Anno 6°

giovedì, 13 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Stefania Sandrelli recita nel nome delle donne

domenica, 12 luglio 2020, 19:33

“Creatività”, la parola d’ordine che guida la 66^ edizione del Festival Puccini ideata da Giorgio Battistelli e che ha ispirato anche il progetto Agli Astri e al Ciel. 

Torre del Lago Puccini residenza della creatività che ha consentito alla Fondazione Festival Pucciniano di commissionare sei nuove composizioni a sei compositori italiani che vedono la prima esecuzione assoluta al Festival Puccini 2020, nella magica cornice della Villa Museo Puccini di Torre del Lago. Due le serate in programma (13 e 14 luglio) con inizio alle ore 21.15.

Lo spettacolo si svolgerà dal Giardino di Villa Puccini (ingresso ad invito) e sarà fruibile anche dal Belvedere Puccini ad una platea di soli 100 spettatori che potranno riservare il posto (0584359322).

Ma l’evento sarà trasmesso anche in diretta streaming dalla pagina Facebook del Festival Puccini.

Protagonista delle due serate Stefania Sandrelli che accompagnerà la musica con la lettura dei monologhi, anch’essi inediti, che accompagnano le nuove opere: "Ho fatto diversi recital, ma stavolta è diverso: Torre del Lago, Puccini, la mia terra... La cosa mi emoziona di più".  

La prima serata vedrà l’esecuzione dei brani di  Francesco Antonioni, …”e povero anche il sacrista” melologo su la Tosca di Giacomo Puccini, dedicato ad uno dei personaggi che il compositore considera tra i  fondamentali di  Tosca:  il Sagrestano  che forse per esigenze di teatro non ha avuto nell’opera tutto lo spazio che  avrebbe meritato. La compositrice Virginia Guastella si è invece ispirata per la sua opera  alla bella cantante Floria per il suo   duodrama per voce femminile recitante e pianoforte  “Floria, sì, sono io”. 

La terza composizione in programma nella prima serata  di lunedì 13 luglio è di Sara Caneva “Chiamata dalla realtà delle cose” Un monologo immaginario che Tosca fa a se stessa, allo specchio nel salone di Scarpia, dove prende coscienza, vedendo il proprio riflesso, della coltellata che ha appena inferto al tiranno. Tra prima e terza persona, si immedesima e si astrae, rimescolata, e tra le righe delle didascalie pucciniane si interroga con inquietudine sulla natura del subire, dell’agire, della presenza, sul senso della realtà, della visione, dell’amore, e le conseguenze estreme. Ad interpretare queste nuove creazioni al pianoforte ci sarà Orazio Sciortino, considerato uno dei più brillanti esecutori e compositori italiani. Il coordinamento della serata è affidato al critico Gianluigi Mattietti che introdurrà ogni brano con una breve intervista al compositore.

Lo spettacolo prosegue poi martedì 14 luglio con la presentazione di altre 3 nuove composizioni.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

toyota

prenota_spazio

prenota_spazio

auditerigi


Altri articoli in Cultura


giovedì, 13 agosto 2020, 09:18

Visibile nel week-end di Ferragosto la mostra "Alba rosa. Pitture al femminile di Elisabetta Rogai"

Sarà visibile per tutto il weekend di Ferragosto, nel Foyer del Gran Teatro Giacomo Puccini di Torre del Lago, la mostra "Alba rosa. Pitture al femminile di Elisabetta Rogai"


martedì, 11 agosto 2020, 15:12

Ottoni e percussioni a Villa Paolina

Trombe, tromboni, corni, tuba e percussioni,  per il concerto in programma giovedì 13 agosto a Villa Paolina nell’ambito della rassegna “Il Giardino di Paolina


Prenota questo spazio!


martedì, 11 agosto 2020, 15:12

Stazzema da scoprire al tramonto: guida a lume di candela ai luoghi di Filadelfo Simi

Stazzema da scoprire al tramonto: guida a lume di candela ai luoghi di Filadelfo Simi e al paese capoluogo il prossimo 14 agosto.  Il vicesindaco Alessandro Pelagatti: “Nel nostro passato il futuro dei nostri borghi”


domenica, 9 agosto 2020, 09:06

Festival Puccini, grande successo per la “Madama Butterfly"

Grande successo ieri sera (8 agosto) per la rappresentazione di “Madama Butterfly" al Gran Teatro all'Aperto Giacomo Puccini, a Torre del Lago, all'interno del 66° Festival Puccini


sabato, 8 agosto 2020, 13:40

Collezione Pieraccini: nuovo allestimento

Inaugura oggi il nuovo allestimento della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Viani, relativamente alle sale dedicate alla Collezione Pieraccini: l’apertura al pubblico, che segue i protocolli anticonvid, è prevista per questo pomeriggio, sabato 8 agosto, alle 18


venerdì, 7 agosto 2020, 13:07

Il Festival Puccini bissa con Madama Butterfly il tutto esaurito

Nella originale interpretazione di Manu Lalli che firma regia, scene e costumi del nuovo allestimento in scena sabato 8 agosto con replica il 21 agosto


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!