Anno 6°

sabato, 8 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Piero Figura firma il manifesto per il Carnevale di Viareggio 2021

venerdì, 31 luglio 2020, 20:03

E’ Burlamacco, maschera simbolo del Carnevale di Viareggio, l’assoluto protagonista del manifesto dell’edizione 2021, in programma da sabato 30 gennaio a sabato 20 febbraio. A firmare l’opera è l’artista Piero Figura, pittore, architetto d’interni, designer, illustratore e scenografo. Nel manifesto Burlamacco irrompe sulla scena circondato da coriandoli e stelle filanti, portando in mano una grande torta speciale, per celebrare il suo novantesimo anno. Immaginato, studiato ed elaborato dal pittore Uberto Bonetti nel 1930, apparve per la prima volta 90 anni fa, nel manifesto per il Carnevale 1931, insieme ad Ondina.

“Seguendo la mia ultima produzione artistica, in cui interpreto il tema della protezione e salvaguardia della natura, attraverso la rappresentazione di piante ed oggetti, coperti da tessuti a righe o pois, ho voluto interpretare un messaggio di valorizzazione della tradizione del Carnevale di Viareggio – spiega l’artista –. E proseguendo questo stile ho immaginato Burlamacco coperto da stoffe a righe e pois, come uso sempre fare, ma rispettando i suoi classici colori: bianco, rosso e nero. Nel manifesto - aggiunge - è circondato da stelle filanti e coriandoli di vari colori, dipinti sempre con l’effetto tessuto. Con questa elaborazione ho voluto esprimere un senso di tutela della storia, dell’arte e della cultura del Carnevale, perché proprio in questo periodo storico si sente il bisogno di protezione”.

Brindisino di nascita, laureato in Architettura a Roma, Piero Figura ha iniziato la sua carriera come designer a Milano. E’ docente di scenografia e costume teatrale alla scuola regionale ENAIP a Brindisi e docente di design (del gioiello) allo IED Istituto europeo del Design a Milano. Poliedrico artista è designer, pittore, architetto d’interni e scenografo. Collabora con importanti aziende, italiane e internazionali, ed è noto per gli assemblaggi polimaterici in cui unisce diversi riferimenti, dalla cultura pop allo stile barocco. Ma la sua passione, fin da giovanissimo, è la pittura.

“Dedico quest’opera – conclude – a mia madre che da piccolo mi metteva, insieme ai miei fratelli, davanti alla tv ad ammirare la sfilata dei carri del Carnevale di Viareggio. Era per noi una tradizione di famiglia, che aspettavamo tutto l’anno e sono felice di aver realizzato il manifesto per il 90esimo anno di Burlamacco”.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

toyota

prenota_spazio

prenota_spazio

auditerigi


Altri articoli in Cultura


sabato, 8 agosto 2020, 13:40

Collezione Pieraccini: nuovo allestimento

Inaugura oggi il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Viani, relativamente alle sale dedicate alla Collezione Pieraccini: l’apertura al pubblico, che segue i protocolli anticonvid, è prevista per questo pomeriggio, sabato 8 agosto, alle 18


venerdì, 7 agosto 2020, 13:07

Il Festival Puccini bissa con Madama Butterfly il tutto esaurito

Nella originale interpretazione di Manu Lalli che firma regia, scene e costumi del nuovo allestimento in scena sabato 8 agosto con replica il 21 agosto


Prenota questo spazio!


giovedì, 6 agosto 2020, 15:50

Fuori "I corvi di Londra" della scrittrice viareggina Elena Covani

Arriva in libreria "I corvi di Londra", il nuovo romanzo di Elena Covani (NPS Edizioni, 14 euro), l'atteso seguito di "I fuochi di Valencia", la serie urban fantasy della scrittrice viareggina


giovedì, 6 agosto 2020, 14:18

Gran ballo a Villa Paolina

Appuntamento venerdì’ 7 agosto (Villa Paolina ore 21.15) con le fantastiche Quadriglie, le Contraddanze e le Polonaise tratte dai manuali dei più celebri maestri del XIX secolo e dai più incantevoli film in costume, come Il Gattopardo, Sissi, Orgoglio e Pregiudizio, Becoming Jane


mercoledì, 5 agosto 2020, 14:51

Sold-out per Tosca

Il capolavoro pucciniano, storia di passione e di morte, giovedi 6 agosto debutta nel gran teatro Giacomo Puccini nel nuovo allestimento del Festival Puccini 2020 firmato da Stefano Monti. Sul podio dell'orchestra Alberto Veronesi


martedì, 4 agosto 2020, 16:41

Madama Butterfly in chiave ecologica in scena al Festival Puccini

La presentazione dello spettacolo, questa mattina a bordo del battello Airone mentre solcava il lago Massaciuccoli per entrare in sintonia - come ha detto nella sua introduzione il direttore artistico, Giorgio Battistelli - con il messaggio che il Festival Puccini grazie alla lettura di Manu Lalli lancia con questo spettacolo


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!