Anno 6°

venerdì, 23 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Cultura

Alessio Baldini decide di candidarsi nella lista "Viareggio Democratica"

giovedì, 17 settembre 2020, 15:30

L’eccellenza viareggina che si mette a disposizione della città. Si chiama Alessio Baldini ha soli 18 anni ed ha deciso di candidarsi nella lista Viareggio democratica. Il neo universitario della Facoltà di Economia, seppur giovanissimo, è molto conosciuto in città per i suoi successi: è stato lo studente più bravo della Versilia, con una pagella di soli 10 ottenuti in tutto il triennio, ha partecipato e vinto tanti concorsi, ma soprattutto è stato inserito nell’Albo d’oro delle eccellenze del Miur. 

«Quando mi chiedono perché ho deciso di candidarmi – spiega Alessio Baldini -, la risposta è semplice: anche i giovani devono essere rappresentati in Consiglio Comunale. Oggi, troppo spesso si sente parlare della mancanza di partecipazione dei giovani alla vita politica. Non è del tutto vero. Se ci pensiamo bene la politica ci appartiene sin dalle scuole. Io ho avuto la possibilità di rappresentare i miei compagni nei consigli di classe, d’istituto e alla consulta degli studenti. Ed ecco che se allora c’è un’assenza di giovani nelle istituzioni è anche perché, nonostante le tante promesse, non si investe seriamente su di noi. Questo è il motivo per cui ho deciso di presentarmi nella lista di Viareggio Democratica: per avere la possibilità, da giovane, di parlare e rappresentare i miei coetanei. Se sarò eletto – sottolinea Baldini -  mi impegnerò principalmente su tre direzioni: valorizzazione della rappresentanza giovanile, attraverso la creazione di appositi organi istituzionali già esistenti in molte realtà italiane; creazione di percorsi sportivi con attrezzature all’aperto, per favorire lo sviluppo sportivo delle pinete; sviluppo ecosostenibile della città penso allo sviluppo della mobilità alternativa all’automobile a carburante, alla piantumazione di alberi e ad una sempre crescente cura del verde cittadino.

Insomma, piccole idee che possono migliorare la qualità della vita dei viareggini.

È giusto che nelle istituzioni l’energia dei giovani trovi la giusta guida di adulti esperti, perché è necessario iniziare a istruire una nuova classe di amministratori locali che riesca a risolvere i problemi di cui soffre la città e che possa proiettare Viareggio in un contesto turistico e lavorativo sempre più europeo, vivace, verde e internazionale.

Forse a causa dell’ingenuità giovanile, penso che si possa cambiare. Sono pronto a mettermi a disposizione dei miei concittadini - conclude Alessio Baldini - per portare avanti proposte e progetti. Avanti tutta!».


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

toyota

prenota_spazio

prenota_spazio

auditerigi


Altri articoli in Cultura


martedì, 13 ottobre 2020, 12:56

I lupi sul Corchia vincono il primo premio al Festival internazionale Monthfoto

Quello scatto perfetto che immortale i lupi sul monte Corchia ha sbaragliato tutti e il suo autore, “l’italiano Lorenzo Shoubridge”, si è aggiudicato il primo premio assoluto del Festival Monthfoto, concorso internazionale di fotografia, che dal 30 settembre al 3 di ottobre ha celebrato la sua 24 esima edizione


domenica, 11 ottobre 2020, 13:08

Giordano Bruno Guerri ha aperto il corso della scuola di scrittura

C’è stato un ritardo di sette mesi, dovuto all’emergenza della pandemia di covid-19, ma alla fine i corsi di scrittura dell’Officina del Premio sono partiti. E’ stato Giordano Bruno Guerri, direttore della scuola promossa dall’Associazione “L’Officina del Premio”, a dare il via al ciclo di incontri autunnali, venerdì e sabato...


Prenota questo spazio!


venerdì, 2 ottobre 2020, 16:24

Premio “Stellina”, iscrizioni prorogate fino al 16 ottobre

Il concorso è aperto a tutti gli autori italiani e stranieri, senza limiti d’età, ed è suddiviso in tre categorie: junior (fino a 12 anni compiuti), giovani (da 13 a 17 anni compiuti) e adulti (da 18 anni compiuti in poi)


venerdì, 25 settembre 2020, 19:48

"Gualtiero Passani, i colori di una vita": dal 4 ottobre a Villa Paolina

Gualtiero Passani, uno degli artisti più rappresentativi del 900', ci ha lasciato un anno fa all'età di 93 anni. Era nato a Carrara nel 1926 e dopo un peregrinare in varie città, ha trascorso gli ultimi anni nella città di Lucca dove ha potuto, raggiunta l'età della pensione come docente,...


venerdì, 18 settembre 2020, 15:38

Mostra d'arte del maestro Gualtiero Passani a Villa Paolina

Gualtiero Passani, uno degli artisti più rappresentativi del 900' ci ha lasciato un anno fa all'età di 93 anni, era nato a Carrara nel 1926 e dopo un peregrinare in varie città, ha trascorso gli ultimi anni nella città di Lucca dove ha potuto, raggiunta l'età della pensione come docente,...


venerdì, 18 settembre 2020, 09:46

Seconda edizione viareggina per il Festival del Viaggio

Tante passeggiate all’aperto per far conoscere a ospiti e residenti facce nascoste della città e della Versilia, secondo i canoni del turismo esperienziale. Il programma si sviluppa in tre giorni di grande appeal per residenti e turisti


Ricerca nel sito


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!