di Elisa e quella borbonica di Maria Luisa. E poi grandi personaggi, come l'aviatore Vincenzo Lunardi, che contribuiscono a rendere celebre il nome di Lucca nel mondo. Si racconta del Caffè Caselli e dei tanti personaggi che ne affollano i tavolini, da Giacomo Puccini a Giovanni Pascoli, da Giosuè Carducci a Giuseppe Ungaretti. In questo periodo, lontano da Lucca, si muove anche un celebre esploratore che vive per lunghi mesi con una tribù cannibale: Carlo Piaggia. La lunga tradizione religiosa della città conosce a cavallo tra Otto e Novecento personaggi come Gemma Galgani, poi santificata.

E' un saliscendi emozionale il racconto del Novecento. C'è la Lucca fascista e violenta del 'ras' Carlo Scorza, e le imprese dell'aviatore Carlo del Prete. C'è la festa per l'arrivo del Duce in città e i pianti per i morti alla stazione sotto i bombardamenti americani. E' il periodo in cui edifici nati per fornire assistenza, come la Pia Casa, vengono trasformati in carceri naziste. In mezzo a tanto dolore ci sono storie di straordinario coraggio, come quella di Don Aldo Mei e della Mamma dell'Alpe.

La storia di Lucca arriva fino ai giorni nostri: si racconta la nascita di manifestazioni diventate fiori all'occhiello della città, come il Lucca Comics & Games e il Lucca Summer Festival. Ma anche quella grande passione legata al calcio e alla Lucchese. Lucca dà i natali a personaggi che fanno la storia del giornalismo, come Arrigo Benedetti e Mario Pannunzio, e a donne che lasciano il segno delle istituzioni, come Maria Eletta Martini. A Lucca, nel Novecento, girano film attori del calibro di Gina Lollobrigida, Alberto Sordi e Nichole Kidman. Non manca la cronaca: la vicenda della piccola Elena Luisa, rapita a soli 16 mesi, l'arresto dell'estremista nero Marco Affatigato, la visita in città del Papa e del Presidente della Repubblica e molto altro.

"La Storia di Lucca. Dalla preistoria ai giorni nostri" è disponibile in tutte le librerie e presso le migliori edicole. È possibile acquistarlo anche on line sui principali e-store.

La Storia di Lucca. Dalla preistoria ai giorni nostri

Typimedia editore

208 pp.

14,90 euro


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

toyota

prenota_spazio

prenota_spazio

auditerigi


Altri articoli in Cultura


mercoledì, 15 settembre 2021, 19:26

Gianni Capolei ed i suoi “Ricordi” alla Galleria Engel

Giovedì 16 settembre alle 18.00 alla Galleria Engel, inizia la personale di Gianni Capolei “Ricordi” presenta l’artista e la mostra Lorenzo Pacini direttore di una casa d’arte a Lucca e scrittore


venerdì, 10 settembre 2021, 16:17

Cartoline al grande tenore Enrico Caruso: invito al mondo della musica

Un invito a tutto il mondo della musica a spedire una cartolina ad Enrico Caruso. È l'iniziativa "Caro amico ti scrivo" portata avanti dall'Associazione Nazionale Case della Memoria e dalla Fondazione Festival Pucciniano per celebrare il grande tenore in una data non casuale


Prenota questo spazio!


giovedì, 9 settembre 2021, 12:40

Artisti per la sostenibilità: azioni e formazioni per la cittadinanza

L’associazione di promozione sociale RecuperARTI, promotrice di un processo e una cultura in cui gli scarti vengano portati a nuova vita attraverso un percorso creativo, artistico ed educativo con la collaborazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, propone “Artisti per la Sostenibilità: azioni e formazioni per la cittadinanza”


giovedì, 9 settembre 2021, 11:16

Alla piccola galleria Engel “La biblioteca tra le nuvole”

Venerdì 10 settembre alle 17.30 alla p.Galleria Engel, monsignor Scarabelli presenta il libro di Giovanni Braida “La biblioteca tra le nuvole”


martedì, 7 settembre 2021, 12:42

Fuori il nuovo video di Strane Radici

Finalmente disponibile sul loro canale youtube il nuovo video di Strane Radici in collaborazione con Ill Pepa, giovane rapper della scena massese


lunedì, 6 settembre 2021, 15:37

L'inedito del versiliese Simone Rossi in anteprima al festival "A Voice for Europe"

La finale nazionale del Festival “A voice for Europe” a Riccione è stato il palcoscenico del lancio del nuovo singolo del versiliese Simone Rossi “Pezzi di memoria”. Durante le serate del festival all'Opera Beach di Riccione Rossi ha interpretato in anteprima assoluta il brano scritto e musicato da Marcello Marchetti


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!