Anno 6°

giovedì, 13 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

"Chiudete le valigie, andiamo a Berlino", l'avventura di quattro ragazzi diventa un progetto benefico

sabato, 11 luglio 2020, 08:33

di chiara bernardini

"Le cose belle accadono a chi sa aspettare": falso! Le cose belle accadono a chi è in grado d'impegnarsi, di rischiare, di pensare in grande. Le cose belle non accadono, si costruiscono con il tempo e la determinazione. È il 9 luglio 2006 e Fabio Grosso sta per calciare il rigore decisivo per gli Azzurri: è gol! L'Italia vince i mondiali e tra le strade i suoni dei festeggiamenti continueranno a rimbombare per tutta la notte - nei cuori, invece, non smetteranno mai. 69mila gli spettatori nella capitale della Germania: tra questi, Luca Botrini, Maicol Mannini, Manolo Mirabile e Alessio Tafi, reduci da un romanzesco viaggio in camper da Firenze, alzano la coppa insieme alla Nazionale. Oggi la loro avventura è nero su bianco ed è racchiusa in 65 pagine. "Chiudete le valigie, andiamo a Berlino" racconta di come quattro venticinquenni - o giù di lì - riuscirono a ottenere i biglietti per la finale dei mondiali e percorrendo su un camper più di 1200 chilometri vissero, tra cartine geografiche, indicazioni incomprensibili e tante risate, un'avventura dalle mille emozioni. Un libro che vuol essere molto di più. La storia del loro viaggio, certo. Soprattutto, però, di quel legame indissolubile che è l'amicizia. Non solo: è un progetto benefico, il cui ricavato sarà devoluto alle famiglie di tutti gli operatori sanitari delle vittime di Covid-19. 

"L'idea nasce da Manolo che, ascoltando per caso "Notti magiche" (l'indimenticabile inno di Italia '90), un giorno mi chiama dicendo "facciamo un libro sul nostro viaggio" - spiega sorridendo Maicol, uno dei quattro protagonisti - Un libro? E come? Sei impazzito? Fatto sta che alla fine ci ha convinto tutti". Scritto a cinque mani durante il lockdown, curato dal giornalista Marco Sabia, tra videoconferenze, chiamate e lunghissimi audio su whatsapp ecco che il 9 luglio 2020 - quale altra data altrimenti?! (ndr) - il progetto diventa realtà. "Ci troviamo in un periodo delicato, il più incerto degli ultimi anni - continua a raccontare Maicol a nome di tutti - Così abbiamo preso la decisione di aiutare, nel nostro piccolo, chi oggi lotta in prima linea giocando la partita più importante: i medici, gli infermieri e tutti gli operatori sanitari. Attraverso la protezione civile siamo riusciti a trasformare questo libro in qualcosa di molto più grande. Mai avremmo immaginato di arrivare a tanto, invece la disponibilità è stata tantissima". Pagine che vanno oltre lo sport del calcio in sé. Un racconto pieno di aneddoti, dal sapore di amicizia, di una vita vissuta assieme, che vuole essere motivo di speranza, un po' come a dire: "Non molliamo. Insieme riusciremo a segnare il gol più importante, tornare a indossare il nostro abito più bello e abbracciarci nelle piazze".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

toyota

prenota_spazio

prenota_spazio

auditerigi


Altri articoli in Cultura


giovedì, 13 agosto 2020, 10:04

"Tosca" torna in scena a Torre del Lago per l'ultima replica della stagione

Venerdì 14 agosto, (h 21.15) vigilia di ferragosto torna in scena, per l’ultima recita della stagione, Tosca, l'opera più drammatica di Puccini la cui vicenda ruota intorno a tre personaggi principali, Tosca, Cavaradossi e Scarpia


giovedì, 13 agosto 2020, 09:44

"AbbaDream" e "The Blues Brother" per il Ferragosto con Bicinema Bussoladomani

Una due giorni da non perdere quella proposta da Bicinema Bussoladomani per trascorrere il fine settimana di Ferragosto nella maniera più spensierata possibile.Sabato 15 e domenica 16 agosto i due film in programma saranno accompagnati da esecuzioni dal vivo delle rispettive colonne sonore


Prenota questo spazio!


giovedì, 13 agosto 2020, 09:18

Visibile nel week-end di Ferragosto la mostra "Alba rosa. Pitture al femminile di Elisabetta Rogai"

Sarà visibile per tutto il weekend di Ferragosto, nel Foyer del Gran Teatro Giacomo Puccini di Torre del Lago, la mostra "Alba rosa. Pitture al femminile di Elisabetta Rogai"


martedì, 11 agosto 2020, 15:12

Ottoni e percussioni a Villa Paolina

Trombe, tromboni, corni, tuba e percussioni,  per il concerto in programma giovedì 13 agosto a Villa Paolina nell’ambito della rassegna “Il Giardino di Paolina


martedì, 11 agosto 2020, 15:12

Stazzema da scoprire al tramonto: guida a lume di candela ai luoghi di Filadelfo Simi

Stazzema da scoprire al tramonto: guida a lume di candela ai luoghi di Filadelfo Simi e al paese capoluogo il prossimo 14 agosto.  Il vicesindaco Alessandro Pelagatti: “Nel nostro passato il futuro dei nostri borghi”


domenica, 9 agosto 2020, 09:06

Festival Puccini, grande successo per la “Madama Butterfly"

Grande successo ieri sera (8 agosto) per la rappresentazione di “Madama Butterfly" al Gran Teatro all'Aperto Giacomo Puccini, a Torre del Lago, all'interno del 66° Festival Puccini


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!